Guarire con i colori

Tempo pazzerello? Ecco 10 varietà di piante a prova di meteo

Estate, autunno, inverno…le stagioni in realtà non sono più quelle di una volta e con questo clima letteralmente impazzito è davvero difficile fare previsioni! Eh si, allora ecco per voi dieci varietà di piante belle, indistruttibili e a prova di meteo, per mantenere sempre vivo e colorato il vostro giardino.

b2ap3_thumbnail_Pseudosasa_japonica.jpg

1) Bambù a Cipolla

E’ un bambù giapponese, Pseudosasa Japonica. Gli inglesi lo chiamano Green Onion Bamboo, non è una varietà invadente, raggiunge circa i due metri di altezza e la sua crescita è lenta. Presenta dei fusti molto decorativi. Il costo di un esemplare è di circa trenta euro.

2) Banano del Nord

L’ Asimina Triloba, è un albero spettacolare, ha dei frutti dalla polpa cremosa e profumata

che ricordano appunto delle banane. Ha una buona capacità di adattamento, tanto che resiste a temperature fino a -25 °C e comunque tollera estati calde. Cresce bene anche in ombra parziale, dispensando comunque i suoi frutti. In Liguria, viene coltivato anche in pieno campo, senza mai bagnarlo. E’ un po’ costoso, circa 35 euro.

b2ap3_thumbnail_img2.jpg

3) Rosa Sanguinea

La Rosa chinesis sanguinea è arrivata in Europa ai primi del novecento. E’ molto resistente ai climi estremi e alle malattie che la possono interessare.

Sboccia per 8- 10 mesi. Da grandi cespugli caratterizzati da fiori rossi, molto grandi, a cinque petali. E’ adatta a siepi per le quali non si può dedicare molta manutenzione. Il costo di un esemplare è di circa 15 euro.

b2ap3_thumbnail_img3.jpg

4) Gagliarda Allegra

La Gaillarda Aristata Goblin, è una margherita molto resistente, ha petali rossi con punte gialle e raggiunge un’altezza di circa trenta cm. Non necessita di particolari cure, va innaffiata dirado e una volta germinata si riproduce in modo autonomo. Sboccia da aprile a settembre e resiste tranquillamente anche ai grandi freddi. I semi costano solo 1, 50 euro.

b2ap3_thumbnail_img4.jpg

5) Oleandro Gioiello

Vespuzio è un oleandro nano che concentra in esso tutte le buone proprietà della specie principale. Resiste al gelo fino a -11 °C e alla siccità. Sboccia continuamente da maggio a ottobre regalando fiori bellissimi, rosso vivo. Se coltivato in vaso, essendo nano non supera i venti cm di altezza ma può raggiungere anche i due m. E’ ottimo per il balcone e bordure basse. Il costo di un esemplare già in vaso è di circa trenta euro.

b2ap3_thumbnail_img5.jpg

Foto: www.marconivespuzio.com

6) Trifoglio Gigante

Il Desmodium Canadense è un grande trifoglio che in estate si adorna di spighe rosa violetto, formando dei cespugli dai rami leggeri. E’ molto resistente, tanto che sopporta sia i climi estremi, anche fino a -20 °C che la siccità estiva. Nutre farfalle e bombi e si auto concima con i batteri che vivono sulle sue radici. Il costo è di circa quattro euro.

b2ap3_thumbnail_img6.jpg

7) Yucca

La Yucca Rostrata è molto scenografica, è originaria delle montagne desertiche tra il Messico e gli Stati Uniti,tanto da guadagnarsi il soprannome di “bella texana”. Non necessita di acqua, molto poca, tanto che sono assolutamente da evitare i ristagni di acqua nelle radici. Va piantata al sole, questo è molto importante! Cresce molto lentamente in un vaso da circa trenta cm di diametro. Anche questo esemplare è un po’costoso, circa sessanta euro.

b2ap3_thumbnail_yucca.jpg

8) Puntaspilli al miele

Il Cephalantus occidentalis, è un arbusto americano, parente del caffè che deve questo nome curioso non solo alla sua forma ma anche ai suoi fiori, color crema e oro profumatissimi come il miele. Necessita di essere piantato al sole, sopporta anche la siccità e dunque l’afa estiva ma al contempo, tollera bene anche i climi freddi fino a -15 °C. Sboccia in estate. Un esemplare, in vaso costa circa 25 euro.

b2ap3_thumbnail_img8.jpg

9) Pompelmo no frost

Il Citrumelo Swingle è un sogno che diventa realtà per tutti coloro che aspirano a tenere un agrume in vaso senza il bisogno di proteggerlo dal gelido inverno. Si tratta di un incrocio tra un pompelmo e un ponciro, una specie di arancio.Dal pompelmo, ha ereditato i frutti gialli e le foglie verde brillante. Dal secondo, la resistenza al gelo fino a -10 °C e le radici resistenti a malattie e siccità. Dopo qualche anno, l’albero raggiunge i 4- 5 m. di altezza. Produce fiori profumati e frutti acidi come il limone, comunque commestibili. Necessita di sole, che non deve mancargli mai. Un esemplare costa circa trenta euro.

b2ap3_thumbnail_img10.jpg

10) Sedum

E’ una pianta grassa che tollera climi estremi, anche da - 37 °C fino a 40 °C. Sia sul balcone che nelle aiuole si autogestisce, non necessita di cure. Le varietà più belle e meno costose, circa 8 – 10 euro sono le Sedum Acre Yellow Queen e le Sedum Telephium

Insomma, la scelta è vasta! Decidete voi, a vostro gusto le specie che più si addicono al vostro giardino o balcone.

Alla prossima

Stefania

Seguitemi su Facebook

arona tgi

SEAT

Nuova SEAT Arona TGI a metano: prezzi, modelli e caratteristiche

whatsapp

WhatsApp

greenMe è su WhatsApp! News sul tuo cellulare ogni giorno

25 cuccioli più teneri di sempre
A cuba la convergenza internazionale di Permacultu...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 26 Marzo 2019
sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram