Decoro Urbano: a Sorso (SS) una nuova App

b2ap3_thumbnail_wedu_decoro_urbano_rid.jpg

Vi è mai capitato di camminare per strada e vedere un’aiuola mal curata, i sacchetti della mondezza per terra o pericolose buche sull’asfalto? E quante volte avreste voluto avere, in quell’occasione, l’amministrazione della vostra città a portata di mano, per segnalarle le vostre osservazioni in tempo reale? Bene, da un po’ di tempo è possibile farlo in molti Comuni attraverso un’APP gratuita, Decoro Urbano, che agevola il dialogo tra cittadini e amministrazione rendendo realmente partecipata la politica locale.

Il progetto è stato sviluppato dalla società Maiora Labs s.r.l.: attraverso l’App sullo smartphone o la registrazione gratuita sul sito www.decorourbano.org è possibile inviare in tempo reale segnalazioni riguardanti abbandono di rifiuti, zone verdi, atti di vandalismo o incuria, dissesto stradale, affissione abusiva e segnaletica.

Il sistema è gratuito per cittadini e Comune, ma disponibile solo per le amministrazioni della rete “Comuni Attivi”. Come quella della cittadina di Sorso, in provincia di Sassari, che con una delibera ha aderito al progetto dando il via a questo nuovo sistema di democrazia partecipata: “Crediamo che il coinvolgimento diretto dei cittadini nel processo di partecipazione alla risoluzione delle problematiche locali sia il modo migliore per tutelare il nostro paese e chi lo vive”, ha affermato l’assessore alle Politiche Ambientali Gianni Tilocca. “Allo stesso tempo, ai fini di una maggiore trasparenza, viene fornito ai cittadini uno strumento per valutare l’efficacia dell’Amministrazione in termini di capacità di risposta ai problemi della collettività”.

La partecipazione non si ferma infatti soltanto all’invio della segnalazione attraverso foto o commenti: l’Amministrazione Comunale visualizza e comunica lo stato della lavorazione della segnalazione, dichiarandola “in attesa”, “in carico” o “risolta”, riuscendo così a monitorare in modo più efficace e capillare il territorio di sua competenza. Aspetto molto gradito dai cittadini, che finalmente sapranno che fine fanno le loro comunicazioni.

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook