Orecchini con infila-ago

Essendo nipote di sarti, da sempre ho ricordi di aghi, fili, spilli…

b2ap3_thumbnail_set-cucito_20140308-143414_1.jpg

… e da sempre mi sono imbattuta in uno strano oggetto: l’infila-ago.

b2ap3_thumbnail_particolare-infila-ago.jpg

Quando ero bambina, non sapendo cosa fosse e a che cosa servisse,osservandolo, mi faceva venire in mente una monetina.

Quest’oggi ho deciso di trasformarli in un paio di orecchini.

Occorrente:

2 infila-ago;

2 monachelle;

un paio di forbici

Per prima cosa bisogna tagliare la parte sottostante il cerchio, come da foto:

b2ap3_thumbnail_infila-ago-tagliato.jpg

Dopodiché ho praticato un foro dove applicare la monachella. Il risultato è il seguente:

b2ap3_thumbnail_risultato-finale_20140308-144559_1.jpg

Ah, dimenticavo: ho pensato di utilizzare un altro infila-ago per farne un ciondolo da applicare a un braccialetto:

b2ap3_thumbnail_bracciale.jpg

Spero che vi piacciano, e arrivederci al prossimo post!

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook