ViviSostenibile: B&B e viaggiatori in rete

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Creare una rete di persone che si occupano di ospitalità con una filosofia green e umana. Questo l’obiettivo di ViviSostenibile, un’associazione che nasce in Valsamoggia – alle porte di Bologna – per valorizzare e mettere in rete strutture ricettive e viaggiatori che condividono l’attenzione all’ambiente e al rapporto con le persone.

Tutto inizia nel 2012 con un blog creato da Silvia Salmeri per raccontare la sua passione per l’ambiente e la sostenibilità.

In pochi mesi, il progetto raccoglie molto interesse e così matura l’idea di costruire un portale che rappresenti il “punto di incontro tra chi lavora nel mondo dell’ospitalità con una filosofia green e social e chi viaggia per conoscere persone e progetti. E attraverso di essi la terra che andrà a visitare”.

Da un lato, i bed and breakfast e gli agriturismi che aderiscono alla rete hanno la possibilità di raccontare la loro storia di vita sostenibile. Dall’altro lato, i viaggiatori alla ricerca di un’esperienza diversa e responsabile possono scegliere la struttura presso la quale alloggiare direttamente, senza intermediazioni.

Le storie che animano la rete ViviSostenibile sono le più diverse e appassionate: c’è Elisa, arredatrice riciclona, e il suo agriturismo “children oriented” Ca’ Mongiorgi sulle colline di Savigno in provincia di Bologna; ci sono Nunzia e Gianni che a San Giorgio di Gioiosa Marea hanno avviato il “B&B Aria e profumi di mare” per fare conoscere la loro amata terra siciliana aprendo le porte di casa loro; c’è Francesca, che a due passi dalle Cinque Terre accoglie i suoi ospiti nell’agriturismo il Filo di Paglia, un edificio costruito con elementi completamente naturali, quali la paglia, il legno, l’argilla, la cera d’api.

Il racconto e lo storytelling diventano così un modo per promuovere un territorio e il turismo, sia attraverso la voce dei gestori, sia attraverso quella dei viaggiatori stessi, che hanno la possibilità di condividere la loro esperienza sul blog di ViviSostenibile.

Alle strutture che entrano a far parte di ViviSostenibile non é richiesto di rispettare criteri rigidi di sostenibilità, ma piuttosto di avere adottato un approccio all’ospitalità in questo senso. La rete si propone, infatti, di fornire nuove idee e stimoli e di favorire la “diffusione dei valori di uno stile di vita sostenibile e la promozione del viaggio come occasione di incontro e conoscenza di questi modelli“.

E visto il successo del progetto, da qualche settimana ViviSostenibile ha lanciato una call per il suo “passionate team” in fase di espansione: cercano innovatori, appassionati di turismo, imprenditori di se stessi che hanno il desiderio di tornare ad avere un contatto diretto con la terra. Se hai queste caratteristiche… forse stanno cercando proprio te…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook