Dal girasole al pannello fotovoltaico a caccia del Sole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Che cos’è il Solar Tacker? è la tecnologia che consente ad un dispositivo meccanico-automatico di orientare un pannello o più moduli solari nella direzione del disco solare, favorendo l’irradiazione massima e aumentando così la potenza dell’energia solare accumulata. In parole povere, il Solar Tacker “sfrutta” il principio dell’eliotropismo del girasole: insegue il disco solare durante la sua evoluzione giornaliera e massimizza l’efficienza del dispositivo che accumula l’energia solare catturata. Come spesso accade, Madre Natura è buona maestra e l’uomo, attento osservatore, imparata la lezione mette in pratica gli insegnamenti, con buona pace anche della privacy del dio Apollo, il più ambito tra le divinità dai “cacciatori di sole”.

Com’è costruito un inseguitore solare? Per rispondere a questa domanda prendiamo come esempio il dispositivo realizzato dagli studenti dell’ITIS “Luigi Di Maggio” di San Giovanni Rotondo (FG), che hanno realizzato un’installazione composta da due pannelli fotovoltaici, da trentadue celle, con il fine di alimentare i fari dell’illuminazione esterna posizionati sulla facciata dell’Istituto. I pannelli sono stati collegati ad una batteria che attraverso un inverter alimenta i fari; la parte meccanica è costituita da un supporto fissato ad una parete anziché al solaio, su cui vi è una cerniera che permette ai pannelli di effettuare una rotazione di circa 120°.

Un vecchio motore da 220 V per cancelli automatici è stato recuperato e riadattato all’uso come attuatore, mentre un sensore elettronico, piazzato tra i due pannelli fotovoltaici, è stato installato con il fine di percepire la posizione del Sole. Un accelerometro ha il compito di leggere l’inclinazione dei pannelli mentre per l’elettronica di controllo è stato impiegato un Arduino Mega 250, su cui è stato realizzato sia il programma di controllo, sia l’interfacciamento ad internet di tipo server/client. Arduino è un framework open source, ovvero una struttura logica di supporto su cui un software può essere progettato e realizzato.

I primi dispositivi ad inseguimento solare sono stati realizzati per i satelliti artificiali presenti in orbita. Oggi, la tecnologia del Solar Tacker è spendibile per il fotovoltaico, il solare termico e il solare termodinamico.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook