Pietre e segni zodiacali: Ariete

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

 

Apriamo le danze con la rubrica interna al blog: pietre e segni zodiacali. Mi sembra giusto iniziare con il primo segno zodiacale, l’Ariete.

Chi è la persona ariete?

Mette grinta, ottimismo e tante idee all’interno di un progetto, senza riuscire a concluderlo. Quando sta per completarlo e giungere alla vittoria, la sua attenzione è già rivolta altrove, a nuove sfide. Un comportamento che ha il rovescio della medaglia. Da una parte c’è l’inconclusione, spesso affidata ad altre persone. Dall’altra parte, c’è la continua voglia di mettersi in gioco e di migliorarsi sempre.

Sono persone dinamiche e sempre pronte ad affidare la vita con lo spirito giusto, stare con le mani in mano non è il loro forte. Hanno però difficoltà davanti persone con idee diverse dalle proprie. A quel punto la mission dell’ariete, è “convertire” l’interlocutore.

Se questo aspetto di voler imporre le idee viene ben indirizzato e irrompe in maniera soft nella vita privata, l’ariete grazie a questa spinta che anima i suoi ideali potrebbe essere un ottimo leader.

Può capitare che questa sua caratteristica di voler dirigere sfoci in un’aggressività, che se repressa può trasformarsi in frustrazione (una condizione che in realtà può essere di moltissime persone). L’ariete è infatti governato dal pianeta Marte.

L’ariete è una persona attiva che ama il movimento e la dinamicità. Difficilmente vedremo un ariete oziare per lunghi periodi.

È una persona generosa che non si tira indietro per aiutare il prossimo quando ha bisogno!

Alcune corrispondenze

Per chi è interessato alle corrispondenze, scorriamole velocemente.

Pianeta: Marte

Elemento: Fuoco

Metallo: ferro

Colore: Rosso

Pietre: le pietre rosse (ma non sempre, vedremo tra poco cosa ci vuole per gli ariete!)

Giorno: Martedì

Pietre per gli Ariete

Come accennato, sono particolarmente indicate per l’ariete le pietre rosse/arancio. Corniola, rubino, granato, opale di fuoco… Ma siamo sicuri che queste pietre non rischieranno di rendere ancor più focoso il temperamento di un ariete?

Sono particolarmente consigliate per tutti coloro che non sanno far uscire allo scoperto le loro qualità, come il fatto di essere sempre in movimento e operosi, desiderosi di aiutare gli altri e di mettersi in gioco.

Gli ariete che invece tendono a imporre con la violenza le idee, che diventano aggressivi e non sanno uscire dal proprio punto di vista per valutarne altri, dovranno optare per pietre più soft, capaci di equilibrare. Consiglio quindi:

Corniola: per l’uomo o la donna ariete che ha bisogno di far uscire fuori le proprie qualità nascoste.

Acquamarina: l’ariete riuscirà a portare equilibrio nella propria vita. Imparerà a smussare alcuni angoli del proprio carattere, promuovendo la comunicazione, la sincerità e il giusto e benefico scambio di opinioni.

Cristallo Rosa: forse l’ariete non ammetterà di averne bisogno, ma aiuta ad addolcirsi nella vita sentimentale.

Fluorite: promuove la dolcezza e la lealtà, spingendo anche la persona a completare i propri obbiettivi senza accanirsi.

Aragonite: questa pietra rende più flessibili e tolleranti.

Calcedonio: per rafforzare positivamente il ruolo di leader è perfetta, perché aiuta a parlare meglio in pubblico.

Note finali

Non sono un astrologa, ma una semplice appassionata dell’argomento. Non vi riconoscete in nessun punto della mia descrizione? è normale, siamo tutti diversi! E poi ci sono gli ascendenti che influiscono 😉 Se siete esperti o volete dire secondo voi quali sono i segni principali dell’ariete, portate il vostro contributo attraverso i commenti!

Fonte immagine

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook