Occhio agli occhi! Rimedi naturali per curare la congiuntivite dei nostri animali

lievito-alimentare-in-scagl

Un alimento che non manca mai a casa mia è il lievito alimentare in scaglie! Molti di voi si staranno chiedendo: cos'è, si usa per far lievitare pane e dolci? No, niente affatto... il lievito alimentare in scaglie si può considerare a tutti gli effetti un valido integratore alimentare soprattutto per chi come me segue una dieta vegetariana.

In realtà si tratta semplicemente di lievito di birra (fungo della specie Saccharomycies Cerevisiae) essiccato e ridotto in scaglie per poter essere aggiunto più facilmente alle diverse pietanze. A livello nutrizionale il lievito alimentare è un'ottima fonte di vitamine del gruppo B, aminoacidi essenziali, fibre e ferro. Va utilizzato sempre a crudo per mantenere intatte tutte le proprietà e non si può utilizzare per cucinare pane e dolci in quanto, a differenza della variante fresca, ha perso la sua capacità lievitativa.

Consumare regolarmente lievito in scaglie aiuta la flora batterica intestinale e ha notevoli benefici sulla salute di pelle, capelli e unghie! Se ne consiglia generalmente l'assunzione da 3 a 6 cucchiaini al giorno ma in generale, come in tutte le cose, è meglio non esagerare dato che sono frequenti le intolleranze ai lieviti.

Ottimo per insaporire pasta, riso e verdure, il lievito alimentare in scaglie si utilizza anche per prepare il veg-parmigiano, una valida e gustosa alternativa al normale parmigiano.  Vi presento qui la ricetta base del parmigiano vegetale ma sul web potete trovare diverse varianti in cui si aggiungono anacardi, germe di grano o altro...

Ingredienti: 50 gr. di lievito in scaglie, 50 gr. di mandorle pelate, 1 pizzico di sale marino integrale o sale rosa himalayano.

Preparazione: Triturare finemente le mandorle con il minipimer, aggiungere poi il lievito in scaglie e il sale continuando a sminuzzare. Quando il composto è omogeneamente triturato il vostro parmigiano veg è pronto, non vi resta che metterlo in un barattolino di vetro e conservarlo in frigorifero utilizzandolo al bisogno.

Se la ricetta vi ha incuriosito o volete provare ad inserire il lievito alimentare in scaglie nella vostra alimentazione quotidiana, sappiate che è facilmente reperibile nei negozi di alimentazione naturale.

Alla prossima

Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania!

Twitter: NaturoManiaBlog

Leggi anche:

- Dalla cucina giapponese un'ottima alternativa al sale: il Gomasio!

- Sale dell’Himalaya: salute ed energia racchiuse in un cristallo

Vota:
5 bevande rinfrescanti a prova di Ramadan
Eco-trekking nella Thailandia del Nord, tra giungl...
 

Commenti 1

Ospite - Beatrice il Venerdì, 20 Febbraio 2015 12:23
congiuntivite allergica cane

Ciao Patrizia, grazie per il tuo interessante articolo. Il mio cane, un meticcio di 3 anni soffre di congiuntivite allergica in primavera. Patologia comune e poco preoccupante, ma abbiamo un problema: Argos ha grossi problemi comportamentali (che stiamo curando) per cui ho grandi difficoltà nel manipolarlo. Esiste la possibilità di curare la congiuntivite per via orale? Ho letto un articolo proprio su questo sito sull'argento colloidale, potrebbe fare al caso mio?
Grazie in anticipo!

0
Ciao Patrizia, grazie per il tuo interessante articolo. Il mio cane, un meticcio di 3 anni soffre di congiuntivite allergica in primavera. Patologia comune e poco preoccupante, ma abbiamo un problema: Argos ha grossi problemi comportamentali (che stiamo curando) per cui ho grandi difficoltà nel manipolarlo. Esiste la possibilità di curare la congiuntivite per via orale? Ho letto un articolo proprio su questo sito sull'argento colloidale, potrebbe fare al caso mio? Grazie in anticipo!
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 25 Settembre 2017