Melanzane, non solo viola! Ecco 8 ricette, una per ogni varietà.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La melanzana, regina dell’estate e protagonista di numerose preparazioni è una grossa bacca appartenente alla famiglia delle Solonacee, la stessa delle patate e dei pomodori. In base alla varietà, presenta forma e colori diversi, non solo viola ma anche bianca, gialla, viola scuro e sfumata…

E allora ecco qui per voi, 8 ricette da preparare rapide e sfiziose, per gustare ciascuna varietà giusto prima che finisca la stagione.

_viola-lunga.

1. Sott’olio: ideale per questa preparazione la Viola lunga. Taglia a metà a metà per il lungo 1 kg di melanzane, ricavane tante fettine e passale velocemente sulla griglia. Bagnale con dell’aceto e condisci con del sale e conservale in barattoli da conserva con noci, alloro e aglio. Copri il tutto con olio evo e sterilizza. Anche in inverno, potrai così assaporare il gusto e il profumo dell’estate!

melanzana-perlina2. Alla Norma: ottima in questo caso, la Varietà siciliana Perlina. Taglia a metà 3 melanzane e ricavane delle fette sottili. Friggile in olio ben caldo e utilizzale per arricchire dei bucatini conditi con pomodoro e basilico. Completa il piatto con una bella grattugiata di ricotta salata._antigua.jpg3. Impanate: ottima la varietà sfumata di bianco, Antigua. Taglia a fette 1 kg di melanzane Antigua, passale nell’uovo sbattuto con sale e poi nel pangrattato condito con del timo limonato e friggile in olio ben caldo. Ottime da servire come antipasto.gold.jpg4. Grigliate: per questa preparazione, è indicata la melanzana gialla Gold. Taglia a metà mezzo chilo di melanzane Gold, poi passale sulla griglia e aggiungi dei pomodorini pachino e rucola. Condisci il tutto con olio sale, peperoncino e origano e lascia insaporire per un quarto d’ora prima di portare in tavola. Ottime come antipasto fresco e veloce.siciliana-tonda.jpg 5. Al funghetto: la varietà tonda Siciliana è perfetta! Taglia 2 melanzane tonde a dadi e lasciale rosolare in padella con olio, sale, prezzemolo e aglio per un quarto d’ora circa, o fino a che saranno morbide.l_fiorentina.jpg 6. In crema: la Viola Fiorentina è quello che ci vuole per questa preparazione ideale anche per farcire bruschette e tartine. Taglia a metà 1 kg di melanzane e avvolgile con l’alluminio. Passale in forno preriscaldato a 200 °C per circa 40 minuti e poi sbucciale. Trasferisci la polpa ricavata in un mixer con olio aglio, sale e limone e frulla il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.

b2ap3_thumbnail_melan.insalata

7. In insalata: la Tonda sfumata di rosa è l’ideale per questa preparazione. Taglia 2 melanzane a dadini e poi lessale per 10 minuti in acqua salata e acidulata. Scolale e condiscile con olio, aceto, prezzemolo e sedano

8. A involtino: la Slim Jim è quella che si presta meglio per questa preparazione. Taglia a metà mezzo chilo di melanzane e ricavane delle fettine, passale sulla griglia e aggiungi su ognuna 1 cucchiaio di pesto al basilico e pinoli e una fetta di scamorza. Arrotola ciascuna fetta e passa in forno a preriscaldato a 180 °C per circa 10 minuti. Se aggiungi una bella insalatina di songino e carote, porterai in tavola un piatto leggero e completo, ideale anche per una serata fra amici.

b2ap3_thumbnail_jim.jpg

Non ti resta che provarle, una per una ….buon appetito!

Alla prossima!

Stefania

Seguitemi anche su Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook