Non la “solita” minestra

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’Inverno è ormai agli sgoccioli, le temperature si fanno più miti e l’aria frizzantina porta con sé il sapore della Primavera. Tuttavia, la sera fa ancora piacere coccolarsi con una zuppa, perfetta per l’ultimo freddo ma al contempo si comincia a desiderare una pasta che sa di Primavera…nel dubbio, meglio entrambe! Ecco allora che vi propongo due minestre “diverse“, perfette per salutare l’Inverno e aprire le porte alla Primavera.

b2ap3_thumbnail_ingred.jpg

Minestra di piselli, zucchine e patate

All’apparenza può sembrare banale e scontata, ma lo zafferano e l’alloro le danno un profumo e un sapore tutto particolare.

Ingredienti per 4 persone:

3 patate medie

250 g. di piselli già sgranati (vanno benissimo anche quelli surgelati)

2 zucchine romanesche

Una foglia di alloro

una cipolla dorata

una foglia di alloro

qualche pistillo di zafferano

un litro di brodo vegetale fatto con una carota, una costa di sedano e mezza cipolla

sale e olio evo q.b.

60 g. di parmigiano grattugiato

120 g. di farfalline all’uovo

Per prima cosa, vi consiglio di preparare da voi un buon brodo vegetale, senza utilizzare il granulato o i vari prodotti pronti. Ci vuole un attimo: portate a bollore un litro e mezzo di acqua con sedano, carota e cipolla. Lasciate cuocere per una mezz’oretta.

Mondate patate e zucchine e tagliatele a dadini molto piccoli. Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere in una pentola capiente, aggiungendo del brodo se dovesse iniziare a prendere colore. Una volta appassita, aggiungete le patate e le zucchine, fate cuocere per qualche minuto e aggiungete i piselli. Trascorsi cinque minuti, aggiungete la foglia di alloro e coprite il tutto con il brodo vegetale. Fate cuocere per un quarto d’ora circa a fuoco medio e comunque fino a che le verdure saranno cotte. Aggiungete le farfalline all’uovo. In una ciotolina, sciogliete lo zafferano con un po’ di brodo e unite il tutto alla minestra. Servitela con una spolverata abbondante di parmigiano, se vi piace!

b2ap3_thumbnail_minestrapatate.jpg

http://ricette.giallozafferano.it/Crema-di-zucca.html

Minestra di patate e zucca con conchigliette

In questa semplice minestra, la dolcezza della zucca si sposa bene con l’aroma della salvia. Piacerà anche ai più piccoli, vedrete. Se volete potete sostituire le conchigliette con il riso.

Ingredienti per 4 persone:

2 patate

350 g. di zucca al netto degli scarti

1 cipolla

1 costa di sedano

1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

1 bicchiere di passata di pomodoro

un paio di foglie di salvia

1 rametto di maggiorana

olio evo e sale.

b2ap3_thumbnail_ingred2.jpg

Tagliate le patate e la zucca a tocchetti. Tritate sedano e cipolla e fateli rosolare in una casseruola con 3 cucchiai di olio, il concentrato di pomodoro. Aggiungete le patate e la zucca, mescolate con cura e fate insaporire per qualche minuto. Unite la passata di pomodoro e le erbe aromatiche e coprite il tutto con un litro di acqua calda (a piacere, se lo avete preparato prima, del brodo vegetale). Coprite la casseruola e continuate la cottura a fuoco moderato per una mezz’ora. Lessate le conchigliette, scolatele al dente e versatele nella minestra. Mescolate e proseguite la cottura per qualche minuto. Servite la minestra bella calda, spolverata con parmigiano grattugiato e peperoncino a piacere.

Vi piacciono come idee? Buone e sane, ideali per coccolarvi in queste ultime serate invernali.

Alla prossima!

Stefania

Seguitemi anche su Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook