Gel dopo sole fai da te, versione luminosa

Un'estate senza aloe vera non è un'estate, o comunque è un'estate particolarmente scottante, quindi vi propongo una ricetta che ci viene sicuramente in soccorso, ideale per chi si diverte a sperimentare con l'auto-produzione.

Un gel dopo sole, a base di aloe vera, arricchito con oli lenitivi e in versione luminosa, se volete dare un tocco brillante ed enfatizzare l'abbronzatura per la serata.


Naturalmente l'effetto luminoso è un'aggiunta facoltativa.

INGREDIENTI:

70 gr di gel d'aloe vera puro. Si trova facilmente online o, per chi ne ha la possibilità, si può estrarre da soli, leggi qui come fare

L'aloe è idratante, lenitiva, calmante dei rossori e del prurito, un toccasana per l'estate dopo il sole, ma anche dopo la rasatura, le punture d'insetto o gli eritemi

15 gr di olio di jojoba: è un olio inodore, incolore, ottimo come rigenerante, antinfiammatorio e antiossidante. In più ha un tocco setoso ed è di facile assorbimento, quindi non ungendo, risulta perfetto per l'estate

15 gr di olio di riso: data la presenza elevata di gamma orizanolo, è un olio antiossidante, protettivo contro il foto invecchiamento, antinfiammatorio ed emolliente. Poi lo si trova facilmente al supermercato.

1 gr di mica dorata: più o meno, a seconda di quanto volete brillare! ( reperibile online, per es. su aromazone)

15 gocce di olio essenziale di lavanda: lenitivo, antibatterico, calmante, cicatrizzante

15 gocce di olio essenziale di menta o eucalipto: particolarmente rinfrescanti, tonificanti ed energizzanti, sulla pelle calda e arrossata, alleviano la sensazione di prurito

Conservante cosgard: 18 gocce

PROCEDIMENTO:

Disperdere la mica mescolandola a lungo nell'olio di riso e di jojoba miscelati.

Inserire il tutto nel gel d'aloe vera, mescolare di nuovo

Aggiungere gli oli essenziali uno alla volta e mescolare ancora

In ultimo il conservante.

Alla fine controllare che il ph sia a 5.5 con le cartine apposite, così dovrebbe essere.
Se risultasse più acido, per alzarlo, aggiungere una alla volta una goccina di acido lattico o citrico e rimisurare
Se risultasse più basico, per abbassarlo, aggiungere poco alla volta qualche goccia di soluzione bicarbonato + acqua e rimisurare

Provare il gel, per chi sa di avere facili allergie soprattutto, nella piega del gomito, prima di applicare diffusamente.

Tenuto in frigorifero, il gel dona una sensazione di fresco benessere ancora maggiore, a mio parere
Per chi non volesse l'effetto luminoso, basta omettere la mica.

Vota:
CAMMINARE NELL’ACQUA: una semplice pratica per cur...
Il significato dei 5 sogni più comuni
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 24 Maggio 2017