Una candela tutta naturale: agrumi e olio d’oliva!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La candela da un’arancia – Foto credits Serena Rouges

Siete rimasti al buio e non ci sono candele in casa? Se è la stagione degli agrumi e avete un po’ di olio in casa niente paura, avete a disposizione delle lanterne naturali che durano fino a quattro ore direttamente nella dispensa!

Il procedimento è semplice, ma il lavoro deve essere accurato, senza spargimento di succo, se possibile. Per iniziare vi consiglio di provare con una clementina, è molto più semplice e da molta soddisfazione.

Tagliate un arancia a metà e scegliete per fare la candela quella a cui rimane la parte meglio conservata del midollo centrale bianco. Rimuovete la polpa completamente, compresa la pellicina che ricopre gli spicchi: potete aiutarvi con un cucchiaio come nell’immagine.

immagine

A questo punto riempite di olio d’oliva la vostra mezza arancia e con pazienza accendete lo stoppino centrale. L’acido citrico presente negli agrumi aiuta la combustione e la candela resta accesa per ore. Potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale all’olio, che riscaldandosi lo diffonderà nell’ambiente, di per se la candela non profuma molto di agrumi se non a distanza ravvicinata.

Orange candle – foto credits Instructables.com

immagine

Si può utilizzare anche olio di semi credo, ma a me l’esperimento non è riuscito bene con l’olio di mais, solo con quello d’oliva. Fatemi sapere come è andata!

Guardate che bella questa candela/clementina natalizia!!

immagine

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook