La mia vellutata bicolore alle spezie

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Passata l’estate, sento sempre un po’ di nostalgia delle verdurine tipiche della stagione come i pomodori e le melanzane. Certo che anche l’autunno, con i suoi colori e i suoi profumi porta con sé tante bontà…e oggi girando fra i banchi del mercato, oltre ai cavolfiori, il radicchio e i broccoli ho notato le prime zucche. Ebbene, non ho potuto fare a meno di comprarne! Mi piace preparata in tanti modi: al forno, nel risotto, grigliata e nei ripieni ma in particolar modo, la preferisco nelle vellutate. Ecco, stasera ho deciso di concludere questa giornata autunnale, umida e grigia con un po’ di colore e di calore, viste le spezie e la sensazione che si avverte cucchiaio dopo cucchiaio!

b2ap3_thumbnail_zucca.jpg

Vellutata bicolore alle spezie

Ingredienti per quattro persone

Per la crema di zucca

600 g di zucca

1 patata media

1 scalogno

1 peperoncino

olio

sale

zenzero

cannella in polvere

noce moscata

chiodi di garofano

b2ap3_thumbnail_barbabiet.jpg

Per la crema di barbabietola

2 barbabietole rosse già cotte

1 mela verde piccola

2 patate

1 spicchio di aglio

olio

sale

pepe

cumino in polvere

1 mazzetto di coriandolo

Preparazione

Fate appassire lo scalogno tritato in un tegame dai bordi alti con due cucchiai di olio e il peperoncino. Unite la patata e la zucca tagliate a cubetti, mescolate per un paio di minuti, aggiungete acqua bollente e regolate di sale.

In un altro tegame, soffriggete lo spicchio d’aglio con un cucchiaio di olio. Aggiungete le barbabietole, le patate e la mela tutte pelate e tagliate a cubetti. Insaporite con sale, cumino, pepe e coprite a filo con acqua bollente.

Cuocete il tutto con il coperchio per circa venti minuti, e comunque finché gli ortaggi non saranno ben cotti (facendo attenzione che non rimangano troppo asciutti!). A fine cottura, unite alla zucca una grattugiata di noce moscata, un pizzico di zenzero, chiodi di garofano e cannella; tritate il coriandolo fresco e aggiungetelo alla barbabietola.

Frullate separatamente le zuppe con poca acqua di cottura e aggiungetela al bisogno: dovranno risultare dense e cremose.

Sistemate sul fondo di quattro ciotole la zuppa di zucca e al centro versate un mestolo di quella di barbabietola. Decorate con del coriandolo e, se vi piace servitela con dei crostini!

Provatela, davvero buona, sana e…”riscaldante”!

Alla prossima!

Seguitemi anche su Facebook!

Stefania

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook