Naturomania

5 motivi per cui è bene mangiare le verdure ad inizio pasto

insalata

L'alimentazione è la chiave della salute, non bisogna mai dimenticarsi che il cibo che assumiamo è la nostra benzina e che noi "siamo quello che mangiamo", letteralmente ci possiamo "trasformare" grazie al nutrimento che scegliamo ogni giorno di offrire al nostro organismo.

Ormai è risaputo che sono necessarie 5 porzioni al giorno di frutta e verdura ma pochi sanno come e quando inserirle nella propria dieta per godere al meglio dei preziosi benefici di questi alimenti.

Oggi parliamo delle verdure...

Spesso sulle riviste di salute e benessere si legge che bisognerebbe iniziare ogni pranzo o cena con una bella insalata mista o con altri ortaggi crudi o cotti. Ma perché ? Scopriamo 5 motivi per cui mangiare le verdure prima del pasto...

1) Saziano prima

Un piatto di verdura ad inizio pasto contribuisce a saziare prima. Dopo aver mangiato una bella insalata, ad esempio, lo stomaco si sente già un po' pieno e quindi lo stimolo della fame si ridurrà prima, ciò significa che la quantità di alimenti che si è deciso di mangiare dopo potrà essere ridotta e questo consente di evitare di consumare cibo più del dovuto.

2) Si assorbono meglio i principi nutritivi

A stomaco vuoto l'organismo è in grado di assorbire meglio i nutrimenti, scegliere di consumare prima le verdure significa che ciò che il nostro corpo troverà subito disponibile sarà il meglio per lui: acqua, vitamine e sali minerali, elementi che spesso sono carenti nella nostra alimentazione, soprattutto se frettolosa o sregolata.

3) Migliorano la digestione e riducono il gonfiore

Le verdure, in particolare quelle crude, sono ricche di fibre e povere di grassi. Inoltre crude contengono molti enzimi in grado di stimolare al meglio la digestione (che sarà così facilitata) e contemporaneamente contribuiscono a mitigare quel senso di gonfiore post-pasto.

4) Rallentano i picchi glicemici

Assumendo fibre prima dei pasti, si ottiene un buon risultato rispetto all'assorbimento sia dei carboidrati che dei grassi contenuti nei cibi che si mangeranno successivamente. In questo modo si va anche ad agire sul controllo della glicemia, evitando i picchi.

5) Se ne mangiano di più

Se mangiate per prima cosa un bel piatto di pasta o di cereali, il posto per le verdure di contorno sarà senz'altro ridotto e spesso anche di molto. Mangiarle prima della portata principale significa mangiarne di più e mangiarle ad ogni pasto, cosa assolutamente consigliata per avere il giusto apporto di vitamine e sali minerali.

Consigli

Ma quali verdure scegliere? Si può iniziare con una bella insalata mista dove per mista si intende che ci siano diversi ortaggi, in modo tale da beneficiare di più principi nutritivi. Per avere un'insalata completa il consiglio è quello di mischiare tra loro radici (come carote, ravanelli, rapa rossa, topinambur), fusti (sedano), foglie (insalate di ogni tipo e di tutti i colori, spinaci compresi), fiori (carciofi, capperi, fiori di zucca), frutti (pomodori, fagiolini, cetrioli). Non dimenticate di inserire una manciatina di semi oleosi: girasole, zucca, sesamo, lino, canapa, ecc.

Alla prossima

Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania !

Twitter: NaturoManiaBlog

<

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

whatsapp

WhatsApp

greenMe è su WhatsApp! News sul tuo cellulare ogni giorno

La superluna 'rosa', solo di fatto...
OGM: il 20 giugno tutti a Roma per un NO definitiv...
 

Commenti 8

Ospite - Marco Stissi il 19 06 2013

Concordo pienamente!
Personalmente faccio spesso delle bellissime e buonissime insalate miste (senza pomodoro) con aggiunta di semi di papavero, di lino e di zucca, un cucchiaio di miele, un filo d'olio, un pizzico di sale.

Consigliatissima.

0
:) Concordo pienamente! Personalmente faccio spesso delle bellissime e buonissime insalate miste (senza pomodoro) con aggiunta di semi di papavero, di lino e di zucca, un cucchiaio di miele, un filo d'olio, un pizzico di sale. Consigliatissima. :D
Ospite - Mommy il 19 06 2013
Prima frutta o insalata?

Salve,
da pochi giorni ho iniziato a mangiare la frutta come prima cosa, all'inizio dei pasti principali dopo aver visto un intervista di Valdo Vaccaro. In realtà prima iniziavo con una bella insalatona! La mia domanda è: è indifferente iniziare con frutta o insalata? Oppure è sempre meglio iniziare con l'insalata? Si diceva ke la frutta va mangiata prima per evitare ke fermenti..grazie!

0
Salve, da pochi giorni ho iniziato a mangiare la frutta come prima cosa, all'inizio dei pasti principali dopo aver visto un intervista di Valdo Vaccaro. In realtà prima iniziavo con una bella insalatona! La mia domanda è: è indifferente iniziare con frutta o insalata? Oppure è sempre meglio iniziare con l'insalata? Si diceva ke la frutta va mangiata prima per evitare ke fermenti..grazie!
NaturoMania il 21 06 2013

Si, la frutta va mangiata lontano dai pasti... quindi almeno un'ora prima dell'insalata!

0
Si, la frutta va mangiata lontano dai pasti... quindi almeno un'ora prima dell'insalata! :)
Ospite - Stefano il 19 06 2013

Tutti validissimi motivi, il motivo che invece avresti dovuto mettere al primo posto purtroppo non c' è, ed è una grave mancanza. Perchè mangiando un insalata, o comunque cibo crudo all' inzio di un pasto si evita l' innesco del meccanismo chiamato "leucocitosi digestiva" (per chi non lo conoscesse in rete si trovano ampi resoconti riguardo ciò) attivato ogni qual volta si mangia del cibo cotto, il quale porta a lungo andare ad un indebolimento del Sistema Immunitario. Con questo stratagemma se ne evita appunto l' innesco.

0
Tutti validissimi motivi, il motivo che invece avresti dovuto mettere al primo posto purtroppo non c' è, ed è una grave mancanza. Perchè mangiando un insalata, o comunque cibo crudo all' inzio di un pasto si evita l' innesco del meccanismo chiamato "leucocitosi digestiva" (per chi non lo conoscesse in rete si trovano ampi resoconti riguardo ciò) attivato ogni qual volta si mangia del cibo cotto, il quale porta a lungo andare ad un indebolimento del Sistema Immunitario. Con questo stratagemma se ne evita appunto l' innesco.
NaturoMania il 21 06 2013

Grazie per il tuo intervento Stefano, al più presto modifico l'articolo e lo trasformo in 6 motivi per mangiare le verdure ad inizio pasto!

0
Grazie per il tuo intervento Stefano, al più presto modifico l'articolo e lo trasformo in 6 motivi per mangiare le verdure ad inizio pasto! :)
Ospite - lucia il 18 09 2013
Stefano

che scrive il 19 giugno, ha scritto qualcosa di molto simile a ciò che volevo dire io.
Riducendo la leucocitosi si riduce l'acidosi del sangue, causa di tutte le malattie.
Questo è senz'altro il motivo più importante.
Alcalinizziamoci!

0
che scrive il 19 giugno, ha scritto qualcosa di molto simile a ciò che volevo dire io. Riducendo la leucocitosi si riduce l'acidosi del sangue, causa di tutte le malattie. Questo è senz'altro il motivo più importante. Alcalinizziamoci!
Ospite - Gianna88 il 28 10 2013

è consigliabile mangiare la verdura prima dei pasti anche per chi soffre di sindrome del colon irritabile?

0
è consigliabile mangiare la verdura prima dei pasti anche per chi soffre di sindrome del colon irritabile?
Ospite - anna il 23 06 2015

interessantee tutto

0
interessantee tutto
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 20 Maggio 2019
corsi pagamento
seguici su facebook