Deodorante in crema fai da te (Video tutorial)

ascelle

Il deodorante è sicuramente uno dei prodotti cosmetici più utilizzati indistintamente da uomini e donne (anche in gravidanza).

Molto spesso i deodoranti che si trovano in commercio contengono parabeni, riconoscibili nell’etichetta INCI grazie al suffisso -paraben. Cosa sono i parabeni? Sono conservanti molto discussi poiché sospettati da una ricerca di poter contribuire allo sviluppo del tumore al seno, a causa della loro capacità di comportarsi come gli estrogeni. L’ipotesi non è confermata, ma nel dubbio, meglio scegliere deodoranti che non contengano questi ingredienti.

Se volete essere sicuri di avere un deodorante naturale, efficace ed economico, la scelta migliore è come sempre l’autoproduzione. Per preparare il deodorante con le proprie mani bastano cinque minuti, quattro ingredienti (facilmente reperibili). Il prezzo del prodotto finale è davvero basso: solo 60 centesimi. Non ci credete? Guardate il video! (Dopo il video, il riepilogo della ricetta).

La ricetta:

  • una parte di burro di karitè
  • una parte di amido di mais
  • una parte di bicarbonato di sodio
  • qualche goccia di olio essenziale

Il burro di karitè e l’olio essenziale si possono acquistare in erboristeria o sui siti specializzati, mentre bicarbonato e amido si trovano facilmente al supermercato.

Il deodorante che si ottiene è in crema e si conserva a temperatura ambiente per circa tre mesi.

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Caffè Vergnano

Il caffè è più buono se riduce scarti e rifiuti puntando sulle tre R

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook