Pannolini Ecologici: Lavabili o Usa e Getta?

b2ap3_thumbnail_pannolini-lavabili-o-usa-e-getta.jpg

Un dilemma, più o meno per tutte quelle mamme che provano a crescere i loro bambini, in modo eco-responsabile cercando di non inquinare come petroliere, sono i pannolini.

 

Costosi o a buon mercato e per tutti i mesi e le età, i pannolini usa e getta che invadono supermercati e farmacie, sono un vero attentato per l’ambiente, per il portafoglio e per la salute dei nostri bambini. Considerando che ogni mamma cambia tutti i giorni e più volte al giorno il pannolino al proprio bebè, ed essendo questo uno tra i rifiuti più inquinanti e di più difficile smaltimento, si valuta che annualmente vanno a finire nelle discariche miliardi di pannolini monouso. Inoltre questi, non solo sono una spesa enorme da affrontare per una famiglia media che ha appena avuto un bambino, ma essendo per lo più composti di plastica sono anche rischiosi per la salute del bimbo. Infatti il rivestimento impermeabile crea all'interno del pannolino calore e umidità, che favoriscono arrossamenti e irritazioni. Ma allora come fare fino al momento in cui il bambino non impara a fare la pipì nel vasetto?

Pannolini lavabili

La migliore soluzione ecologica sarebbe l’eliminazione precoce del pannolino fin dalla nascita, pratica chiamata E.C., ovvero Elimination Communication, che si basa sul riuscire a leggere il linguaggio del corpo del bebè e permettere ai genitori di eliminare, fin dai primissimi mesi, il pannolino. Ma essendo questa pratica ancora pressoché poco utilizzata nel nostro paese, l’alternativa sono i pannolini lavabili realizzati in tessuti naturali (quali il cotone biologico certificato e il bambù) o in tessuti sintetici quali la microfibra,  riutilizzabili e soprattutto economici.

Ma quali sono i vantaggi dell’utilizzo dei pannolini lavabili?

Innanzitutto non provocano irritazioni come gli usa e getta, garantiscono una maggior traspirabilità della zona dei genitali, migliorano la percezione delle funzioni fiosiologiche in quanto essendo meno assorbenti il bambino si sente bagnato. La maggior parte dei bambini che utilizzano pannolini lavabili, riescono a togliere il pannolino in tempi più precoci rispetto a quelli che utilizzano i pannolini usa e getta che fanno sentire il bambino perfettamente asciutto.

Oltre ai vantaggi per il bambino, i pannolini lavabili offrono dei benefici anche ai genitori soprattutto a livello economico in quanto la spesa per un kit di pannolini lavabili viene effettuata una volta sola e viene ammortizzata durante l'uso.

Sicuramente molto più evoluti di quelli di una volta, gli attuali in commercio sono di diverse tipologie, modelli e taglie.

Fitted, All-in-One, All-in-Two, Ciripà in cotone, bambù o microfibra come fare per orientarci nell’acquisto del pannolino più adatto alle nostre esigenze e soprattutto a quelle del nostro bimbetto?

Per capire quali scegliere in base alle caratteristiche, qualità e prezzo potete trovare qui una breve guida ai pannolini lavabili che vi aiuterà a scegliere il modello giusto.

Pannolini Biodegrabili Usa e Getta

Ormai in commercio esistono eco-pannolini usa e getta, pratici come i tradizionali ma realizzati con materie prime biodegradabili fino anche fino all’80%. Tollerati dalle pelli più sensibili, per la maggior parte con filtranti e barriere esterne in PLA (acido polilattico) e in Mater-Bi, biopolimeri ricavati dal mais, dunque sostanze che non solo si degradano in tempi brevi ma che possono essere anche restituite alla terra sotto forma di compost.

All’interno sono di cellulosa TCF (Total Chlorine Free), ovvero sbiancata e igienizzata con acqua ossigenata, anziché con cloro, e certificata con marchio FSC;

Al momento dell’acquisto per accertarsi della composizione è sempre meglio leggere con attenzione le etichette sulle confezioni per essere realmente certi di quello che state acquistando.

Personalmente con il mio nanetto ho usato i nostri bellissimi e comodi pannolini lavabili, e solo in rare occasioni quelli mono-uso ecologici.

Senza nuocere alla salute del Pianeta,  e soprattutto a quella dei nostri figli, il risparmio dell'utilizzo dei pannolini lavabili è notevole, considerando che l'investimento iniziale verrà ammortizzato ulteriormente nel caso di un secondo figlio.

Ma per chi proprio preferisce quelli usa e getta, per diverse esigenze famigliar,i allora che almeno la scelta sia orientata verso quelli ecologici, ormai reperibili nella maggior parte dei supermercati o negozi specializzati per bambini, oltretutto a prezzi a tutti accessibili.

Con questo post voglio dare il mio contributo al tema del mese di giugno "soluzioni ecologiche per crescere i nostri bambini" del progetto #mammealnaturale di bambinonaturale.it.

MADRE NaturaLE è anche su facebook

Vota:
Ricetta Lecca lecca ghiacciolo
La Tenda Rossa, celebrando i cicli femminili
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Sabato, 22 Luglio 2017