Pasta modellabile: 3 ricette insolite fai da te

C'è una cosa che accomuna bambini piccoli e bambini più grandicelli ed è il piacere di manipolare, toccare, trasformare con le mani.
Dall'anno e mezzo e per tutta la prima infanzia, con modalità e tempi di attenzione diversi certamente, ma tutti i bambini adorano lavorare con le mani!


Voi direte: esiste il pongo per queste cose! Sì è vero, ma si secca in fretta, i colori si mischiano e presto il tutto si butta.
Invece le paste modellabili fai da te hanno sì una breve durata, ma secondo me danno una soddisfazione maggiore, intanto perchè assomigliano molto di più alla pasta di pane che la mamma fa in casa ed i "bambini adorano fare come la mamma", poi sono sempre morbide e facilmente manipolabili e possiamo prepararne in gran quantità.

Io ho trovato sul web e sperimentato 3 ricette un po' insolite, diverse dalla classica pasta di sale, che i miei bambini di tre e sette anni hanno apprezzato un sacco.

Grazie alla manipolazione allenano e perfezionano la motricità fine delle mani, scaricano lo stress, sviluppano la creatività, giocano in maniera simbolica e affinano i sensi e la percezione.

Vediamo le ricette, tutte naturali, velocissime e commestibili, non nel senso che vanno mangiate allegramente, ma nel senso che assaggiarle non crea nessun tipo di problema!

Le dosi sono perfette per 2/3 bambini, abbastanza quindi per non creare litigi.

1. PASTA DI BICARBONATO

fonte foto: quandofuoripiove.com

Questa pasta è stata una rivelazione per me e per i miei figli, perchè il risultato è sbalorditivamente bianco come la neve, la sofficità è la modellabilità sono, oserei dire, perfette.

Unico neo, il giorno dopo tende a diventare appiccicosa, quindi meglio usufruirne in giornata.

2 tazze di bicarbonato di sodio
1 tazza di maizena
1 tazza e 1/2 di acqua

Mettere tutto sul fuoco e mescolare per circa 5 minuti, fino a che si addensa ( lo fa tutto in un colpo).
Lasciare raffreddare per un quarto d'ora e via a giocare

2. PONGO AL CIOCCOLATO

fonte foto: blog.pianetamamma.it

1 tazza e 1/2 di farina
1/2 tazza di sale
1/2 tazza di cacao in polvere
1/2 cucchiaio di cremor tartaro (è un agente lievitante naturale estratto dall’uva. Si attiva in presenza di acqua e sviluppa, per reazione, anidride carbonica gassosa, permettendo quindi la lievitazione istantanea e la morbidezza e sofficità del composto. Si trova facilmente al supermercato)
20 ml di olio
1 tazza di acqua bollente

Impastare le polveri con i liquidi ed eventualmente aggiustare di farina o di sale per avere la giusta consistenza ( essendo la tazza l'unità di misura, il risultato potrebbe differire leggermente)

Questa pasta piace moltissimo ai bambini perchè sa di cioccolato, sia olfattivamente che visivamente, è facilmente modellabile e si presta perfettamente al gioco del piccolo pasticciere!

Dura 2/3 giorni chiusa in un sacchetto in frigo.

3. PONGO PER PICCOLISSIMI

fonte foto: nonsprecare.it

1 tazza di crema di riso
1 tazza di maizena
1/2 tazza di acqua
40 ml di olio
colorante alimentare a piacere

Questa pasta si avvicina molto al classico didoh che si trova in commercio, quindi si modella bene e mantiene la forma che si vuol dare.
Chiuso in un sacchetto in frigo resiste 2/3 giorni.

E voi mamme o maestre, avete qualche altro suggerimento?

 

Vota:
Alessandrite, quali sono le proprietà in cristallo...
Come sarà il tuo 2017: l'effetto del Gallo di Fuoc...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 26 Luglio 2017