Lo splendido discorso di Malala Yousaf, la ragazza che a soli 17 anni vince il Nobel per la Pace

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

É la seconda volta che il nome della giovane attivista pakistana Malala Yousaf fa il giro dei notiziari di tutto il mondo. La prima volta due anni fa, quando a soli 15 anni fu vittima di un attentato che per poco non le costò la vita. Ma riuscì a sopravvivere alle pallottole che i talebani le spararono alla testa. E così, la scorsa settimana il suo nome ha fatto di nuovo notizia, diventando la persona più giovane nella storia a vincere un Premio Nobel.

Leggi anche: Malala e Kailash, due nobel per la pace paladini dei diritti dei bambini

Lei si trovava a scuola quando ha saputo di aver vinto il premio, ed rimasta lì per il resto della giornata. Ma quando ha affrontato la stampa, il suo discorso è stato così profondo che si fatica a credere provenga da una ragazza di appena 17 anni.

Una ragazza non può essere una schiava ha detto, “ma ha il diritto di vivere la propria vita.”

Ha raccontato che dopo aver scoperto di essere stata onorata con il premio si è sentita “più forte e più coraggiosa, perché questo premio non è solo un pezzo di ferro, una medaglia che si usura con il tempo, o un premio da tenere nella propria cameretta, ma un forte incoraggiamento ad andare avanti e a credere in me stessa.”

È un discorso che vale la pena ascoltare per intero, che può infondere in tutti noi un po’ di saggezza, da parte di qualcuno che, pur essendo solo un adolescente, ha già fatto così tanto.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook