“La Terra dei Fuochi” a Politicamente Scorretto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

“L’avvelenamento della Terra dei Fuochi oggi fa notizia. Ma perché da oltre vent’anni si è taciuto sui rifiuti provenienti dal Nord e smaltiti illecitamente dalla criminalità organizzata in quel triangolo di Campania tra il Vesuvio e il Casertano? Da sempre la sfida civile di Politicamente Scorretto è andare oltre la notizia per offrire, coi linguaggio della cultura, occasioni e spunti di dibattito per sfidare l’omertà, la rimozione, il silenzio, la paura, che troppo spesso offuscano il nostro Paese”.

Il traffico illegale di rifiuti e i legami tra devastazione dell’ambiente e criminalità organizzata. Sono questi i temi al centro della serata di giovedì 28 novembre che si terrà alle ore 21 presso Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (Via Porrettana 360), con ingresso gratuito.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito di Politicamente Scorretto, la rassegna d’impegno civile ideata da “Casalecchio delle Culture” con Carlo Lucarelli, in partnership con Libera e Avviso Pubblico, e sostenuta da Coop Adriatica.

La serata si aprirà con la proiezione del documentario “La terra dei fuochi” di Luca Cambi e Domenico Iannacone vincitori del Premio Coop Ambiente 2013 che, nell’ambito del Premio Ilaria Alpi, promuove lo specifico filone del giornalismo televisivo d’inchiesta ambientale.

Al termine interverranno al dibattito: Federico Bisceglia (magistrato Procura della Repubblica di Napoli che ha seguito indagini sul ciclo dei rifiuti), l’autore Domenico Iannacone, Enrico Fontana (autore del Rapporto Ecomafie 2013 di Legambiente e Direttore di Libera), Adriano Turrini (Presidente Coop Adriatica). Coordina: Libero Mancuso

Ulteriori informazioni sulla video-inchiesta si trovano sul sito www.politicamentescorretto.org che ospita anche l’intero programma della rassegna in corso fino al 6 dicembre a Casalecchio di Reno.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook