Crema di mandorle: tutte le proprietà e come usarla in cucina

crema mandorle

La crema di mandorle è un prodotto che adoro, sana e golosa si può spalmare così com’è sul pane o utilizzare per aromatizzare il latte (anche vegetale), mantecare risotti o realizzare dolci e biscotti.

Questa crema si ricava dalla macinazione delle mandorle e il vantaggio è che assolutamente priva di zuccheri, latte, emulsionanti o altre sostanze aggiunte, naturalmente se è di qualità (accertatevene sempre leggendo l’elenco degli ingredienti e acquistatela di provenienza biologica).

Si tratta dunque di un’alternativa sana al consumo di frutta secca così com’è e particolarmente gustosa in quanto spalmabile. 

Le proprietà di questo prodotto sono ottime. La crema di mandorle è ricca di: 

  • Calcio
  • Magnesio
  • Proteine vegetali
  • Acidi grassi buoni
  • Vitamina E (dal potere antiossidante)
  • Fibre
I benefici sono gli stessi del consumo più tradizionale di mandorle:
  • tiene a bada glicemia e colesterolo
  • sazia
  • contribuisce a raggiungere il fabbisogno giornaliero di Omega 3 (e dunque protegge cuore e arterie)
  • ha doti antinfiammatorie e antiossidanti
  • aiuta l’intestino nella sua regolarità

e tanto altro…

Come usare la crema di mandorle

Provatene un cucchiaino così com’è sul pane integrale, sulle fette biscottate, gallette o cracker. Io la utilizzo spesso anche per arricchire il latte vegetale con i cereali soffiati che mangia mio figlio a colazione (ottima a questo scopo anche la crema di nocciole di cui parlerò in un altro articolo) o per aromatizzare uno yogurt bianco, frutta o frullati.

Naturalmente si può anche usare per farcire dolci o biscotti ma, dato il suo sapore molto delicato e gustoso, la crema di mandorle ben si sposa anche con la maggior parte dei risotti e può essere utilizzata al posto del burro per mantecarli al meglio. A questo scopo si aggiunge a fine cottura nella dose di un cucchiaio o due, a seconda del quantitativo di riso utilizzato. Va girata energicamente per ottenere una mantecatura perfetta.

Conservazione e dove trovarla

Quando sta per molto tempo ferma (ricordate di conservarla in luogo fresco e asciutto) capita che l’olio si separi dalla crema, è un processo normale basta semplicemente mescolare bene prima di utilizzarla. Si tratta comunque di un prodotto che si conserva a lungo anche se, vista la bontà, generalmente dura poco!

Potete trovare la crema di mandorle nei negozi bio, negli shop online di alimentazione naturale e solo raramente nei supermercati tradizionali. Esiste sia quella bianca che quella scura, le proprietà sono le stesse cambia solo leggermente il sapore.

Se volete cimentarvi in una ricetta fai da te utilizzando questa variante di frutta secca, provate il burro di mandorle

Avete mai assaggiato la crema di mandorle? Voi come la utilizzate?

Alla prossima
Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !

forest bathing

Trentino

Forest Bathing e non solo: in Trentino luoghi e percorsi per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

Vota:
CITES e controllo sul commercio delle specie in vi...
Il Castello dei Compleanni!
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 20 Aprile 2018
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram