8 parchi dedicati alle fiabe da visitare con i bambini (in Italia e non solo)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scegliere una meta che metta d’accordo tutti in famiglia non è un’impresa da un milione di dollari, suvvia. Esclusi certi posti che, almeno io, reputo per ora inavvicinabili e messa con successo da parte l’esperienza di uno splendido tour in Danimarca tutti e quattro, segnare sulla mappa i prossimi itinerari con i lillipuziani a seguito non sarà poi così difficile.

Il divertimento dev’essere soprattutto il loro? Ben venga! Ho dalla mia l’esempio che fare qualcosa che diverte loro è in realtà motivo di autentico spasso anche per noi grandicelli! (vedi il Parco a piedi nudi!)

Sulla scia di un’altra idea di “parco” ho allora segnato alcuni dei parchi in giro per l’Europa ispirati al mondo delle favole. Voi quale scegliereste?

Parco di Pinocchio, Collodi (Pistoia)

immagine

Il parco tutto dedicato al burattino di legno più famoso del mondo. Tra un museo, tanti laboratori e una miriade di giochi, ci si trova nella casa della Fata Turchina, a passeggiare sul carrozzone di Mangiafuoco e con mastro Geppetto, Lucignolo e il Gatto e la Volpe. In più, tanti laboratori e un museo dedicato per un’esperienza ricca di emozioni.

Via di S. Gennaro, Collodi – Pistoia

Tel: 0572 429342

www.pinocchio.it

Il Castello di Gropparello, Gropparello (Piacenza)

Con tanto di tunica, elmo e scudo, ci si troverà in un bosco incantato dove si possono incontrare fate, folletti, elfi e anche streghe e maghi e fare la conoscenza di dame e cavalieri.

Via Roma 84, Gropparello – Piacenza

Tel: 0523 8558140523 855814

www.castellodigropparello.it

Fiabilandia, Rimini

Si tratta di un parco interamente dedicato alle fiabe, dove i bambini scopriranno i segreti della magia con Mago Merlino e il gufo Anacleto o potranno giocare con i bimbi sperduti nella Baia di Peter Pan saltare sul tappeto di Aladino o ancora divertirsi con giostre e varie attrazioni.

Via G. Cardano 15, Rivazzurra, Emilia Romagna

Tel: 0541.372064 / 0541.372998

www.fiabilandia.net

Il Parco del Piccolo Principe, Ungersheim (Francia)

immagine

Ungersheim è una piccola città dell’Alto Reno nella regione dell’Alsazia, in Francia. Qui è nato da poco il Parco del Piccolo Principe, ispirato al celebre libro di Antoine de Saint-Exupéry. Oltre a una mostra e a meravigliosi giardini, ci sono 32 attrazioni e delle torri dove “volare” da pianeta a pianeta tra mongolfiere ed aerei e un enorme telescopio.

www.parcdupetitprince.com

LEGGI anche: TOUR IN NORMANDIA: 5 TAPPE DA NON PERDERE E UNA DA EVITARE

Efteling, Kaatsheuvel (Paesi Bassi)

È uno dei più antichi del mondo ed è il più grande d’Olanda. Tra fate e folletti, si fa un viaggio in compagnia di Cenerentola, della Bella Addormentata nel Bosco, di Cappuccetto Rosso, senza perdere la casa di marzapane di Hansel & Gretel!

www.efteling.com

Il Mondo di Peppa Pig, Hampshire (Gran Bretagna)

Ve la dirò tutta: ho una profonda avversione per Peppa Pig, avversione che probabilmente ho trasmesso ai miei lillipuziani. Non sarà, quindi, la nostra meta prediletta, ma il Parco della famosa maialina pare valga la pena di essere visitato: i bambini potranno divertirsi con la loro beniamina tra giri in barca e in treno in compagnia anche di Nonno Pig o con gli elicotteri della Signorina Coniglio.

www.peppapigworld.co.uk

Warner Bros Studios, Leavesden – Londra

Grazie al successo dell’occhialuto Harry Potter è nato praticamente nel complesso cinematografico Leavesden Film Studios, a Nord-Ovest di Londra, il parco a tema dei Warner Bros Studios. Qui i bambini un po’ più grandicelli che già conoscono la famosissima saga del piccolo mago, possono visitare i set in cui sono stati girati i film e scoprire i dietro le quinte.

www.wbstudiotour.co.uk

Märchenwald Isartal, Wolfratshausen (Germania)

Vicino a Monaco di Baviera al lago Starnberger See, particolarmente adatto ai bambini più piccoli è il parco Märchenwald Isartal dove, oltre a un giro su una ferrovia storica, sulla giostra-fiore o sulla “altalena delle stelle”, si trova il sentiero delle fiabe: 20 famose fiabe e relativi personaggi come i musicanti di Brema, Ali Babà e i 40 ladroni, il principe ranocchio, Cenerentola, Hänsel e Gretel, Biancaneve e la Bella addormentata nel bosco. Premendo un tasto potrete ascoltare la storia da ciascuna delle 260 figure mobili tratte dalle fiabe. E poi, come non fermarsi all’albero del ciuccio, dove si aiuteranno i più piccini a salutare ufficialmente il ciucciotto!

www.maerchenwald-isartal.de

Alla prossima

Germana

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook