25 Alimenti Vegetali Più Nutrienti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

ANDI sta per “Indice Aggregato della Densità Nutrizionale”. Un punteggio ANDI mostra la densità nutrizionale di un alimento su una scala da 1 a 1000 in base al contenuto di nutrienti, tra cui vitamine, minerali, sostanze fitochimiche e antiossidanti. È stato introdotto per la prima volta dal Dr. Joel Fuhrman, medico newyorkese specializzato nella cura delle malattie croniche e dell’obesità con alimenti vegetali specifici. Ha scritto diversi libri in cui spiega la sua teoria alimentare che dovrebbe prevenire il diabete, rafforzare il sistema immunitario e prevenire/curare l’obesità. Tuttavia, mentre le sue teorie sulla possibile cura di diabete di tipo 2 possa suscitare qualche perplessità, di sicuro la scala degli alimenti più nutrienti può essere di beneficio per tutti.

Io la uso anche come un utile promemoria per fare la spesa.

Si tratta di una tabella che elenca, in ordine di nutrienti, quali sono gli alimenti (e parliamo sempre di alimenti naturali e biologici, di orgine vegetale) più valorosi, in termini di qualità nutrizionale.

In particolare, la scala ANDI misura la quantità di calcio, beta carotene, alpha carotene, luteina, zeaxantina, licopene, fibre, glucosinolati, ferro, magnesio, niacina, selenio, vitamine B1, B2, B6, B12, vitamine C ed E, ed il zinco contenuti in ogni alimento.

Dunque, quali sono gli alimenti più nutrienti? Io ho elencato qui 25 alimenti (di circa un centinaio) che hanno un indice glicemico basso.

  1. Cavolo Cappuccio 1000
  2. Cavolo Verza 1000
  3. Cavolo Nero 1000
  4. Spinaci 739
  5. Broccoli 715
  6. Cavoletti di Bruxelles 672
  7. Bietola 670
  8. Rucola 554
  9. Germogli di Legumi 444
  10. Peperoni Rossi 366
  11. Radicchio 359
  12. Rapa 337
  13. Carote 336
  14. Cavolfiore 295
  15. Carciofo 244
  16. Fragole 212
  17. Pomodoro 190
  18. More 178
  19. Prugne 157
  20. Lamponi 145
  21. Mirtilli 140
  22. Arance 109
  23. Lenticchie 104
  24. Fagioli Rossi 100
  25. Semi di Girasole 78
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook