Syria’s Lost Generation: una generazione che ha perso tutto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Syria’s Lost Generation (la generazione perduta siriana) è il titolo dell’ultimo, intenso, lavoro fotografico di Elena Dorfman. Una serie di ritratti che ha come soggetto adolescenti siriani costretti a vivere nei campi profughi, lontano dal proprio Paese, per fuggire dalla guerra civile.

Le foto sono accompagnate da brevi descrizioni che aiutano a capire la vita di questi ragazzi. La fotoreporter ha trascorso sei mesi all’interno dei campi per conto dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), documentando le storie dei ragazzi trasferiti in Libano e in Kurdistan. L’adolescenza è di per sè un’età abbastanza problematica, ma per questi ragazzi un futuro migliore è davvero difficile da immaginare.

Hanno difficoltà sia economiche che sociali, vivono una condizione infelice che ha cancellato le loro ambizioni e le loro speranze di ritornare a casa. La loro sensazione è quella di sentirsi, sia fisicamente che culturalmente, individui sfollati in terra straniera.

Hanno perso letteralmente ogni cosa. Hanno perso le loro case, la loro terra, i loro amici, i genitori e i fratelli. Sospesi nel tempo, hanno perso la speranza e la capacità di sperare nel futuro.

“Questo progetto fotografico” dice Elena Dorfman “è un modo per condividere i volti e le storie di una piccola parte dei moltissimi siriani che vivono in esilio, uno sforzo per portare consapevolezza sulla loro situazione”.

Farman, 20 anni

Fuggito dalla Siria dopo aver scattato e pubblicato alcune foto di manifestazioni, dopo che alcuni suoi amici erano stati arrestati per questo motivo. Ora vive con quattro amici in un campo per rifugiati in Kurdistan, senza lavoro e senza speranze per il futuro.

1-Ferman

Iman, 19 anni

Condivide una camera singola con la sua famiglia allargata, in un campo che ospita settecento rifugiati. Suo marito è tornato in Siria e lei passa tutto il giorno senza uscire dalla tenda.

2-Iman

Abdallah, 18 anni

Dopo aver preso parte ad alcune manifestazioni ed essersi rifiutando di unirsi all’esercito siriano, fu costretto all’esilio per evitare la prigione. Ha lasciato la madre e la sorella in Siria con le quali non ha avuto più alcun contatto.

3-Abdallah

Bathoul, 18 anni

Vive con la sua famiglia, molto numerosa, in un cubo di cemento senza finestre. La sua casa in Siria è stata distrutta. Sognava di diventare un architetto, ma ora la sua unica preoccupazione è trovare cibo e vestiti per lei e la sua famiglia.

4-Bathoul

I’tmad, 17 anni

Sorella minore di un Iman, passa tutto il giorno all’interno del campo. Le manca la sua vecchia vita fatta di amici, compagni di scuola e libri.

5-Itmad

Dua’a, 17 anni

Vive con il fratello maggiore. Con l’intensificarsi della guerra, non sono riusciti a riunirsi con la propria famiglia.

6-Dua

Ziad, 14 anni

Vive con la sua famiglia. Spera di ritornare Siria per ricostruire il suo Paese.

7-Zlad

Youssef, 18 anni

Vive con i suoi familiari, e altre famiglie di rifugiati, in spazi ristretti che una volta erano un fienile.

8-Youssef

Hani, 19 anni

Vive in un campo tenda polveroso. Sente un’immensa nostalgia della sua vecchia vita. Anche se sta perdendo il suo Paese non perderà mai il suo cuore e il suo spirito.

9-Hani

Tarak, 18 anni

Suo padre è stato ucciso, vive con la madre ei fratelli. Copre sempre la propria faccia perché teme di essere riconosciuto dagli agenti siriani.

10-Tarak

 

ethicMe è anche su Facebook e su Twitter

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook