Lenticchie rosse: buone, facili da digerire e veloci da cucinare

b2ap3_thumbnail_oli-essenziali.jpg

Gli oli essenziali che vengono utilizzati in aromaterapia sono tantissimi, ognuno ha le sue specifiche proprietà che, una volta conosciute, possono essere sfruttate a seconda delle diverse esigenze.

Non c’è bisogno per forza di avere una collezione numerosa di oli essenziali (anche se una volta conosciuti e apprezzati difficilmente riuscirete a resistere alla tentazione di sperimentarne di nuovi), basta capire quali sono quelli con cui vi trovate meglio e ritenete più utili per le vostre esigenze, acquistarli e tenerli sempre disponibili in casa.

Se avete dubbi sulla diffusione potete leggere: Come diffondere gli oli essenziali nell'ambiente

Adesso invece volevo suggerivi qualche olio essenziale che può esservi utile in diverse situazioni:

 

RILASSARSI

Ci sono alcuni oli essenziali molto apprezzati per la loro azione calmante e rilassante su corpo e spirito, sembra infatti che vadano ad agire direttamente sulla produzione della serotonina, ormone che induce nel nostro organismo una sensazione di benessere e appagamento. Per contrastare lo stress e concedersi un bel momento di relax gli oli essenziali più indicati sono quello di arancio dolce, mandarino, lavanda e camomilla, in grado anche di favorire il sonno.

Leggi anche: Oli essenziali contro l’insonnia: quali sono e come utilizzarl

 

PURIFICARE L’AMBIENTE

Gli oli essenziali possono essere utilizzati anche per purificare gli ambienti dai microrganismi che circolano nell’aria: batteri, virus, ecc. che stazionando nelle nostre case possono provocare anche problemi alla salute. Gli oli più indicati a questo scopo sono il tea tree oil, il ravinsara, la cannella, i chiodi di garofano e il limone.

Leggi anche: Oli essenziali antibatterici e antivirali: quali sono e come utilizzarli

RESPIRARE MEGLIO

Un ottimo utilizzo degli oli essenziali può essere fatto anche quando si ha il naso chiuso, si tende a respirare male o magari si ha tosse e influenza. In questo caso ci vengono in aiuto oli essenziali come quello di eucalipto, la ravinsara, il timo e il pino. Si tratta di oli che hanno proprietà mucolitiche ed espettoranti, favoriscono quindi anche l’espulsione di catarro che spesso si accumula quando siamo malati.

Leggi anche: Oli essenziali anti raffreddore: quali sono e come utilizzarli

MIGLIORARE VITALITA’, TONO E CONCENTRAZIONE

Questo è uno degli utilizzi che preferisco degli oli essenziali. Capita a volte di sentirsi un po’ giù di tono, stanchi, magari c’è bisogno di lavorare ma manca la giusta dose di concentrazione, ecco allora che anche in questo caso qualche buon “profumo” può venirci in aiuto. Diffondete: menta, rosmarino, limone, pompelmo, bergamotto.

 

MIGLIORARE L’UMORE

Anche quando si è di cattivo umore o in preda ad un pizzico di depressione o ansia gli oli essenziali possono migliorare la situazione facendoci riconquistare un po’ di ottimismo e gioia di vivere. Tra i più utilizzati per questo scopo ci sono il bergamotto, il limone, l’ylang ylang, il basilico e la cannella.

 

ACCENDERE I SENSI

Volete risvegliare i sensi e  rendere l’atmosfera più intima e accogliente? L’olio essenziale che fa per voi in primis è senza dubbio l’ylang ylang ma si può scegliere di utilizzare anche lo zenzero, la cannella o il patchouli. Si tratta di essenze avvolgenti che non passeranno inosservate e in poco tempo scalderanno l'ambiente.

Leggi anche: Olio essenziale di ylang ylang: proprietà e come utilizzarlo 

 

TENERE LONTANI GLI INSETTI

Un utilizzo più pratico degli oli essenziali è quello che aiuta a tenere lontani insetti indesiderati, zanzare comprese. Le essenze che svolgono un’azione repulsiva verso gli insetti sono la citronella e il geranio.

Alla prossima
Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !
Twitter: NaturoManiaBlog

Vota:
Un bus alimentato a popò? In Inghilterra è realtà
Frutti dimenticati: la Pera Volpina, amica della ...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 22 Agosto 2017