Ultimi preparativi pasquali con il riciclo creativo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ciao a tutti,

A pochi giorni dalla domenica di Pasqua fervono i preparativi, anche quelli per abbellire le nostre case! L’atmosfera di questi giorni e i bambini presto in vacanza, rendono praticamente necessario ritagliarsi un piccolo spazio per la creatività!

Cosa è possibile realizzare nel poco tempo che ci è rimasto con il riciclo creativo? Vediamo alcuni lavoretti semplici e veloci, per i quali basterà avere come al solito a portata di mano materiale povero e di recupero:

  • rotoli di cartone;
  • carta di giornale o riviste;
  • spago o filo di lana;
  • mollette per il bucato;
  • colla a caldo;
  • >cartoncini, colori e nastrini per abbellire le nostre creazioni.

Decorazioni con le mollette per il bucato

Con questo curioso materiale di partenza possiamo realizzare due lavori molto d’effetto. Per realizzare un biglietto d’auguri molto originale, realizziamo con dei cartoncini colorati un uovo e un pulcino.

Ritagliamo l’uovo a metà orizzontalmente e incolliamolo ai due lati della nostra molletta per il bucato, in modo che, aprendola, ci appaia il pulcino al suo interno (il pulcino sarà incollato sul bordo opposto della molletta rispetto all’uovo). Possiamo poi scrivere sulla molletta una frase di auguri o appendere un bigliettino, oppure decorare con paglia o rafia per formare un piccolo nido.

Sempre con le mollette per il bucato, si possono realizzare dei coniglietti, da nascondere nei nostri vasi e piantine come se sbucassero da un prato. Prima di colorarli, è opportuno eliminare la molla metallica e incollare tra di loro le due metà.

immagine

Cartone e spago per il coniglietto e la sua carota

Altre due decorazioni che mi sono divertita a realizzare in questi giorni sono un coniglietto di cartone e una carota fatta di spago.

Il coniglietto, fatto con l’immancabile paper roll, il rotolo di cartone riciclato, si realizza facilmente flettendo il bordo superiore del rotolo, e incollando due lunghe orecchie realizzate con i ritagli di rotoli o cartoncino

Per la carota il procedimento è un po’ più lungo ma anch’esso semplice: procediamo dando a qualche pagina di giornale la forma di una carota (non occorre essere precisi, anzi più sarà storta e bitorzoluta più sarà realistica), poi cominciamo ad arrotolare lo spago attorno alla carta compattata, aiutandosi fermandolo in alcuni punti con della colla a caldo. Invece dello spago si può utilizzare anche un filo di lana già colorata.

immagine

Vi auguro tanti momenti creativi per questa Pasqua e la primavera che è appena arrivata 🙂

Per approfondimento e altre idee vi aspetto sul blog 😉

Sabrina

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook