Fashion Revolution Day: “Chi ha fatto i miei vestiti?”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Fashion Revolution Day cade il 24 Aprile di ogni anno, data dell’anniversario dell’incidente di Rana Plaza.

Il 24 aprile 2013 Rana Plaza, una fabbrica tessile di otto piani di Dhaka, capitale del Bangladesh, crollò causando tra le persone che vi lavoravano 2515 feriti e 1129 vittime; da questo terribile evento nasce la Fashion Revolution ovvero un movimento globale non-profit che promuove ogni anno una campagna che si pone l’obiettivo di far prendere coscienza alle persone di ciò che significa acquistare un capo di abbigliamento e dimostrare al mondo che, attraverso le scelte corrette fatte dai singoli individui, è possibile il cambiamento verso un futuro più etico e sostenibile sia per l’industria della moda che per le persone che lavorano e realizzano vestiti che indossiamo ogni giorno.

Durante questa settimana, dal 18 al 24 aprile, siamo tutti invitati a contribuire al cambiamento indossando un indumento al contrario, scattando una foto alla sua etichetta e postandola sui social chiedendo al produttore “Chi ha fatto i miei vestiti?”

Hashtag ufficiali: #WhoMadeMyClothes e #FashRev

Voi parteciperete?

Photo Credit : Fashion Revolution Day

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook