Nasce a Milano la Casa dei Diritti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il 13 dicembre verrà aperta la "Casa dei diritti", un luogo di difesa, affermazioni e condivisione dei diritti e delle libertà di ciascuno

Ecco il carrello smart per la spesa

Milano è una città da prendere come esempio. Dopo l’apertura del Registro delle Unioni Civili e dello sportello per le dichiarazioni anticipate di volontà, l’Amministrazione è pronta ad un altro passo: il prossimo 13 dicembre, in via De Amicis 10, verrà aperta la Casa dei Diritti, un luogo di difesa, affermazioni e condivisione dei diritti e delle libertà di ciascuno, dove poter denunciare discriminazioni e disparità, trovare ascolto e aiuto.

“Intendiamo dare voce e tutelare i diritti di tutte le cittadine e i cittadini – spiega l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino – in attesa che il nostro Parlamento, ancora incapace di legiferare su queste materie, faccia un passo avanti dando agli italiani quelle opportunità che sono realtà in tutti gli altri Paesi d’Europa. Il Registro delle Unioni civili, il deposito delle dichiarazioni di volontà anticipata e la Casa dei Diritti rappresentano la determinazione di Milano nel riaffermare il suo ruolo di laboratorio nazionale di diritti civili”.

Info: Comune di Milano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook