La bufala del calamaro gigante in California

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sta girando sul web un articolo che mostra un calamaro gigante spiaggiato in California, sulla costa di Santa Monica: è una bufala!

Pubblicato da The Lightly Braised Turnip (traduzione: la rapa leggermente brasata), l’articolo mostra un enorme calamaro, lungo 160 piedi (50 metri), cresciuto così tanto a causa delle radiazioni di Fukushima.

“Gli scienziati ritengono che a seguito del disastro del 2011 di Fukushima, un numero imprecisato di creature marine ha subito mutazioni genetiche che hanno innescato la crescita incontrollata – o ‘gigantismo radioattivo” – si legge nell’articolo, citando il Direttore del Santa Monica Parks

L’istituto è reale, ma la notizia no!

Articoli surreali ed inventati, satirici e sarcastici, stanno diventando sempre più popolari. A chi ne riesce a cogliere la natura ironica, questi articoli strappano un sorriso. Ma c’è un numero considerevole di persone pronte a pensare che siano notizie vere per il semplice fatto di essere pubblicate sul web.

Eppure, non è poi così difficile capire che The Lightly Braised Turnip sia un sito di satira.

Oltre al nome della testata e al fatto che il calamaro in foto risulti photoshoppato, ci sono altri indizi che ne indicano le loro attitudini, basta leggere gli articoli pubblicati recentemente, tra cui spicca l’intervista in esclusiva a Babbo Natale!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook