Il design di una mensola di legno

La capacità di un buon designer, emerge proprio nella progettazione degli elementi più semplici e comuni che possono trasformarsi da oggetti utili ma assolutamente anonimi, in arredi in grado di personalizzare e caratterizzare un ambiente. La semplice mensola di legno appesa al muro ne è un esempio evidente. Il ripiano di legno, pensato, progettato e realizzato con creatività e perizia può acquistare forme nuove e uniche, mantenendo inalterata la sua essenza, semplice e naturale.

Utilizzando un legno compensato con finitura di rovere, il francese Olivier Dollè, dà vita a “Tree branch”, una mensola di forma naturalistica che richiama un grande ramo stilizzato, atto ad offrire supporto e riparo ai libri come fossero uccelli.

In antitesi, il “Pezzo 5” della collezione del Pezzo Mancante, presenta un disegno pulito, geometrico ed essenziale realizzato con tavole in massello di noce, di diverse lunghezze, collegate da semplici profili cubici di metallo.

Più poetico e armonioso è invece il prodotto della designer Olivia Blechschmidt che immagina un comune pezzo di legno mosso dal flusso di una brezza leggera e, utilizzando una tavola di legno opportunamente sagomata, crea il “ripiano nel vento” (Shelf in the wind).

Infine, l’allegria e il sorriso, emergono dagli scaffali di Fusca Design che ispirandosi ai fumetti, ha realizzato dei contenitori di legno che ricordano i balloon delle vignette. Anche in questo caso, partendo da semplici tavole, la creatività del designer riesce a produrre un oggetto unico attraente ed evocativo.

Sparkasse Green

La banca punta alla sostenibilità ambientale

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook