Il pensiero nelle mani

Kefir: cresceteli e moltiplicateli !

b2ap3_thumbnail_1457111_543727709048453_826759117_n.jpg

Tra mito e realtà

I granuli di Kefir sono avvolti nella leggenda: i pastori del Caucaso infatti raccontano che siano stati dati loro direttamente dalle mani del profeta Maometto e per questo ne hanno custodito gelosamente il segreto, considerandolo una bevanda sacra, fino agli inizi del 20esimo secolo, quando le proprietà benefiche di questo latte fermentato cominciarono a diffondersi alla corte dello Zar Nicolla II. Dopo una rocambolesca avventura, i granuli vennero portati a Mosca, e da allora il loro uso è ampiamente diffuso nei territori della Russia, dove si arriva a consumarne ogni anno fino a 4 KG procapite .

Cosa è il Kefir

Si tratta di una speciale colonia di batteri e lieviti che si nutrono di latte, quindi danno vita a una bevanda naturale ricca di fermenti lattici e probiotici dalle proprietà benefiche molteplici. E’ uno yogurt denso, cremoso e leggermente acido, quello che si ottiene da questa fermentazione, con buone quantità di vitamine del gruppo B, calcio, magnesio e acido folico. Con i fermenti inoltre, aumentando di qualche ora il periodo di riposo, si possono produrre formaggi cremosi da spalmare oppure utilizzare per moltissime altre ricette. Utilizzando poi il siero che si ottiene filtrandolo, ricco di lieviti, si possono impastare pane e pizza, ma anche produrre un’ottima ricotta e un buonissimo primosale servendosene come caglio.

Autoprodurre in casa!

E’ semplice produrre del classico yogurt con i granuli di Kefir a casa, basta avere l’accorgimento di utilizzare strumenti di legno, plastica o vetro e un po’ di pazienza. Se si desidera un prodotto meno acido si può filtrare il siero con un panno di lino e utilizzarlo come agente lievitante per pane e pizza, caglio per il latte, base per creme da giorno o come fertilizzante per le piante; mentre, per i più audaci, si può consumare un kefir più ricco senza filtrarlo. Una colonia sana si moltiplica di circa 5 gr al giorno, quindi tenete d’occhio i vostri kefir e donateli agli amici quando sono in eccesso. I granuli infatti non si acquistano, si regalano! Se volete cominciare la vostra produzione contattate questa pagina FB.

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Aiutiamo Angel, delfino albino catturato a Taiji. ...
Cani e gatti obesi?
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Domenica, 23 Settembre 2018
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram