Il Sole: una medicina naturale potente e gratuita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In questo post voglio parlarvi dell’agente atmosferico che amo di più: il Sole. La luce che entra nelle nostre case già di prima mattina è quanto di più rigenerante e tonico esista e non si tratta solo di un fattore psicologico, viste e considerate le grandi proprietà e i benefici che la stella centrale del nostro sistema esercita su esseri umani, piante ed animali.

Fin dall’antichità le proprietà della ‘stella madre‘ erano riconosciute ed apprezzate, tanto che ci si esponeva al sole per curare, ad esempio, alcune malattie della pelle. Ancora oggi esiste una vera e propria terapia che sfrutta l’esposizione solare e viene utilizzata soprattutto per problemi di carattere osseo, articolare o psicologico. Ma andiamo per gradi.

Ogni anno all’inizio dell’estate veniamo bombardati da tv e giornali riguardo alla pericolosità dell’esposizione solare. Prendere il sole nelle ore più calde della giornata, senza un’adeguata protezione, può provocare scottature più o meno gravi e nei casi peggiori (a lungo andare) può portare alla comparsa di melanomi, ovvero tumori della pelle. Non è questa la sede per smentire tante delle informazioni, non sempre esatte e complete, che passano i consueti canali di informazione. Se vi interessa approfondire questo argomento, è il caso di dirlo… osservandolo sotto una nuova luce, potete leggere “ Luce che cura”, di Fabio Marchesi.

Arriviamo ai benefici accertati e condivisi di una corretta e quotidiana esposizione al sole, ebbene sì, quotidiana, perché è consigliabile prendere il sole anche nei mesi invernali:

1) Produzione di vitamina D: bastano 15 minuti al giorno (meglio 30-40 quando possibile) di esposizione all’aria aperta, per produrre un quantitativo sufficiente di vitamina D, elemento fondamentale per l’assorbimento del calcio nelle ossa e importante anche per mantenere in buona salute il nostro sistema immunitario.

2) Il sole come antidepressivo naturale: non è un caso, infatti, che nei mesi invernali e soprattutto nei paesi del Nord, dove il sole raramente si concede in tutto il suo splendore, siano molto più diffusi i casi di depressione. Per migliorare il vostro umore non c’è niente di meglio di una bella passeggiata in mezzo alla natura in una giornata di sole. La stella del nostro sistema vi aiuterà a produrre endorfine e serotonina facendovi sentire più euforici, di buon umore e in uno stato di ottimo equilibrio psico-fisico.

3) Cura della pelle: il sole è un vero toccasana anche per risolvere alcuni problemi della pelle in particolare acne, eczemi e psoriasi. I raggi ultravioletti facilitano infatti il riassorbimento di questi fastidiosi inestetismi.

Ci sono infine studi che dimostrano le potenzialità del sole nel prevenire influenze, raffreddori e addirittura alcuni tumori oltre che buone capacità nel curare disturbi del sistema vascolare come l’ipertensione.

Come avrete capito il Sole è una medicina naturale molto potente, gratuita e a disposizione di tutti.

Approfittatene!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook