Come pulire e igienizzare i giocattoli dei nostri bambini con prodotti naturali

Si sa che il giocattolo più amato dal vostro bambino è sicuramente il più sporco, e pieno di germi, questo perché viene trascinato non solo in qualsiasi ambiente della casa ma spesso anche fuori.

Nonostante io sia contraria che il mio nanetto porti in giro dovunque i suoi giocattoli, e non solo per una questione di igiene ma anche perché sono dell’idea che i giocattoli di casa restano a casa, così come i giocattoli di scuola restano a scuola e la stessa cosa vale per quelli della casa dei nonni, purtroppo spesso devo ammorbidirmi e acconsentire che il giocattolo preferito venga portato con noi ovunque si vada.

E così per evitare che sporcizia e germi, a fine giornata, gli facciano compagnia anche nel lettino, mi ritrovo spesso a dover lavare e igienizzare i suoi giocattoli.

E allora ecco qualche rimedio naturale per spazzare via germi e sporco anche da quei giocattoli diciamo un po’ più complicati.

Giocattoli in Platica di Piccole Dimensioni
Se piccoli giocattoli in plastica quali supereroi, soldatini, animali, mattoncini per costruire ecc.. non hanno batterie e stickers potete lavarli facilmente in lavastoviglie posizionandoli nel ripiano superiore o, per una maggiore sicurezza, soprattutto quelli più piccoli, nel recipiente delle posate, utilizzando per il lavaggio  un cucchiaino di percabonato e un po' di detersivo ecologico per piatti o ancor meglio un detersivo per piatti fatto in casa (potete trovare qui qualche ricetta).

Giocattoli in Plastica di Dimensioni più Grandi
Se anche questi non hanno stickers e batterie, germi e sporco difficile possono essere lavati via con dell’acqua calda e un detergente ecologico, utilizzando uno spazzolino da denti per raggiungere le parti più difficili. Dopo aver pulito lo sporco più difficile, potete risciacquare e igienizzare il giocattolo con una soluzione di acqua e aceto al 50-50, che potete miscelare utilizzando uno spruzzino.

Giocattoli in Plastica con Batterie
Innanzitutto rimuovete le batterie, poi con un panno di spugna umido, imbevuto con acqua calda e sapone (anche in questo caso potete scegliere un detergente ecologico o fatto in casa), lavate delicatamente il giocattolo evitando  le parti meccaniche ed eventuali fili elettrici. Una volta eliminato lo sporco più difficile, risciacquate e igienizzate in modo delicato, con un panno di spugna pulito imbevuto sempre con una soluzione al 50-50 di acqua e aceto.

Giocattoli di Peluches Impolverati

Se i peluches sono solo impolverati potete evitare di lavarli con acqua ed eliminare la polvere spazzolandoli con una spazzola per panni. Successivamente, potete metterli in freezer, dentro un sacchetto di plastica, per una notte. Il freddo ucciderà gli acari della polvere.

Oppure potreste procedere con un lavaggio a secco: mettete i peluches all’interno di un sacchetto di plastica e aggiungete un cucchiaino di bicarbonato e uno sale per ogni peluches che metterete nella busta, più 10-15 gocce di tea-tree oil; chiudete il sacchetto ermeticamente; scuotete e fate riposare per 2-3 ore.

Trascorso questo tempo togliete i pupazzi dal sacchetto e spazzolateli di nuovo per eliminare tutti i residui di bicarbonato e sale.

Giocattoli di Peluches Sporchi

Mettete i peluches in una borsa di stoffa oppure in una federa del cuscino e lavateli in lavatrice selezionando un programma delicato con del detergente per il bucato ecologico o fatto in casa. Io solitamente aggiungo un cucchiaino di percabonato per igienizzare e dell’acido citrico, sciolto nell'acqua, quale ammorbidente. Potete asciugare al sole o nell'asciugatrice.

Capelli delle Bambole

Per prima cosa togliete dalla bambola ogni accessorio, quali orecchini, abiti ecc.., sciogliete i capelli e metteteli sotto l’acqua corrente tiepida. Fate uno shampoo con un po’ di sapone delicato (ad esempio quello che usate per i bambini), sciacquate con acqua tiepida e di nuovo insaponate.

Risciacquate abbondantemente, pettinate e fateli asciugare all'aria.

Giocattoli di Legno

I giocattoli in legno possono essere puliti facilmente strofinando delicatamente sulla superficie un panno inumidito con un po’ di acqua e un detergente ecologico. Fatto questo potete igienizzare anche questa volta passando sul giocattolo un panno inumidito con una soluzione al 50-50 di acqua e aceto.

Libri

Per igienizzare le copertine dei libri, potete passarci sopra un panno leggermente inumidito con una soluzione di acqua e aceto. Dopo aver fatto questo asciugate immediatamente con un panno asciutto.

E voi come piace pulire in modo naturale i giocattoli dei vostri bambini?

MADRE NaturaLE è anche su facebook

Vota:
La Xylella e gli ulivi del Salento: una ricerca e ...
Come proteggere i nostri cani dai forasacchi?
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Domenica, 22 Ottobre 2017