Costarica: Jairo, 26 anni, ucciso perchè proteggeva le tartarughe marine

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quindici anni fa ho iniziato a viaggiare come volontaria nei parchi del mondo. Le esperienze più meravigliose, che porto ancora nel cuore, le ho avute nei magnifici parchi del Costarica, e purtroppo oggi, una in particolare, mi è stata riportata alla mente da un evento terribile. Pochi giorni fa un volontario di 26 anni, Jairo Mora Sandoval, è stato prima rapito, poi picchiato a sangue, fino alla morte per trauma cranico. Nei suoi polmoni c’era sabbia. Che colpe aveva questo ragazzo? Difendeva con tutto se stesso le tartarughe marine ed i loro nidi dai chi continua a saccheggiarli per vendere le uova.

Al mercato centrale di San José, la capitale del Costa Rica e in tutti i mercati delle cittadine più piccole, è possibile comprare tranquillamente uova di tartaruga… perché? Sono forse un piatto prelibato? No, ancora oggi nel 2013, con tutto il viagra e simili a disposizione, migliaia di idioti vogliono mangiare le uova di tartaruga perché sono afrodisiache. Il commercio in alcune zone è talmente fiorente che le uova vengono barattate con la droga, e i narcotrafficanti sono coinvolti in questo scempio. Questo aveva denunciato Jairo alla televisione prima di essere ucciso. Altre due ragazze erano state rapite, e fortunatamente sono riuscite a fuggire dalla loro prigione prima che gli assassini tornassero dal luogo in cui avevano portato Jairo.

b2ap3_thumbnail_jairo-.jpg

Cosa fanno i volontari? Si passa tutta la notte facendo ronde in spiaggia, a gruppi di due e o tre persone. Si dorme tutti quanti lì, e ci si turna ogni 2 o tre ore. Si utilizzano torce a luce rossa, per non spaventare le tartarughe che vengono a nidificare a decine. Si contano, si controlla se hanno un microchip, grazie al quale è possibile conoscere i loro spostamenti e vedere come questi animali tornino ogni anno a deporre le uova nello stesso luogo. Si tengono lontane le persone che vogliono rubare le uova. Dopo aver scavato per ore le tartarughe marine, depongono centinaia di uova, e questo è necessario per l’altissimo numero di piccoli che muoiono dopo la schiusa, mangiati da predatori di ogni tipo, dagli uccelli sulla spiaggia ai pesci in mare. Mesi fa, i volontari avevano iniziato a spostare le uova dai nidi ad un’incubatrice, che è stata distrutta da uomini armati dopo che il numero di uova disponibili da rubare era troppo diminuito.

La raccolta delle uova di tartaruga è permessa unicamente a certe comunità rurali, come fonte di sussistenza, ma il business è smisurato, e chiunque abbia bisogno di denaro ne approfitta.

b2ap3_thumbnail_1-1-300x225.png

Non posso non piangere per questo ragazzo così giovane, che credeva profondamente in quello che faceva. Ho passato mesi della mia vita facendo la stessa cosa che faceva lui, potrei essere lui e come me, tanti amici che credono nella tutela della natura. In risposta a quello che è successo, il progetto di protezione delle tartarughe è stato sopeso, la Presidente del Costarica, Laura Chinchilla, ha fatto un discorso in cui chiama le persone come Jairo estremisti ambientali, che vogliono fermare il progresso del paese trasformandolo in un museo di scienze naturali. Il vicepresidente del Costarica, Alfio Piva, Direttore dell’Inbio (che dovrebbe lavorare per proteggere la biodiversità), dice alle tv di tutto il mondo che è stata colpa del ragazzo, che si è messo in pericolo entrando in contrasto con i narcotrafficanti…Vergogna. Il Costa Rica, vive di turismo, migliaia di dollari arrivano a questo paese per la tutela dell’ambiente e della fauna da tutto il mondo, e l’ecoturismo è una delle fonti di ricchezza principali. È solo una facciata?

Aiutateci a rendere la morte di Jairo un faro che porti alla tutela integrale delle tartarughe e delle loro uova. Firmate qui le petizioni e inviate automaticamente una lettera alla Presidente del Costa Rica, chiedendo giustizia:

http://www.change.org/petitions/justice-for-jairo-who-was-murdered-by-poachers-for-protecting-sea-turtles

http://action.seaturtles.org/p/dia/action3/common/public/?action_KEY=13612

qui la pagina di facebook: https://www.facebook.com/JairoEstamosConUsted

Grazie!

b2ap3_thumbnail_601134_342031065923353_558038845_n.jpg

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook