Noci brasiliane: un concentrato di vitamina E, selenio e sali minerali

noci-brasiliane1

Oltre ad essere particolarmente gustose, le noci brasiliane sono straordinariamente ricche di nutrienti essenziali per il nostro organismo, presenti in questi piccoli frutti in quantitativi davvero rilevanti. Basta mangiarne un paio al giorno per assicurarsi una sferzata di energia!

In particolare queste noci contengono molta vitamina E (circa 7.87 mg ogni 100gr) ma soprattutto Selenio (1917 mcg per 100gr – probabilmente una delle percentuali più alte in natura), minerale con spiccate doti antiossidanti e utile a diverse funzioni del nostro corpo. 

Tra gli altri minerali presenti in questa frutta secca ci sono ferro, zinco, magnesio, calcio e potassio. Troviamo poi vitamine del gruppo B e “grassi buoni” in particolare acido palmitoleico e acido oleico, molto utili per abbassare il colesterolo LDL (“cattivo”).

Le noci brasiliane sono anche una buona fonte di proteine (14gr per 100gr), per questo il loro consumo è particolarmente consigliato agli sportivi e a vegetariani e vegani (anche se, ovviamente, le proteine possono essere sufficientemente assunte anche da altri alimenti).

Unico svantaggio: queste noci sono molto caloriche (675 per 100 gr) non bisogna quindi esagerare, cosa difficile vista la loro bontà!

DOVE TROVARLE

Le noci brasiliane sono poco consumate in Italia, personalmente acquisto quelle a marchio Fairtrade della Coop che oltre ad essere bio sono anche solidali. Sicuramente però potete trovare queste noci anche in altri negozi, soprattutto quelli che vendono le diverse varietà di frutta secca.

CURIOSITA'

noci-brasiliane-2

Si chiamano noci brasiliane ma in realtà si producono soprattutto in Bolivia e Perù, oltre che in Brasile. L’albero che le produce (Bertholletia excelsa) è molto grande e maestoso, vive fino a circa 300 anni e si trova solo nelle zone amazzoniche perché soli lì esistono degli insetti impollinatori in grado di infrangere i suoi resistenti semi legnosi. Produce dei grandi frutti simili alle più conosciute noci di cocco rompendo i quali all’interno si trovano fino a 20 noci brasiliane con il guscio!

Se non l'avete mai fatto vi consiglio di provarle!

Alla prossima
Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !
Twitter: NaturoManiaBlog

 

Leggi anche:

- Noci: 5 bizzarre varieta' che (forse) non conoscete

Vota:
Amasake: un dolce naturale
10 messaggi divertenti scritti da bambini onesti
 

Commenti 1

Ospite - Daniela il Mercoledì, 27 Maggio 2015 16:12
Quantità giornaliera

Qual'è la quantità giusta giornaliera per un corretto apporto di tutte le sue proprietà? 4 sono sufficienti? Grazie

0
Qual'è la quantità giusta giornaliera per un corretto apporto di tutte le sue proprietà? 4 sono sufficienti? Grazie :)
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 18 Ottobre 2017