Come lavorare la cartapesta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La cartapesta è una delle tecniche di riciclo e decorazione più semplici e diffuse, sia per diletto sia per obbligo nelle ore di laboratorio manuale a scuola. Per non parlare dei grandi artisti della cartapesta che nella mia città creano delle vere e proprie opere d’arte in occasione del Carnevale di Viareggio. Con questo tutorial rispolvererò le mie riminiscenze di bambina alle prese con colla e carta per condividere con voi i trucchi di questa tecnica che userò per rivestire in modo creativo una piccola cassetta della frutta.

Sappiamo che i giornali sono uno dei materiali più riciclati ma nel nostro caso non ci limiteremo a portarli alla raccolta differenziata perché verranno trasformati in modo creativo per abbellire una anonima cassetta di fragole.

Occorrente:

  • carta di giornale
  • colla
  • acqua
  • pennello

cartapesta.jpg

In una bacinella mischiate una tazza di acqua con il corrispondente di mezza tazza di colla vinilica e tagliate a striscioline i fogli di giornale. La colla può essere anche un mix di acqua e farina, in entrambi i casi deve essere abbastanza fluida.

b2ap3_thumbnail_cartapesta-collage.jpg

Ora arriva la parte in cui ci si sporca le mani ed è così che deve essere! Prima stendete sulla superficie che intendete ricoprire un po’ di colla con un pennello, inzuppate le striscine e cominciate a ricoprire l’oggetto. Nel mio caso ho fatto circa 3 strati, in quanto la cassetta è già stabile di per sé, se intendete creare un oggetto a tutto tondo e non solo ricoprirlo, gli strati dovranno essere almeno una decina per dargli consistenza.

cartapesta.jpg

Stesa la vostra cartapesta, lisciando la superficie e evitando bolle o grumi di colla è arrivato il momento di farla asciugare. Potrà essere quindi pitturata o resa lucida con una vernice trasparente.

cartapesta-fabcroc.jpg

L’effetto finale è volutamente grezzo quindi il mio lavoro è finito. Buon riciclo creativo a tutti!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook