Naturomania

Come fare la marmellata di fragole e ricavare un delizioso sciroppo

marmellata fragole

Quella che vi presento oggi è un ricetta semplicissima con cui mia mamma prepara una deliziosa marmellata di fragole e al tempo stesso ricava dalla macerazione di questi frutti uno sciroppo super goloso e molto versatile che può essere utilizzato per aromatizzare bevande, frutta e dolci.

Vediamo come fare...

Ingredienti

1 kg di fragole

500 grammi di zucchero di canna (anche meno se non vi piace troppo dolce). In alternativa utilizzate qualche altro dolcificante naturale, ad esempio il succo d'agave o leggete qui come fare la marmellata senza zucchero.

scorze di limone

1 limone spremuto

Preparazione

Tagliare le fragole a piccoli pezzetti e lasciar macerare insieme allo zucchero, il succo di limone e le scorze tagliate grossolanamente in un contenitore coperto. Tenere in frigorifero per una notte. Il giorno seguente, con un colino passare lo sciroppo che si è formato sul fondo del contenitore e versarlo in un altro recipiente o in una bottiglia. Metterlo da parte conservandolo in frigorifero (vedi sotto come utilizzarlo).

Cuocere la polpa di fragole (togliendo prima le scorze di limone) per circa 20/30 minuti a fuoco basso fino a quando il composto non si addensa un po'. A questo punto togliere dal fuoco e frullare il tutto con un frullatore ad immersione. Rimettere nuovamente sul fuoco finchè la marmellata non è pronta. Per capirlo basta fare la "prova del piattino" ovvero prendere un cucchiaino del composto metterlo su di un piatto che si girerà poi in senso verticale: se la marmellata rimane attaccata oppure scende molto lentamente allora vuol dire che è pronta!

Invasare ancora calda nel barattolo e chiudere ermeticamente. Se si vuole avere una maggiore conservazione del prodotto, far bollire il barattolo di marmellata per 15/20 minuti. In alternativa, una volta invasata la marmellata ancora bollente, chiudere e girare il barattolo a testa in giù per far formare il sottovuoto. Rigirare quando è freddo.

Il vantaggio della marmellata di fragole fatta con questo procedimento è che contiene meno zucchero, dato che gran parte rimane con lo sciroppo che si leva all'inizio della preparazione. Ma vediamo ora appunto come utilizzare lo sciroppo.

SCIROPPO

Lo sciroppo di fragole è supersaporito e molto dolce, si può utilizzare in tanti modi ecco alcune idee...

1. Condire la macedonia

2. Allungarlo con l'acqua e berlo al posto di una qualsiasi bevanda dissetante

3. Insaporire i vostri frullati preferiti

4. Preparare ghiacchioli alla fragola (sempre meglio allungarlo con l'acqua)

5. Aromatizzare il vostro tè facendolo diventare un tè alla fragola (anche con il tè verde il risultato è ottimo!)

6. Utilizzare nella preparazione di dolci

Sentirete che bontà!!!

Alla prossima

Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !

Twitter: NaturoManiaBlog

- Fragole: 10 motivi per mangiarne di piu'

- Fragole, che passione!

- Come coltivare le fragole: la mini-guida per i principianti

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

whatsapp

WhatsApp

greenMe è su WhatsApp! News sul tuo cellulare ogni giorno

Gatti che urinano in giro per casa: è solo un semp...
I colori del giardino d’estate
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 19 Aprile 2019
whatsapp gratis
corsi pagamento