Guarire con i colori

Teff, il cereale più piccolo del mondo: proprietà, usi e dove trovarlo

b2ap3_thumbnail_Teff-erba.jpg

Oggi voglio parlarvi del Teff, un cereale ancora poco noto qui da noi ma che vale la pena di scoprire poiché vanta delle notevoli proprietà.

Appartiene alla famiglia delle graminacee e la sua coltivazione ha origine in Etiopia tra il 4000 a.C. e il 1000 a.C. Oggi è diffuso anche in Eritrea, in Australia e in India. E' un cereale molto redditizio, infatti, con pochi semi, le cui dimensioni sono assai più piccole rispetto a tutti gli altri cereali, è possibile seminare un intero campo! Ci sono due varietà di Teff: bianco e rosso, in base alla colorazione del seme. Ecco che dunque è possibile ottenere due tipi di farine di cui la varietà chiara è la più pregiata e più costosa poiché necessita di tecniche di coltivazione più accurate.

In linea generale, i semi di Teff sono estremamente resistenti all'umidità, al caldo, alla muffa e alla disidratazione. Da un punto di vista nutrizionale, il Teff fornisce soprattutto carboidrati complessi, è ricco di fibre (ottime contro il diabete), calcio, potassio e ferro ben assimilabili. La straordinaria proprietà risiede nel notevole contenuto di proteine e di ben otto di aminoacidi essenziali. Inoltre, visto che durante la macinazione è impossibile separare le varie parti della molitura, la farina che si ottiene, di colore giallo opaco, contiene tutto il seme in toto e dunque è per forza integrale. E' un cereale facilmente digeribile e naturalmente privo di glutine e dunque è ottimo anche per tutti coloro che soffrono di celiachia. Di seguito, vi riporto i valori nutrizionali riferiti a 100 g. di prodotto:

kcal:334

Carboidrati: 65 g

Proteine: 12 g

Grassi: 2,1 g

Calcio (Ca): 160 mg

Magnesio (Mg): 185 mg

Vitamina B1: 11,7 mg

Vitamina B2: 0,5 mg

b2ap3_thumbnail_Teff-Injera.jpg

Nella cucina eritrea, somala ed etiopica, la farina di Teff trova impiego in svariate preparazioni ma soprattutto nel pane a fermentazione batterica acida conosciuto come injera o enjera. Durante questa fermentazione, viene incrementata la quota proteica mentre si riduce sensibilmente quella dei carboidrati. Viene impiegato anche in diversi piatti, allo stesso modo dell'amarantoche ha tempi di cottura assai simili.

b2ap3_thumbnail_Teff-e-riso.jpg

Provate la farina magari miscelata ad altre, per realizzare pane, pizza, cracker, muffin, pancakes, budini e dolci vari ma anche come addensante nelle zuppe, nei minestroni, nei sughi e nel porridge. Il cereale può sostituire egregiamente le noci o il sesamo e può essere mescolato a legumi, tofu e verdure anche per la preparazione di piatti vegetariani come le polpette. I semi germogliati sono ottimi nelle insalate.

Ed ecco per voi la ricetta base per preparare il Teff cotto:

Per ogni mezza tazza di Teff, ne mettete due di acqua leggermente salata e portate ad ebollizione. Continuate la cottura a fuoco moderato per circa 15 minuti e comunque finché l'acqua non si sarà assorbita, lasciate riposare e servite, magari con delle verdure, con dei legumi, a piacere.

Attualmente è la Spagna la maggior esportatrice di Teff, proprio perché con grande successo è riuscita a dare il via alla sua coltivazione nelle provincie castigliane di León, Palencia, Salamanca, à Valladolid e Zamora. In Spagna oggi il Teff è disponibile in oltre quaranta punti vendita. Qui da noi, è possibile trovarlo nei negozi di alimentazione naturale altrimenti, vi suggerisco di acquistarlo in internet. Provatelo, ne vale la pena!

Alla prossima!

Stefania

Seguitemi anche su Facebook

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

The First Sniff: il primo bacio tra cani sconosciu...
Come Sostituire le Uova nelle Ricette (4 Soluzioni...
 

Commenti 10

Ospite - Rosario il 14 03 2014

si puó trovare la farina su http://www.tibiona.it

0
si puó trovare la farina su www.tibiona.it
Spazi Verdi 18 il 15 03 2014

Si è vero, grazie Rosario!

0
Si è vero, grazie Rosario!:)
Cereale Teff

Grazie Stefania di avermi fatto conoscere il cereale Teff, lo proverò appena trovato.
Ti farò sapere i vantaggi che mi darà.
Complimenti e continua così.

1
Grazie Stefania di avermi fatto conoscere il cereale Teff, lo proverò appena trovato. Ti farò sapere i vantaggi che mi darà. Complimenti e continua così.
Spazi Verdi 18 il 31 10 2014
Cereale Teff

Ma grazie a te Federica! Fammi sapere appena lo provi, anche solo se ti è piaciuto e come l'hai preparato!
Buon week end!

0
Ma grazie a te Federica! Fammi sapere appena lo provi, anche solo se ti è piaciuto e come l'hai preparato! Buon week end!
Ospite - luciana capaldi il 29 11 2014
LUCY 64.

salve io sono celiaca e sapevo di questo teff ma non avevo trovato , ora trovato nel mio negozio dove compro i miei alimenti senza glutine e mi ha consigliato di prenderlo e provare che fa bene. lo proverò ho preso farina bianca e vi farò sapere . a presto

0
salve io sono celiaca e sapevo di questo teff ma non avevo trovato , ora trovato nel mio negozio dove compro i miei alimenti senza glutine e mi ha consigliato di prenderlo e provare che fa bene. lo proverò ho preso farina bianca e vi farò sapere . a presto
Ospite - DEBORA il 04 01 2015
Indice glicemico

Salve,
è possibile conoscere l'indice glicemico del cereale intero e della farina?
Grazie mille.
DEBORA

0
Salve, è possibile conoscere l'indice glicemico del cereale intero e della farina? Grazie mille. DEBORA
Spazi Verdi 18 il 05 01 2015
Indice glicemico

Ciao Debora,
il teff, come detto ha un indice glicemico basso, dunque compreso fra 0 (zero) e 40.
Come accade per gli altri cereali, è normale che la farina di teff più o meno raffinata avrà un indice glicemico maggiore rispetto al cereale intero. Resta comunque il fatto che, rispetto ad altri cereali, vanta un Ig inferiore, che rientra sempre nella fascia bassa della tabella degli Ig. Spero di esser stata esauriente, alla prossima!

0
Ciao Debora, il teff, come detto ha un indice glicemico basso, dunque compreso fra 0 (zero) e 40. Come accade per gli altri cereali, è normale che la farina di teff più o meno raffinata avrà un indice glicemico maggiore rispetto al cereale intero. Resta comunque il fatto che, rispetto ad altri cereali, vanta un Ig inferiore, che rientra sempre nella fascia bassa della tabella degli Ig. Spero di esser stata esauriente, alla prossima!:)
Ospite - DEBORA il 05 01 2015

Ciao Stefania,

ti ringrazio moltissimo di avermi risposto... e sei stata anche molto esauriente...

Utilizzo quasi esclusivamente cereali e pseudocereali per i miei dolci e i miei "sfarinati" salati e visto il costo molto elevato della quinoa e della sua farina mi interessava capire se c'erano altre alternative che avessero comunque un basso ig.

Grazie ancora...

ps.. è tutto sempre molto interessante quello che scrivi.

DEBORA

0
Ciao Stefania, ti ringrazio moltissimo di avermi risposto... e sei stata anche molto esauriente... Utilizzo quasi esclusivamente cereali e pseudocereali per i miei dolci e i miei "sfarinati" salati e visto il costo molto elevato della quinoa e della sua farina mi interessava capire se c'erano altre alternative che avessero comunque un basso ig. Grazie ancora... ps.. è tutto sempre molto interessante quello che scrivi. DEBORA
Ospite - Pier il 16 01 2015
Interessante

Sto leggendo un interessante libro sulle intolleranze al glutine ed a come l'argomento sia ampliamento mistificato è sottovalutato, del dott stephen Wangen. Parla di questo cereale e grazie a te ora ne so di più.grazie

0
Sto leggendo un interessante libro sulle intolleranze al glutine ed a come l'argomento sia ampliamento mistificato è sottovalutato, del dott stephen Wangen. Parla di questo cereale e grazie a te ora ne so di più.grazie
Ospite - arch NERVO il 25 08 2016

TUTTO BENE ,,,,MA PERCHE POI ROVINANO TUTTO CON IL SALE ??????
PERCHE NESSUNO RAGIONA PRIMA CLORURO DI SODIO , TOGLIE 50 ANNI DI VITA
IL SALE SERVE A NIENTE SOLO INSAPORISCE GLI ALIMENTI BRUCIANDO SOLO GLI ORGANI VITALI

0
TUTTO BENE ,,,,MA PERCHE POI ROVINANO TUTTO CON IL SALE ?????? PERCHE NESSUNO RAGIONA PRIMA CLORURO DI SODIO , TOGLIE 50 ANNI DI VITA IL SALE SERVE A NIENTE SOLO INSAPORISCE GLI ALIMENTI BRUCIANDO SOLO GLI ORGANI VITALI
Già registrato? Login qui
Ospite
Domenica, 26 Maggio 2019
corsi pagamento
seguici su facebook