Feng Shui, la via del cambiamento: il 1° ottobre a Milano, per tutti, una giornata di conferenze e appuntamenti in stile Chue

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sabato 1 ottobre 2016, presso l’UniCredit Pavilion di Milano (in piazza Gae Aulenti 10), per gli appassionati di Feng Shui ma non solo si aprirà un ghiotto evento internazionale: “Feng Shui, The Way of Change“, dedicato a questa antica disciplina che si pone come obiettivo di ristabilire l’equilibrio armonico tra Uomo e Ambiente.

Ricchissimo il cartellone delle attività proposte: conferenze, consulenze, dimostrazioni esperienziali e divulgative mostreranno come migliorare la qualità dello spazio abitativo (abitazione, giardino, spazio urbano) e professionale. Si inizia alle ore 10.30 con l’intervento di Celine Speranza dal titolo “Perché il Feng Shui funziona“; mentre alle 11 Master Jacqueline Mittitien presenta “La lettura del tempo attraverso il Feng Shui: 2017 l’inizio di un nuovo periodo“. La conferenza delle 11.30 – tenuta da Master Kay Tom – sarà invece dedicata a “La vita di Bruce Springsteen letta attraverso il Feng Shui“.

Alle 12 è previsto un dibattito e tavola rotonda con Grand Master Chan Kun Wah (esponente del Feng Shui delle Corti Imperiali Cinesi) e ospiti di spicco del mondo del business e dell’architettura.

immagine

Il pomeriggio si apre alle ore 14.30 con l’intervento di Dominique Barrière e Paola Neglia su “City Planning. Milano: l’influenza dei grandi laghi“. Alle 15.30 Laurent Palliard e Nikki Bishop presentano “Come progettare e vendere una proprietà“; alle ore 16 Silvia Begni e Michaela Lechner, per conto della Associazione Italiana di Chue Style Feng Shui, parlano di “Feng Shui e business“; e alle ore 17.30 “Feng Shui Kids: lo spazio a misura di bambino“. Alle 18 si prosegue con “La progettazione del giardino con il Feng Shui: tra ambiente naturale e spazio antropico“. L’ultimo intervento della giornata sarà invece su “Il modello taoista di riferimento del Feng Shui: i cicli stagionali“, a cura di Anna Franca Ianello e Teri Garcia.

Oltre agli appuntamenti pubblici divulgativi, sono allestite diverse postazioni esclusive di consulenza per capire insieme a insegnanti ed esperti certificati, a disposizione gratuitamente del pubblico, come migliorare il proprio spazio di vita o di lavoro.

Postazioni di consulenza specifica e individuale (queste, invece, a pagamento ma con tariffe speciali per il pubblico dell’evento) anche su BaZi, sistema antico e accurato di astrologia cinese; Face/Body reading (lettura del viso e del corpo), attraverso cui è possibile una maggiore comprensione di aspetti legati alla salute, all’equilibrio nella vita, al carattere, alle attitudini e all’andamento dell’energia; I Ching, antico metodo di divinazione di prevedere il futuro per qualsiasi argomento, dal cambiamento di lavoro al tempo meteorologico di un giorno particolare.

Biglietto d’ingresso: 10 euro (comprende le visite guidate esterne sul City Planning, l’ingresso, le conferenze aperte a tutti e le dimostrazioni di Qi Gong).

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Psicologia, love&life coach con orientamento spirituale-evolutivo, counselor in psichènergia, facilitatrice in deep democracy e con una formazione in naturopatia.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook