Estate 2017: consigli per proteggere i bambini dal sole

b2ap3_thumbnail_kids-and-sun.jpg

Finalmente sono arrivate (sperando che durino) le belle giornate tipiche dell’estate, e dopo il lungo e freddo inverno appena passato abbiamo tanta voglia di accogliere il sole a braccia aperte per scaldarci un po’ ma anche per fare una bella scorpacciata di Vitamina D (importantissima per fissare il calcio). Ma non dimentichiamo che i raggi solari possono nuocere alla pelle soprattutto dei nostri bimbetti.

Infatti essendo la loro pelle molto più delicata di quella di un adulto, i bambini sono solitamente soggetti a forti scottature, le quali potrebbero tramutarsi in gravi problemi alla salute durante la crescita (quali ad esempio melanomi ).

Dunque stare sotto il sole si, ma con cautela.

Vediamo allora come possiamo proteggere i nostri figli permettendogli di giocare in sicurezza anche sotto il sole.

Coprirli

Innanzitutto l’importante è coprire le parti più delicate dei bambini, con abiti molto leggeri, cappellini e se possibile proteggere gli occhi dai raggi UV con occhiali da sole.

Sotto l’ombra!

Anche quando giocano all’aperto (sia al mare che al parco in città) cercate, dove è possibile, di farli giocare sotto un ombrellone, sotto una tenda o sotto gli alberi.

Evitate l’esposizione al sole durante le ore più calde della giornata

Applicate la protezione solare

Applicate e riapplicate la crema solare ad altissima protezione, meglio se senza parabeni, senza profumo e con ingredienti naturali. Ecco alcune creme protettive per il sole sicure e prive di filtri chimici.

b2ap3_thumbnail_bjobj-crema-fluida-solare-bimbi-protezione-alta-spf-50_1.jpg

Crema solare bimbi ad alto fattore di protezione BJOBJ (SPF50)

Senza profumo, senza coloranti, filtri chimici di sintesi e paraben-free, è ideale per la pelle delicata e sensibile dei bambini. Idrata e protegge la pelle contro le scottature, lasciandola morbida. La formula, infatti, garantisce protezione dai raggi solari grazie alla presenza di un filtro solare naturale minerale che agisce efficacemente proteggendo la pelle dai raggi UVA e UVB, ed è inoltre arricchita da oli biologici di cocco, mandorle dolci, argan, jojoba, lino e girasole, da un complesso vitaminico antiossidante, da gamma orizanolo ed estratti biologici di calendula e camomilla dalle proprietà calmanti, protettive e lenitive.

b2ap3_thumbnail_fito-26.jpg

 

Crema solare ad alta protezione Baby Carote (SPF 20-25), FITOCOSE

La crema solare Baby Carota (SPF 20-25) è in grado di prevenire e di mitigare gli effetti dannosi delle radiazioni solari come l'eritema e le reazioni fotoallergiche. La sua caratteristica principale è quella di avere come filtro solare sia il gamma orizanolo (un fitosterolo ottenuto dalla crusca di riso) sia il biossido di titanio, una sostanza di natura inorganica che aderisce invisibilmente alla pelle e respinge le radiazioni solari come uno specchio. Mentre L'estratto di carota presente come B-carotene agisce sulla pelle come antiossidante. Ideale per le pelli particolarmente sensibili e delicate come quelle dei bambini .

b2ap3_thumbnail_Sun_Baby_und_Kinder_Sonnencreme_2014_4spr.jpg

Bebè e bambini, Crema solare ad alta protezione (SPF 30), LAVERA

Fattore di protezione alto per la pelle sensibile dei più piccini, la nuova crema solare della Lavera protegge la pelle sensibile dei bambini da raggi UV e scottature e allo stesso tempo la nutre grazie ai preziosi ingredienti naturali e biologici quali la calendula e l’olio di girasole.

E per finire DATE IL BUON ESEMPIO. Se volete che i vostri figli siano sani e protetti sotto il sole, non state ore e ore ad abbronzarvi spalmando sulla vostra pelle oli solari abbronzanti senza protezione, il vostro bambino tenderà a imitarvi!

Rimanete all’ombra il più possibile e utilizzate creme solare protettive!

E allora BUON SOLE a tutti!

 

MADRE NaturaLE è anche su facebook

  

Vota:
Gita fuori porta col proprio cane
A scuola di empatia contro il bullismo
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 12 Dicembre 2017