Naturomania

Oil pulling: disintossicarsi ogni mattina partendo dalla bocca

oil pulling


L’oil pulling è un’antica tecnica ayurvedica utile a mantenere in buona salute la cavità orale ma soprattutto ad eliminare tutti quei batteri che, nel corso della notte, si vanno a depositare su lingua e denti.

Questo avviene perché durante il sonno il nostro organismo attua tutti i suoi meccanismi di disintossicazione cercando quindi di eliminare sostanze di scarto del metabolismo e batteri respingendoli in zone esterne del corpo (com'è appunto la bocca) in modo tale da poterle espellere più facilmente al risveglio.

Ecco perché è molto importante ogni mattina come prima cosa procedere ad una pulizia accurata della bocca, seguendo 2 semplici passaggi. Vediamoli…

1) Innanzitutto appena svegli bisogna pulire la lingua con il nettalingua come già spiegato in questo articolo (in alternativa si può utilizzare un cucchiaio).

2) A questo punto si può procedere al vero e proprio oil pulling che consiste nel versare in bocca un cucchiaio di olio di sesamo o cocco, facendolo passare accuratamente tra i denti, sulle gengive, sulla lingua e in generale in tutte le zone della cavità orale per alcuni minuti (10-15) prima di sputarlo.

Questa pratica fa in modo che tutte le tossine e i batteri accumulati possano essere raccolti dall’olio e quindi espulsi definitivamente dal corpo. I vantaggi sono evidenti e riguardano più fronti: si previene l’alito cattivo e malattie dovute alla prolificazione di batteri nocivi nel nostro corpo, si aiuta la disintossicazione dai metalli pesanti (anche questi di notte si depositano nella bocca) e, grazie alle sostanze presenti negli oli consigliati, si rafforzano denti e gengive.

Importante però usare oli biologici e spremuti a freddo che una volta aperti vanno tenuti in frigo in modo tale da conservare meglio le loro proprietà, usare oli scadenti potrebbe significare non vedere la maggior parte dei vantaggi che offre l’oil pulling.

Personalmente sto sperimentando questa tecnica da un paio di mesi e posso dirvi che la sensazione è molto piacevole ed effettivamente si notano i benefici in particolare sul sanguinamento delle gengive (che si attenua o scompare quasi del tutto), sull’alito, sui denti che appaiono più bianchi e sani e sul benessere generale della bocca.

Vi consiglio vivamente di provare, poi fatemi sapere ;)

Alla prossima
Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !
Twitter: NaturoManiaBlog

LEGGI ANCHE:

- 10 metodi naturali per disintossicare l’organismo 

- Acqua e limone: disintossicarsi e remineralizzarsi in maniera naturale 

- Bagni derivativi: un metodo naturale per disintossicare l'organismo

- Come depurarsi dai metalli pesanti: 10 alimenti e rimedi naturali 

Vota:
I boccioli degli orti goriziani
La Terra, tra 2 miliardi di anni, sarà come Venere

Commenti 66

 
Ospite - ruggieri francesco paolo il Venerdì, 27 Settembre 2013 11:19
Oil pulling: disintossicarsi ogni mattina partendo dalla bocca

IO DIREI, MATTINA E SERA, oltre , quando possibile, dopo i pasti con alimenti cotti o industriali. Io applico, prima dell'utilizzo dell'olio, argilla verde mista con 5-10% di bicarbonato, ( più bicarbonato, effetto più rapido ) , con effetto sinergico di aumento salivazione e pulizia lingua gengive e, poi, dopo aver spazzolato i denti con stessa sostanza, utilizzare l'olio di oliva, il meglio o, di cocco o di sesamo, e secondo me, se misti, si dovrebbero integrare ed avere effetto sinergico migliore. Provate e poi, aggiungete ulteriori commenti. Grazie.

IO DIREI, MATTINA E SERA, oltre , quando possibile, dopo i pasti con alimenti cotti o industriali. Io applico, prima dell'utilizzo dell'olio, argilla verde mista con 5-10% di bicarbonato, ( più bicarbonato, effetto più rapido ) , con effetto sinergico di aumento salivazione e pulizia lingua gengive e, poi, dopo aver spazzolato i denti con stessa sostanza, utilizzare l'olio di oliva, il meglio o, di cocco o di sesamo, e secondo me, se misti, si dovrebbero integrare ed avere effetto sinergico migliore. Provate e poi, aggiungete ulteriori commenti. Grazie.
Ospite - carmelo il Venerdì, 27 Settembre 2013 17:26

Mi puoi fare il favore di spiegarmi meglio che prodotti usi, come li usi e dove li posso trovare, grazie.

Mi puoi fare il favore di spiegarmi meglio che prodotti usi, come li usi e dove li posso trovare, grazie.
NaturoMania il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:10

Al momento sto usando olio di cocco bio per uso alimentare, l'ho acquistato ad una fiera. Ma si può usare anche olio di girasole o sesamo (devono essere biologici) li puoi trovare nei negozi di alimentazione naturale o in erboristerie ben fornite. Il nettalingua è più difficile da trovare, ma si acquista facilmente online, in alternativa puoi utilizzare un comunissimo cucchiaio da cucina! Ciao ciao

Al momento sto usando olio di cocco bio per uso alimentare, l'ho acquistato ad una fiera. Ma si può usare anche olio di girasole o sesamo (devono essere biologici) li puoi trovare nei negozi di alimentazione naturale o in erboristerie ben fornite. Il nettalingua è più difficile da trovare, ma si acquista facilmente online, in alternativa puoi utilizzare un comunissimo cucchiaio da cucina! Ciao ciao
Ospite - Dada il Venerdì, 27 Settembre 2013 11:34

Ho qualche dubbio riguardo i vari passaggi dato che si tratta della mattina qual è la sequenza ideale?
Nettalingua, oil pulling, colazione, lavaggio dei denti?
Oppure devo procedere in maniera diversa?

Il nettalingua lo utilizzo già la sera dopo essermi lavata i denti. E' meglio che sposti questa operazione esclusivamente alla mattina assieme all'oil pulling oppure posso farlo anche la sera? non risulta troppo "aggressivo"?

Ho qualche dubbio riguardo i vari passaggi dato che si tratta della mattina qual è la sequenza ideale? Nettalingua, oil pulling, colazione, lavaggio dei denti? Oppure devo procedere in maniera diversa? Il nettalingua lo utilizzo già la sera dopo essermi lavata i denti. E' meglio che sposti questa operazione esclusivamente alla mattina assieme all'oil pulling oppure posso farlo anche la sera? non risulta troppo "aggressivo"?
NaturoMania il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:27

Sì, la sequenza è proprio quella. Benissimo usare il nettalingua anche la sera, non è aggressivo se passi lo strumento dolcemente senza accanirti troppo ;)

Sì, la sequenza è proprio quella. Benissimo usare il nettalingua anche la sera, non è aggressivo se passi lo strumento dolcemente senza accanirti troppo ;)
Ospite - Enrico il Lunedì, 25 Agosto 2014 21:05
NETTALINGUA PRIMA O DOPO

Ciao, su altri siti ho letto che il nettalingua si deve usare dopo l'oil pulling. Perchè l'oil pulling richiama sulla lingua le tossine, i batteri ecc. che poi si raschiano via con il nettalingua. Cosa ne pensi?

Ciao, su altri siti ho letto che il nettalingua si deve usare dopo l'oil pulling. Perchè l'oil pulling richiama sulla lingua le tossine, i batteri ecc. che poi si raschiano via con il nettalingua. Cosa ne pensi?
NaturoMania il Venerdì, 29 Agosto 2014 09:17

Ciao Enrico, personalmente faccio il contrario e mi trovo bene, però la teoria ha un senso! Non credo comunque che ci siano sostanziali differenze :)

Ciao Enrico, personalmente faccio il contrario e mi trovo bene, però la teoria ha un senso! Non credo comunque che ci siano sostanziali differenze :)
Ospite - arrilaura il Venerdì, 27 Settembre 2013 11:58
10-15 minuti?

è corretto l'articolo?

è corretto l'articolo?
NaturoMania il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:17

Si si, è proprio così. Ma non immaginarti di dover stare di fronte allo specchio a fare gli sciacqui nel frattempo puoi utilizzare quei minuti per fare altre cose!

Si si, è proprio così. Ma non immaginarti di dover stare di fronte allo specchio a fare gli sciacqui nel frattempo puoi utilizzare quei minuti per fare altre cose!
Ospite - Manu il Venerdì, 27 Settembre 2013 12:47

10 , 15 minuti in bocca? ma come si fa??

10 , 15 minuti in bocca? ma come si fa??
NaturoMania il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:10

Si fa, si fa, nel frattempo puoi farti la doccia, preparare la colazione, vestirti o altro. Ci si prende l'abitudine! ;)

Si fa, si fa, nel frattempo puoi farti la doccia, preparare la colazione, vestirti o altro. Ci si prende l'abitudine! ;)
Ospite - ila il Sabato, 28 Settembre 2013 16:41
idem

anche io ho pensato la stessa cosa, ma siamo sicuri? a me sembrano troppi...:o

anche io ho pensato la stessa cosa, ma siamo sicuri? a me sembrano troppi...:o
NaturoMania il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:12

E' proprio così, ma puoi investire quei 10-15 minuti facendo altro, non bisogna per forza stare davanti allo specchio a guardarsi! ;) ti puoi vestire, preparare la colazione o altro. Ci si prende l'abitudine!

E' proprio così, ma puoi investire quei 10-15 minuti facendo altro, non bisogna per forza stare davanti allo specchio a guardarsi! ;) ti puoi vestire, preparare la colazione o altro. Ci si prende l'abitudine!
Ospite - mella il Venerdì, 27 Settembre 2013 20:20

io l'ho fatto per diversi mesi con l'olio di oliva... non avevo più problemi di sanguinamento gengive etc. Dici che è meglio l'olio di sesamo?

io l'ho fatto per diversi mesi con l'olio di oliva... non avevo più problemi di sanguinamento gengive etc. Dici che è meglio l'olio di sesamo?
Ospite - Roberto il Lunedì, 30 Settembre 2013 01:58
MA se non si hanno di questi problemi?

Chiedo scusa: ma se non si riscontrano nessuna di queste problematiche? Certamente, nel caso vi fossero sintomi inquietanti come gengive sanguinanti o alitosi, sarebbe opportuno per lo meno tentare. Ma siamo sicuri che con un adeguato stile di vita, come quello vegano, non possa supplire o, talvolta, rendere superflua questa pratica? Tutto ciò chiedo, senza per questo che sia ritenuta una critica, ma una semplice richiesta di delucidazioni. Non avendo problemi di sorta, fatta salva la buona pratica della pulitura della lingua, riterrei superfluo l'oil pulling, se non in presenza di conclamate problematiche.

Chiedo scusa: ma se non si riscontrano nessuna di queste problematiche? Certamente, nel caso vi fossero sintomi inquietanti come gengive sanguinanti o alitosi, sarebbe opportuno per lo meno tentare. Ma siamo sicuri che con un adeguato stile di vita, come quello vegano, non possa supplire o, talvolta, rendere superflua questa pratica? Tutto ciò chiedo, senza per questo che sia ritenuta una critica, ma una semplice richiesta di delucidazioni. Non avendo problemi di sorta, fatta salva la buona pratica della pulitura della lingua, riterrei superfluo l'oil pulling, se non in presenza di conclamate problematiche.
NaturoMania il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:25

Ciao Roberto, non c'è nulla di obbligatorio... però dato che i batteri nocivi nel nostro corpo girano comunque al di là della buona alimentazione o meno che uno tenga, questa tecnica è utile anche ad aiutare il sistema immunitario nel suo lavoro. Il nettalingua è ottimo ma l'olio cattura anche tutti quei batteri che si sono solamente spostati con quello strumento o che sono posizionati in altre zone della bocca. Diciamo che si agisce più a fondo... cmq anche solo il nettalingua è un'ottima abitudine. :)

Ciao Roberto, non c'è nulla di obbligatorio... però dato che i batteri nocivi nel nostro corpo girano comunque al di là della buona alimentazione o meno che uno tenga, questa tecnica è utile anche ad aiutare il sistema immunitario nel suo lavoro. Il nettalingua è ottimo ma l'olio cattura anche tutti quei batteri che si sono solamente spostati con quello strumento o che sono posizionati in altre zone della bocca. Diciamo che si agisce più a fondo... cmq anche solo il nettalingua è un'ottima abitudine. :)
NaturoMania il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:12

L'Ayurveda consiglia così, ma penso che anche l'olio di oliva possa fare altrettanto bene il suo lavoro :)

L'Ayurveda consiglia così, ma penso che anche l'olio di oliva possa fare altrettanto bene il suo lavoro :)
Ospite - enza il Lunedì, 30 Settembre 2013 10:26
ladydriver

Lavare i denti e la lingua ogni mattina con bicarbonato, inizialmente il gusto è terribile perché togliendo i batteri ne senti il gusto terribile in bocca...ma dopo 3 minuti di strofinate qua e là sentirete il sapore dolce dell'acqua mentre lavate i denti a quel punto avete lavato ogni gengiva e dente, la carica batterica sarà nettamente diminuita è l'alito (strofinando la lingua all'inizio da il senso di vomito ma poi ci si abitua) diventa inodore ...Bicarbonato for ever

Lavare i denti e la lingua ogni mattina con bicarbonato, inizialmente il gusto è terribile perché togliendo i batteri ne senti il gusto terribile in bocca...ma dopo 3 minuti di strofinate qua e là sentirete il sapore dolce dell'acqua mentre lavate i denti a quel punto avete lavato ogni gengiva e dente, la carica batterica sarà nettamente diminuita è l'alito (strofinando la lingua all'inizio da il senso di vomito ma poi ci si abitua) diventa inodore ...Bicarbonato for ever
Ospite - Antonio il Lunedì, 14 Ottobre 2013 13:29

Sto provando questa pratica ogni mattina da due settimane con olio di semi di sesamo spremuto a freddo. Il primo giorno è stata una sensazione strana, ma dal secondo si riesce a tenere in bocca tranquillamente l'olio. Nel frattempo preparo la colazione o mi faccio la doccia...
Ora dopo due settimane i denti sono più chiari e mi sento la bocca e la lingua più fresche, sento meglio il gusto degli alimenti, è una bella sensazione!
Una sola domanda... bisogna farla per un po' e poi sospendere per riprenderla facendo dei cicli? Es. tre settimane di oil pulling ogni tre mesi?

Sto provando questa pratica ogni mattina da due settimane con olio di semi di sesamo spremuto a freddo. Il primo giorno è stata una sensazione strana, ma dal secondo si riesce a tenere in bocca tranquillamente l'olio. Nel frattempo preparo la colazione o mi faccio la doccia... Ora dopo due settimane i denti sono più chiari e mi sento la bocca e la lingua più fresche, sento meglio il gusto degli alimenti, è una bella sensazione! Una sola domanda... bisogna farla per un po' e poi sospendere per riprenderla facendo dei cicli? Es. tre settimane di oil pulling ogni tre mesi?
NaturoMania il Martedì, 15 Ottobre 2013 08:23

Grazie Antonio di averci raccontato la tua esperienza con questa tecnica! :) si può fare anche per sempre...se ti va!

Grazie Antonio di averci raccontato la tua esperienza con questa tecnica! :) si può fare anche per sempre...se ti va!
Ospite - Gianni Sorte il Lunedì, 14 Ottobre 2013 15:28
Olio d'oliva

Si può usare l'olio di oliva, naturalmente sano, biologico ed extravergine?
Grazie

Si può usare l'olio di oliva, naturalmente sano, biologico ed extravergine? Grazie
NaturoMania il Martedì, 15 Ottobre 2013 08:24

Si consigliano altri oli ma penso che quello di oliva faccia comunque lo stesso effetto! facci sapere :)

Si consigliano altri oli ma penso che quello di oliva faccia comunque lo stesso effetto! facci sapere :)
Ospite - ruggieri francesco paolo il Martedì, 03 Dicembre 2013 19:11

Yessss se giallo oro da olive mature, polpa viola e giammai verde o quasi.

Yessss se giallo oro da olive mature, polpa viola e giammai verde o quasi.
Ospite - ruggierifp il Martedì, 27 Maggio 2014 05:57
OLIO DI OLIVA

Sì, MA GIALLO ORO DENSO VIVO AL FRANTOIO, DA OLIVE MATURE, BEN SODE, LUCIDE, CON POLPA COLOR VIOLA DENSO VIVO , FINO AL NOCCIOLO E, LE STESSE, MOLAZZATE CON MINI mini mini PARTE, DI FOGLIE VERDI DI ULIVO : OLIO SUPER TERAPEUTICO.
Olio Verde, olio veleno centellinante tempo o, olio di moda.

Sì, MA GIALLO ORO DENSO VIVO AL FRANTOIO, DA OLIVE MATURE, BEN SODE, LUCIDE, CON POLPA COLOR VIOLA DENSO VIVO , FINO AL NOCCIOLO E, LE STESSE, MOLAZZATE CON MINI mini mini PARTE, DI FOGLIE VERDI DI ULIVO : OLIO SUPER TERAPEUTICO. Olio Verde, olio veleno centellinante tempo o, olio di moda.
Ospite - iacopo il Venerdì, 18 Ottobre 2013 15:36

Ho letto che può anche alleviare numerosi disturbi fra cui asma, diabete, mal di testa, insonnia, sinusite e problemi cutanei. Qualcuno di voi ha avuto questi benefici ?
Io ho cominciato da 2 giorni il trattamento con olio di girasole. Grazie

Ho letto che può anche alleviare numerosi disturbi fra cui asma, diabete, mal di testa, insonnia, sinusite e problemi cutanei. Qualcuno di voi ha avuto questi benefici ? Io ho cominciato da 2 giorni il trattamento con olio di girasole. Grazie
Ospite - ruggieri francesco paolo il Martedì, 03 Dicembre 2013 19:21

io Scarterei Sempre gli Oli da semi, perché contenenti troppi PEROSSIDI, mai indicati in etichetta !, oltre al costo esorbitante rispetto ai semi che, oltre a zero perossidi , hanno proprietà di molto superiore agli oli relativi. L'olio di Girasole è anche ricco di Omega6, e noi oggi, causa alimentazione industriale, abbiamo in eccesso, rispetto all'Omega3, da 15 a 30 volte ! e l'eccesso, da antinfiammatorio, si trasforma in pro infiammatorio ! Se berlo o meno, io non lo sputo mai !, perché super insalivato e quindi utile e di miglior metabolizzazione da parte dell'organismo che, con le sue difese naturali, annulla già con la salivazione in parte l'effetto batterico, quindi ha funzione di vaccinazione naturale, con vaccino più o meno, morto

io Scarterei Sempre gli Oli da semi, perché contenenti troppi PEROSSIDI, mai indicati in etichetta !, oltre al costo esorbitante rispetto ai semi che, oltre a zero perossidi , hanno proprietà di molto superiore agli oli relativi. L'olio di Girasole è anche ricco di Omega6, e noi oggi, causa alimentazione industriale, abbiamo in eccesso, rispetto all'Omega3, da 15 a 30 volte ! e l'eccesso, da antinfiammatorio, si trasforma in pro infiammatorio ! Se berlo o meno, io non lo sputo mai !, perché super insalivato e quindi utile e di miglior metabolizzazione da parte dell'organismo che, con le sue difese naturali, annulla già con la salivazione in parte l'effetto batterico, quindi ha funzione di vaccinazione naturale, con vaccino più o meno, morto
Ospite - marco il Sabato, 19 Ottobre 2013 22:27
argento colloidale

e se anziché olio si usa argento colloidale? il più potente antibatterico che fa bene alla salute? che ne dici Francesca?

e se anziché olio si usa argento colloidale? il più potente antibatterico che fa bene alla salute? che ne dici Francesca?
Ospite - iacopo il Lunedì, 21 Ottobre 2013 13:33

no non credo, l'articolo che ho letto parla del fatto che l'olio ha la caratteristica biologica di "attrarre" batteri,tossine ecc.. E' in grado di disintossicare non solo la bocca ma anche tutto il corpo. Ci sono stati risultati per chi aveva problemi alle gambe,schiena ecc...

no non credo, l'articolo che ho letto parla del fatto che l'olio ha la caratteristica biologica di "attrarre" batteri,tossine ecc.. E' in grado di disintossicare non solo la bocca ma anche tutto il corpo. Ci sono stati risultati per chi aveva problemi alle gambe,schiena ecc...
Ospite - Vittorio Bordogna il Giovedì, 07 Novembre 2013 05:05
Oil Pulling

Ciao ho letto dell'oil pulling su Nexus e li parla di diversi oli, olio di girasole,olio di sesamo,olio di cocco,olio di oliva. Il tempo del risciacquo è 15-20 minuti per tutti gli oli tranne l'olio di sesamo che viene usato per 10 minuti secondo una prova fatta scientificamente in un ospedale indiano. Si raccomanda per aumentare l'efficacia di mettere l'olio in bocca al mattino PRIMA DI OGNI ALTRA COSA,ANCHE PRIMA DI BERE UN SORSO D'ACQUA. Finito il risciacquo sputare e sciacquare la bocca con acqua calda salata. Cosa ne pensi?

Ciao ho letto dell'oil pulling su Nexus e li parla di diversi oli, olio di girasole,olio di sesamo,olio di cocco,olio di oliva. Il tempo del risciacquo è 15-20 minuti per tutti gli oli tranne l'olio di sesamo che viene usato per 10 minuti secondo una prova fatta scientificamente in un ospedale indiano. Si raccomanda per aumentare l'efficacia di mettere l'olio in bocca al mattino PRIMA DI OGNI ALTRA COSA,ANCHE PRIMA DI BERE UN SORSO D'ACQUA. Finito il risciacquo sputare e sciacquare la bocca con acqua calda salata. Cosa ne pensi?
Ospite - iacopo il Giovedì, 07 Novembre 2013 14:35

Si,anche io l'ho letto su Nexus e stavo proprio facendo cosi ma con olio di girasole . Grazie

Si,anche io l'ho letto su Nexus e stavo proprio facendo cosi ma con olio di girasole . Grazie
NaturoMania il Giovedì, 07 Novembre 2013 12:31

Grazie Vittorio della segnalazione! non ho letto l'articolo di Nexus e non sapevo dell'esperimento sull'olio di sesamo ma mi sembra tutto molto logico, soprattutto il fatto che l'oil pulling vada fatto come prima cosa la mattina: ti lavi le mani, ti lavi il viso e ti lavi la bocca prima di ingerire qualunque cosa, compresa l'acqua che porterebbe con se giù anche i batteri!

Grazie Vittorio della segnalazione! non ho letto l'articolo di Nexus e non sapevo dell'esperimento sull'olio di sesamo ma mi sembra tutto molto logico, soprattutto il fatto che l'oil pulling vada fatto come prima cosa la mattina: ti lavi le mani, ti lavi il viso e ti lavi la bocca prima di ingerire qualunque cosa, compresa l'acqua che porterebbe con se giù anche i batteri!
Ospite - Emanuela Masini il Giovedì, 21 Novembre 2013 19:37

non ho capito se poi l'olio si sputa o si manda giù. grazie

non ho capito se poi l'olio si sputa o si manda giù. grazie
NaturoMania il Venerdì, 22 Novembre 2013 15:56

si sputa, si sputa!!!! :)

si sputa, si sputa!!!! :)
Ospite - emanuela il Giovedì, 21 Novembre 2013 19:38

Non ho capito se dopo i 10-15 minuti l'olio va ingoiato o sputato

Non ho capito se dopo i 10-15 minuti l'olio va ingoiato o sputato
Ospite - Lorenzo il Mercoledì, 15 Gennaio 2014 15:03
Oil pulling + Acqua limone

Ciao Francesca,

Ho scoperto da poco il tuo blog , innanzitutto complimenti per i tuoi articoli :)
Ho letto il tuo interessante articolo sull'OIL pulling e quello sull'Acqua e limone , avevo quindi un dubbio da sottoporti riguardo la sequenza delle azioni da eseguire. Correggimi se sbaglio ma quindi per prima cosa sveglio al mattino dovrei fare l'oil pulling (e cioè lingua+olio ) poi subito dopo prendere acqua e limone poi fare colazione (il più tardi possibile) ed infine lavarmi i denti ? oppure c'è un'altra sequenza da seguire ? grazie mille
un abbraccio

Ciao Francesca, Ho scoperto da poco il tuo blog , innanzitutto complimenti per i tuoi articoli :) Ho letto il tuo interessante articolo sull'OIL pulling e quello sull'Acqua e limone , avevo quindi un dubbio da sottoporti riguardo la sequenza delle azioni da eseguire. Correggimi se sbaglio ma quindi per prima cosa sveglio al mattino dovrei fare l'oil pulling (e cioè lingua+olio ) poi subito dopo prendere acqua e limone poi fare colazione (il più tardi possibile) ed infine lavarmi i denti ? oppure c'è un'altra sequenza da seguire ? grazie mille un abbraccio
NaturoMania il Lunedì, 20 Gennaio 2014 17:01

Ciao Lorenzo e benvenuto :)
si la sequenza è quella che hai scritto anche se c'è chi si lava completamente la bocca (denti compresi) subito appena alzato e poi fa colazione. Poi però c'è il problema che deve rilavare nuovamente i denti...quindi non so, non mi sembra molto pratico.
Abbracci anche a te!

Ciao Lorenzo e benvenuto :) si la sequenza è quella che hai scritto anche se c'è chi si lava completamente la bocca (denti compresi) subito appena alzato e poi fa colazione. Poi però c'è il problema che deve rilavare nuovamente i denti...quindi non so, non mi sembra molto pratico. Abbracci anche a te!
NaturoMania il Lunedì, 20 Gennaio 2014 17:01

Ciao Lorenzo e benvenuto :)
si la sequenza è quella che hai scritto anche se c'è chi si lava completamente la bocca (denti compresi) subito appena alzato e poi fa colazione. Poi però c'è il problema che deve rilavare nuovamente i denti...quindi non so, non mi sembra molto pratico.
Abbracci anche a te!

Ciao Lorenzo e benvenuto :) si la sequenza è quella che hai scritto anche se c'è chi si lava completamente la bocca (denti compresi) subito appena alzato e poi fa colazione. Poi però c'è il problema che deve rilavare nuovamente i denti...quindi non so, non mi sembra molto pratico. Abbracci anche a te!
Ospite - Mirko il Mercoledì, 26 Febbraio 2014 15:51
Mah...

Non son vegano nè ayurvedico, ma mi piace sperimentare. Sto provando questa tecnica da tre settimane con olio di girasole bio, la mattina a digiuno. Ho un po di sanguinamento quando uso il filo interdentale e continua ad esserci, i denti non si sbiancano di una virgola (e son giallo naturale, un migliramento anche minimo lo noterei), il tartaro è sempre lì ben attaccato alla base degli incisivi inferiori, il cibo ha lo stesso sapore di prima, l'insonnia idem.... insomma magari serve, ma al momento non riscontro benefici.

Non son vegano nè ayurvedico, ma mi piace sperimentare. Sto provando questa tecnica da tre settimane con olio di girasole bio, la mattina a digiuno. Ho un po di sanguinamento quando uso il filo interdentale e continua ad esserci, i denti non si sbiancano di una virgola (e son giallo naturale, un migliramento anche minimo lo noterei), il tartaro è sempre lì ben attaccato alla base degli incisivi inferiori, il cibo ha lo stesso sapore di prima, l'insonnia idem.... insomma magari serve, ma al momento non riscontro benefici.
Ospite - Cosimo il Domenica, 24 Agosto 2014 16:28
racconto la mia esperienza

Ho iniziato questa terapia alcuni mesi fa , dopo aver letto l'articolo su nexus , uso olio di girasole bio . Quando non lavoro riesco a farlo al mattino prima di colazione , altrimenti la sera prima di cena , comunque sempre a digiuno. Gli effetti benefici avuti sono i seguenti : ho evitato miracolosamente l'estrazione di un molare ( il dentista voleva estrarlo in quanto mobile) ; il dente non si muove più. niente più gengiviti e ascessi dentali. i miei dolori dovuti all'artrosi sono spariti ( ho quasi 60 anni ). oil pulling forever

Ho iniziato questa terapia alcuni mesi fa , dopo aver letto l'articolo su nexus , uso olio di girasole bio . Quando non lavoro riesco a farlo al mattino prima di colazione , altrimenti la sera prima di cena , comunque sempre a digiuno. Gli effetti benefici avuti sono i seguenti : ho evitato miracolosamente l'estrazione di un molare ( il dentista voleva estrarlo in quanto mobile) ; il dente non si muove più. niente più gengiviti e ascessi dentali. i miei dolori dovuti all'artrosi sono spariti ( ho quasi 60 anni ). oil pulling forever
NaturoMania il Venerdì, 29 Agosto 2014 09:19

Ciao Cosimo! grazie mille per averci raccontato la tua bellissima esperienza con l'oil pulling! :D

Ciao Cosimo! grazie mille per averci raccontato la tua bellissima esperienza con l'oil pulling! :D
NaturoMania il Venerdì, 28 Febbraio 2014 09:14

Ciao Mirko, innanzitutto non è che l'oil pulling sia un rimedio miracoloso per ogni cosa (ad esempio per l'insonnia). Può però aiutare nell'igiene della bocca (ma non per far scomparire il tartaro che già c'è, per quello c'è il dentista :)) e nel sanguinamento delle gengive oltre ad evitare che i batteri tornino in circolo nel corpo determinando altri problemi. Il fatto che non hai notato benefici comunque potrebbe essere dovuto a diversi fattori tra cui anche un fatto di "costituzione". Ad esempio io ho una costituzione molto reattiva nel senso che appena metto in pratica qualche tecnica o rimedio naturale che mi serve in quel momento, se è azzeccato il mio corpo reagisce subito e vedo subito un risultato magari piccolo all'inizio e poi in crescendo. Non per tutti è così, in Naturopatia come in omeopatia e medicina cinese ci sono diverse costituzioni. Cmq se non ti sei trovato bene, ovviamente puoi benissimo fare a meno di questa tecnica, continua a sperimentare cmq :)

Ciao Mirko, innanzitutto non è che l'oil pulling sia un rimedio miracoloso per ogni cosa (ad esempio per l'insonnia). Può però aiutare nell'igiene della bocca (ma non per far scomparire il tartaro che già c'è, per quello c'è il dentista :)) e nel sanguinamento delle gengive oltre ad evitare che i batteri tornino in circolo nel corpo determinando altri problemi. Il fatto che non hai notato benefici comunque potrebbe essere dovuto a diversi fattori tra cui anche un fatto di "costituzione". Ad esempio io ho una costituzione molto reattiva nel senso che appena metto in pratica qualche tecnica o rimedio naturale che mi serve in quel momento, se è azzeccato il mio corpo reagisce subito e vedo subito un risultato magari piccolo all'inizio e poi in crescendo. Non per tutti è così, in Naturopatia come in omeopatia e medicina cinese ci sono diverse costituzioni. Cmq se non ti sei trovato bene, ovviamente puoi benissimo fare a meno di questa tecnica, continua a sperimentare cmq :)
Ospite - Raffaele il Domenica, 15 Marzo 2015 17:53
Dipietrino

Ciao Francesca, io ho lo stesso problema, le gengive insanguinanti, ma con la pulizia con oil Pulling, eseguo la pulizia dei denti con il dentifricio Parodontax, vedrai i risultati io la mattina mi trovavo con le macchie sul cuscino, ora nn più

Ciao Francesca, io ho lo stesso problema, le gengive insanguinanti, ma con la pulizia con oil Pulling, eseguo la pulizia dei denti con il dentifricio Parodontax, vedrai i risultati io la mattina mi trovavo con le macchie sul cuscino, ora nn più
Ospite - Paola il Venerdì, 23 Maggio 2014 12:29
oil pulling forever!!

ho cominciato 3 mesi fa e adesso non potrei più farne a meno! Uso olio di sesamo bio, e oltre ad aver notato un netto miglioramento della salute delle mie gengive e denti più bianchi, apprezzo la bellissima senzazione di avere la bocca fresca e pulita tutto il giorno! :)

ho cominciato 3 mesi fa e adesso non potrei più farne a meno! Uso olio di sesamo bio, e oltre ad aver notato un netto miglioramento della salute delle mie gengive e denti più bianchi, apprezzo la bellissima senzazione di avere la bocca fresca e pulita tutto il giorno! :)
NaturoMania il Lunedì, 26 Maggio 2014 14:21

Grazie per averci raccontato la tua esperienza Paola! :)

Grazie per averci raccontato la tua esperienza Paola! :)
Ospite - Luca il Mercoledì, 25 Giugno 2014 12:38
Info olii

Ma questi olii sono reperibili anche nei supermercati?
Quelli per uso alimentare....
Qual'e il piu consigliato?

Ma questi olii sono reperibili anche nei supermercati? Quelli per uso alimentare.... Qual'e il piu consigliato?
NaturoMania il Lunedì, 07 Luglio 2014 08:47

Ciao Luca, no difficile trovarli nei supermercati normali perché servono oli biologici e spremuti a freddo. Puoi trovarli nei negozi bio o nelle erboristerie ben fornite. I migliori secondo la mia esperienza sono l'olio di sesamo e l'olio extravergine di cocco non raffinato :)

Ciao Luca, no difficile trovarli nei supermercati normali perché servono oli biologici e spremuti a freddo. Puoi trovarli nei negozi bio o nelle erboristerie ben fornite. I migliori secondo la mia esperienza sono l'olio di sesamo e l'olio extravergine di cocco non raffinato :)
Ospite - Paola il Domenica, 20 Luglio 2014 21:00

Gentile Francesca, una domanda. Da alcune settimane effettuo il risciacquo mattutino con olio di sesamo, ora vorrei introdurre l'assunzione di acqua tiepida e limone per depurare l'organismo, ma non so se fare il risciacquo prima o dopo l'assunzione...il limone corrode lo smalto dei denti e va comunque risciacquato subito...come mi consiglia di regolarmi?
Grazie!
Paola

Gentile Francesca, una domanda. Da alcune settimane effettuo il risciacquo mattutino con olio di sesamo, ora vorrei introdurre l'assunzione di acqua tiepida e limone per depurare l'organismo, ma non so se fare il risciacquo prima o dopo l'assunzione...il limone corrode lo smalto dei denti e va comunque risciacquato subito...come mi consiglia di regolarmi? Grazie! Paola
NaturoMania il Martedì, 22 Luglio 2014 08:46

Salve Paola, l'oil pulling va fatto sempre come prima cosa. Dopo puoi bere acqua e limone, se hai paura per lo smalto dei denti utilizza una cannuccia eviterà il contatto diretto!

Salve Paola, l'oil pulling va fatto sempre come prima cosa. Dopo puoi bere acqua e limone, se hai paura per lo smalto dei denti utilizza una cannuccia eviterà il contatto diretto!
Ospite - Paola il Martedì, 22 Luglio 2014 09:13
:)

Grazie mille!

Grazie mille!
Ospite - Max il Sabato, 20 Settembre 2014 12:54

Ciao, complimenti x l articolo. Sapresti dirmi se si può anche aggiungere all olio di sesamo qualche goccia di olio essenziale di tea tree, lavanda o eucalipto? Potrebbe avere un migliore beneficio la salute della bocca?
Grazie max

Ciao, complimenti x l articolo. Sapresti dirmi se si può anche aggiungere all olio di sesamo qualche goccia di olio essenziale di tea tree, lavanda o eucalipto? Potrebbe avere un migliore beneficio la salute della bocca? Grazie max
NaturoMania il Venerdì, 26 Settembre 2014 09:17

Ciao Max, grazie :) si certo potrebbe, però tenere in bocca per 20 minuti il tea tree oil non è facile. Credo che l'olio sia già abbastanza efficace di per se...

Ciao Max, grazie :) si certo potrebbe, però tenere in bocca per 20 minuti il tea tree oil non è facile. Credo che l'olio sia già abbastanza efficace di per se...
Ospite - Gianna il Sabato, 01 Novembre 2014 13:49
Oil pulling

Buon pomeriggio Francesca, conosco questa pratica e l'ho sperimentata per 15-20 giorni,ho dovuto interromperla perchè mi dava forzi di stomaco, una vera sofferenza.
Da cosa potrebbe dipendere?

Buon pomeriggio Francesca, conosco questa pratica e l'ho sperimentata per 15-20 giorni,ho dovuto interromperla perchè mi dava forzi di stomaco, una vera sofferenza. Da cosa potrebbe dipendere?
NaturoMania il Lunedì, 03 Novembre 2014 10:21

Ciao Gianna, da una debolezza di stomaco che alcune persone hanno di prima mattina. Capita anche a me, a volte mi da fastidio persino lavarmi i denti. Se proprio diventa insopportabile lascia perdere... non forzarti a fare nulla. Magari se puoi utilizza almeno il nettalingua o un cucchiaio rovesciato per levare ciò che si deposita sulla lingua durante la notte. Oppure puoi provare l'oil pulling in altri momenti della giornata e vedere se ti riesce più facile, sarebbe meglio farlo di prima mattina ma i benefici dell'olio su denti e gengive valgono sempre!

Ciao Gianna, da una debolezza di stomaco che alcune persone hanno di prima mattina. Capita anche a me, a volte mi da fastidio persino lavarmi i denti. Se proprio diventa insopportabile lascia perdere... non forzarti a fare nulla. Magari se puoi utilizza almeno il nettalingua o un cucchiaio rovesciato per levare ciò che si deposita sulla lingua durante la notte. Oppure puoi provare l'oil pulling in altri momenti della giornata e vedere se ti riesce più facile, sarebbe meglio farlo di prima mattina ma i benefici dell'olio su denti e gengive valgono sempre!
Ospite - Enrico il Martedì, 18 Novembre 2014 00:06

Stamattina ho praticamente vomitato, non mi è uscito nulla perché avevo lo stomaco vuoto. Anche altre volte mi è capitato ma mai come oggi. Ho dovuto sputare tutto quasi subito.

Stamattina ho praticamente vomitato, non mi è uscito nulla perché avevo lo stomaco vuoto. Anche altre volte mi è capitato ma mai come oggi. Ho dovuto sputare tutto quasi subito.
NaturoMania il Venerdì, 21 Novembre 2014 09:40

Eh lo so, a volte capita anche a me. E' un fatto di stomaco delicato di prima mattina! se non riesci e ti da troppo fastidio lascia stare questa tecnica, ognuno deve ascoltare il proprio corpo. Non tutto è adatto sempre a tutti! :)

Eh lo so, a volte capita anche a me. E' un fatto di stomaco delicato di prima mattina! se non riesci e ti da troppo fastidio lascia stare questa tecnica, ognuno deve ascoltare il proprio corpo. Non tutto è adatto sempre a tutti! :)
Ospite - Enrico il Venerdì, 21 Novembre 2014 23:39

No no no, io continuo. Grazie

No no no, io continuo. Grazie
Ospite - Dado il Venerdì, 19 Dicembre 2014 00:47
Sputarlo?

La mia domanda è semplice: dove lo sputate l'olio? Perché ciò che mi frena è l'inquinamento che provoca l'olio nell'acqua. Sembra una presa in giro, ma se ci si informa, l'olio nel lavello inquina moltissimo.
Vorrei provare l'oil pulling, perché ho i denti che stanno perdendo densità, ma non a discapito dell'ambiente.
Grazie in anticipo delle risposte. ^_^

La mia domanda è semplice: dove lo sputate l'olio? Perché ciò che mi frena è l'inquinamento che provoca l'olio nell'acqua. Sembra una presa in giro, ma se ci si informa, l'olio nel lavello inquina moltissimo. Vorrei provare l'oil pulling, perché ho i denti che stanno perdendo densità, ma non a discapito dell'ambiente. Grazie in anticipo delle risposte. ^_^
NaturoMania il Lunedì, 29 Dicembre 2014 11:14

L'ideale sarebbe sputarlo aiutandosi con un imbuto in una bottiglia e una volta riempita portarla nella discarica più vicina dove avviene lo smaltimento degli oli, insomma lo stesso che bisogna fare con l'olio delle fritture.L'unico dubbio che mi viene è se ci sia problema in quanto mischiato ad esso c'è anche della saliva. Magari qualcuno più esperto sull'argomento può darci indicazioni in merito. :)

L'ideale sarebbe sputarlo aiutandosi con un imbuto in una bottiglia e una volta riempita portarla nella discarica più vicina dove avviene lo smaltimento degli oli, insomma lo stesso che bisogna fare con l'olio delle fritture.L'unico dubbio che mi viene è se ci sia problema in quanto mischiato ad esso c'è anche della saliva. Magari qualcuno più esperto sull'argomento può darci indicazioni in merito. :)
Ospite - Daniela il Martedì, 10 Febbraio 2015 19:52

Un consiglio. Ho provato e dopo appena 6 minuti ho dovuto sputare . Nessun fastidio allo stomaco e nemmeno al gusto, però la quantità in bocca era diventata molta ( sono partita con un cucchiaio ) e non riuscivo più a tenerla ( mi veniva di inghiottire ). Come fate ? Per tutto i 6 min ho spostato l olio da tutte le parti della bocca ... forse stando a tratti più ferma ?

Un consiglio. Ho provato e dopo appena 6 minuti ho dovuto sputare . Nessun fastidio allo stomaco e nemmeno al gusto, però la quantità in bocca era diventata molta ( sono partita con un cucchiaio ) e non riuscivo più a tenerla ( mi veniva di inghiottire ). Come fate ? Per tutto i 6 min ho spostato l olio da tutte le parti della bocca ... forse stando a tratti più ferma ?
Ospite - Luca il Sabato, 14 Febbraio 2015 10:18
Conservazione

Ciao, ieri ho comprato l'olio di sesamo bio.
Va neccessariamente tenuto in frigo?

Ciao, ieri ho comprato l'olio di sesamo bio. Va neccessariamente tenuto in frigo?
Ospite - Ivana il Sabato, 28 Febbraio 2015 16:04
Ciao,

Ciao, vorrei sapere se bastano 10 minuti per tenere in bocca l'olio e sopratutto dopo quanti minuti si può fare colazione. Grazie

Ciao, vorrei sapere se bastano 10 minuti per tenere in bocca l'olio e sopratutto dopo quanti minuti si può fare colazione. Grazie
Ospite - Laura il Domenica, 15 Marzo 2015 01:20

Ciao, volevo sapere dopo quanto tempo vanno lavati i denti..dopo aver fatto l'olio pulling ??
Grazie

Ciao, volevo sapere dopo quanto tempo vanno lavati i denti..dopo aver fatto l'olio pulling ?? Grazie
Ospite - Marco il Domenica, 29 Marzo 2015 15:24
funziona bene

ciao, io lo faccio saltuariamente, soprattutto quando mi alzo con la "bocca amara". Uso sia quello di sesamo che quello di girasole (bio a freddo naturalmente). Lo faccio per 20 minuti ogni volta. All'inizio era difficile ma se ci si concentra e si muove la lingua nella maniera giusta (spingendo in avanti la mistura che si forma con la saliva) non si inghiotte (naturalmente essendo carico di tossine è da evitare assolutamente di berlo). E' fastidioso ma è praticabile, e col tempo ci si abitua e tollera il fastidio. I denti li sento molto più sani, forti, e non avverto più la minima infiammazione che prima avevo; leggera ma ricorrente. Dopo l'oil pulling sciacquo la bocca con acqua caldo-tiepida e lavo i denti con pochissimo dentifricio. Dopo è un piacere fare colazione

ciao, io lo faccio saltuariamente, soprattutto quando mi alzo con la "bocca amara". Uso sia quello di sesamo che quello di girasole (bio a freddo naturalmente). Lo faccio per 20 minuti ogni volta. All'inizio era difficile ma se ci si concentra e si muove la lingua nella maniera giusta (spingendo in avanti la mistura che si forma con la saliva) non si inghiotte (naturalmente essendo carico di tossine è da evitare assolutamente di berlo). E' fastidioso ma è praticabile, e col tempo ci si abitua e tollera il fastidio. I denti li sento molto più sani, forti, e non avverto più la minima infiammazione che prima avevo; leggera ma ricorrente. Dopo l'oil pulling sciacquo la bocca con acqua caldo-tiepida e lavo i denti con pochissimo dentifricio. Dopo è un piacere fare colazione
Ospite - Francesca il Sabato, 29 Agosto 2015 18:17
Parodontite e oil pulling

tutto molto interessante, già uso pulirmi la lingua quando ho finito di lavarmi i denti e uso un colluttorio bio a base di tea tree, sono vegana e soffro di parodontite (aka piorrea) e vorrei sapere se può avere delle controindicazioni o posso cominciare tranquillamente questa pratica.
Un' ultima cosa: si può usare l''olio di lino al posto di quello di sesamo o cocco?
Grazie in anticipo per le risposte.
Saluti!

tutto molto interessante, già uso pulirmi la lingua quando ho finito di lavarmi i denti e uso un colluttorio bio a base di tea tree, sono vegana e soffro di parodontite (aka piorrea) e vorrei sapere se può avere delle controindicazioni o posso cominciare tranquillamente questa pratica. Un' ultima cosa: si può usare l''olio di lino al posto di quello di sesamo o cocco? Grazie in anticipo per le risposte. Saluti!
Ospite - Daniele il Sabato, 14 Novembre 2015 21:28
olio di cocco

Buona sera ho appena letto il suo articolo e volevo delle delucidazioni.
Per questa pratica va bene l'olio di cocco nel cui sito del produttore si rintraccia la dicitura " Olio di cocco vergine puro al 100% ", non vi è traccia della dicitura " spremuto a freddo" ma il prodotto in questione menziona anche " ottenuto tramite noci di cocco fresche triturate " Presumo sia spremuto a freddo, ma le chiedo conferma. Si menziona esplicitamente che è ad uso alimentare tanto da venir menzionato l'uso per friggere e cuocere cibi, e dice che si può usare come cosmetico. Va bene per l'oil pulling giusto ? Sulla conservazione anche se nell'etichetta dice di conservarlo in frigo dopo l'apertura mi è stato detto informandomi col produttore che si può conservare anche non in frigorifero. Io tengo il vasetto avvolto in un sacchetto dentro un armadio. Va bene ???? Ultima cosa riguardo al risciacquo dopo l'oil pulling . Io fin ora ho solo risciacquato con acqua a temperatura ambiente e poi lavato i denti. Dovevo usare necessariamente acqua calda ? la ringrazio per l'attenzione.

Buona sera ho appena letto il suo articolo e volevo delle delucidazioni. Per questa pratica va bene l'olio di cocco nel cui sito del produttore si rintraccia la dicitura " Olio di cocco vergine puro al 100% ", non vi è traccia della dicitura " spremuto a freddo" ma il prodotto in questione menziona anche " ottenuto tramite noci di cocco fresche triturate " Presumo sia spremuto a freddo, ma le chiedo conferma. Si menziona esplicitamente che è ad uso alimentare tanto da venir menzionato l'uso per friggere e cuocere cibi, e dice che si può usare come cosmetico. Va bene per l'oil pulling giusto ? Sulla conservazione anche se nell'etichetta dice di conservarlo in frigo dopo l'apertura mi è stato detto informandomi col produttore che si può conservare anche non in frigorifero. Io tengo il vasetto avvolto in un sacchetto dentro un armadio. Va bene ???? Ultima cosa riguardo al risciacquo dopo l'oil pulling . Io fin ora ho solo risciacquato con acqua a temperatura ambiente e poi lavato i denti. Dovevo usare necessariamente acqua calda ? la ringrazio per l'attenzione.
Ospite - Valentina il Martedì, 23 Febbraio 2016 11:48
Fantastico!

Grazie per la spiegazione esauriente e limpida! Sto eseguendo oil pulling da una decina di giorni e le mie gengive sembrano "rinate" (oltre al fatto che sta diminuendo l'alitosi, mio problema da anni)...
Un dubbio: l'olio di sesamo va conservato in frigo una volta aperto? Io lo ho aperto, appunto, 10 giorni fa ma lo tengo in dispensa asciutta e a temperatura ambiente... Avevo paura che in frigo facesse la "gelata" come l'olio d'oliva (quando diventa denso e gelatinoso). Voi che mi consigliate?

Valentina

Grazie per la spiegazione esauriente e limpida! Sto eseguendo oil pulling da una decina di giorni e le mie gengive sembrano "rinate" (oltre al fatto che sta diminuendo l'alitosi, mio problema da anni)... Un dubbio: l'olio di sesamo va conservato in frigo una volta aperto? Io lo ho aperto, appunto, 10 giorni fa ma lo tengo in dispensa asciutta e a temperatura ambiente... Avevo paura che in frigo facesse la "gelata" come l'olio d'oliva (quando diventa denso e gelatinoso). Voi che mi consigliate? Valentina
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 27 Settembre 2016