Clorofilla

Panini di zucca alla birra

Pane di zucca

Cosa fare con l'ultima grossa zucca della stagione? Dopo averla trasformata in parte in una confettura al cardamomo ho utilizzato il resto per confezionare dei panini dal colore dorato, semidolci e lievitati grazie a birra, yougurt e bicarbonato. Ecco la ricetta.

Ingredienti:

1kg di farina intregrale

600g di zucca cotta

150g di uva sultanina

100mldi yogurt

100ml di birra

4 cucchiai di miele

8 cucchiai di olio extravergine d'oliva

4 cucchiaini di sale

4 cucchiaini di bicarbonato

1 cucchiaino di zenzero in polvere

1 cucchiaino di curcuma in polvere

Cuocere al forno la zucca, e quando è morbida e si stacca dalla buccia, raccogliere la polpa con un cucchiaio. La sciate il forno acceso e portate la temperatura a 200°. Pesate 600g di polpa di zucca e aggiungetela in una terrina capiente dove avrete già raccolto, la farina, le uvette, le spezie, il sale ed il bicarbonato. In un recipiente a parte mischiate gli ingredienti liquidi: birra, yogurt, miele, e olio. Iniziate impastando la zucca con la farina e gli altri ingredienti secchi, e poi piano piano unite la parte liquida, impastando velocemente.

Il composto potrebbe avere consistenza differente a seconda del tipo di zucca che utilizzate (la mia era molto acquosa) e anche dal tipo di farina. Quindi se l'impasto dovesse risultarvi troppo molle, aggiungete la farina necessaria. Se è troppo duro, un po' di birra. La consistenza finale è quella in foto, non molto dura, ma facilmente modellabile in piccoli panini con le mani unte di olio.

Panino prima della cottura

Una volta confezionati i panini e posizionati sulla placca unta di olio, con un coltello affilato disegnate un taglio a croce su ognuno. Ormai il forno avrà raggiunto la temperatura di 200° e potete infornare i vostri panini. Con questa dose a me ne sono venuti almeno 15, ma le dimensioni decidetele voi. I panini lieviteranno velocemente nel forno, non apritelo almeno per la prima mezz'ora, poi aspettate che siano dorati e controllate la cottura con uno stuzzicadente.

Io contemporaneamente ho preparato, con lo stesso procedimento i panini alla farina di canapa. Un sacco di pane, che ho poi congelato, una volta raffreddato. Quando desidero consumarlo, scongelo la sera prima la quantità che desidero e lo scaldo leggermente in forno o in una padella prima di consumarlo...

Buon appetito!

Isy

Puoi seguirmi su Facebook, google+, Pinterest oTwitter. Puoi trovarmi su Instagram come Isypedia

Pane di zucca e con farina di canapa

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

Sapone da barba e tonico post rasatura
La luna ci aiuta a trovare la Cometa Panstarrs
 

Commenti 11

Ospite - J.ka il 04 11 2014
non seguite questa ricetta!!!

Ieri sera ho fatto questi paninetti seguendo dettagliatamente le dosi, ma già il tempo di cottura mi è apparso strano perchè, anzichè aspettare più di 30 minuti, erano già stracotti dopo soli 15!! questa mattina volevo utilizzarli per farci colazione, e appena metto un pezzetto in bocca per assaggiare inorridisco!!!! non avevo mai provato una cosa così salata!!!!! sono da buttare, davvero immangiabili......ho buttato un'ora di lavoro per cuocere la zucca e per impastarli!! non so come possa essere venuto in mente all'"autrice" della ricetta di mettere tutto quel bicarbonato e quel sale in così poco impasto......

0
Ieri sera ho fatto questi paninetti seguendo dettagliatamente le dosi, ma già il tempo di cottura mi è apparso strano perchè, anzichè aspettare più di 30 minuti, erano già stracotti dopo soli 15!! questa mattina volevo utilizzarli per farci colazione, e appena metto un pezzetto in bocca per assaggiare inorridisco!!!! non avevo mai provato una cosa così salata!!!!! sono da buttare, davvero immangiabili......ho buttato un'ora di lavoro per cuocere la zucca e per impastarli!! non so come possa essere venuto in mente all'"autrice" della ricetta di mettere tutto quel bicarbonato e quel sale in così poco impasto......
Clorofilla il 04 11 2014

Forse il suo forno è diverso dal mio, e cuocendo troppo in fretta i panini non si sono cotti bene e gli ingredienti non si sono amalgamati, anzi, col calore si sono stratificati. capita. Il troppo sale come dice lei (4 cucchiaini per un kg di farina) , è stato aggiunto per bilanciare il dolce del miele e della zucca. E il bicarbonato serve a lievitare. Li ho fatti più volte e sono buonissimi, e con me molte persone che conosco. Altrimenti non li avrei pubblicati, come ogni ricetta che posto.
Spiacente che a lei non siano riusciti, sa, non tutte le ciambelle escono col buco in cucina. Anzi, già che ci sono li rifarò in questi giorni, grazie per avermeli ricordati.

0
Forse il suo forno è diverso dal mio, e cuocendo troppo in fretta i panini non si sono cotti bene e gli ingredienti non si sono amalgamati, anzi, col calore si sono stratificati. capita. Il troppo sale come dice lei (4 cucchiaini per un kg di farina) , è stato aggiunto per bilanciare il dolce del miele e della zucca. E il bicarbonato serve a lievitare. Li ho fatti più volte e sono buonissimi, e con me molte persone che conosco. Altrimenti non li avrei pubblicati, come ogni ricetta che posto. Spiacente che a lei non siano riusciti, sa, non tutte le ciambelle escono col buco in cucina. Anzi, già che ci sono li rifarò in questi giorni, grazie per avermeli ricordati. :)
Clorofilla il 04 11 2014

A proposito...secondo loei i panini sono immangiabili perchè sono troppo salati, dato anche se troppo in fretta per i suoi guti, si sono cotti e sono lievitati a quanto pare....dire che una ricetta fa schifo solo perchè la quantità di sale non incontra il proprio gusto, mi sembra proprio un commento fatto a posta per denigrare. Una persona in buona fede magari si lamenta, dice che al mio posto avrebbe messo molto meno sale, e magari mi consiglia di cambiare la quantità in ricetta. ma scrivere "autrice" e fare tutte queste scene mi sa proprio di personcina frustrata.
L'Autrice

0
A proposito...secondo loei i panini sono immangiabili perchè sono troppo salati, dato anche se troppo in fretta per i suoi guti, si sono cotti e sono lievitati a quanto pare....dire che una ricetta fa schifo solo perchè la quantità di sale non incontra il proprio gusto, mi sembra proprio un commento fatto a posta per denigrare. Una persona in buona fede magari si lamenta, dice che al mio posto avrebbe messo molto meno sale, e magari mi consiglia di cambiare la quantità in ricetta. ma scrivere "autrice" e fare tutte queste scene mi sa proprio di personcina frustrata. L'Autrice
Ospite - j.ka il 06 11 2014

Personcina frustrata???? Mi sembra che frustrata sia lei che la prende sul personale per una semplice critica a proposito di una ricetta..la chiamo "autrice" perché quello è il termine che si usa quando una persona scrive di proprio pugno una cosa, quindi nn capisco cosa vuole dire lei. Io mi sono limitata a descrivere la mia esperienza in modo tale da evitare spiacevoli sorprese, niente più niente meno. Se lei non accetta le critiche definendo frustrate le persone che commentano in modo negativo una delle sue cento ricette non è di certo una cosa normale. Spero che nessuno ti chiami più "autrice" altrimenti rischierebbe di incappare sul personale.

0
Personcina frustrata???? Mi sembra che frustrata sia lei che la prende sul personale per una semplice critica a proposito di una ricetta..la chiamo "autrice" perché quello è il termine che si usa quando una persona scrive di proprio pugno una cosa, quindi nn capisco cosa vuole dire lei. Io mi sono limitata a descrivere la mia esperienza in modo tale da evitare spiacevoli sorprese, niente più niente meno. Se lei non accetta le critiche definendo frustrate le persone che commentano in modo negativo una delle sue cento ricette non è di certo una cosa normale. Spero che nessuno ti chiami più "autrice" altrimenti rischierebbe di incappare sul personale.
Clorofilla il 06 11 2014

"NON SEGUITE QUESTA RICETTA!!!" " SONO IMMANGIABILI"
perchè hanno cotto più velocemente di quello che ho scritto e perchè per lei sono troppo salati, non mi sembra una critica, ma una condanna. Le critiche le fanno tutti e le accetto volentieri, ma preferisco quelle costruttive a giudizi lapidari che fanno passare per zozzeria un piatto che per altri è buono. In italiano, inoltre, le virgolette intorno ad una qualifica hanno un significato: "per attribuire a qualcuno una qualità presunta, con uno stile ironico. Per esempio: Allora il “gran capo” ci disse:... È chiaro che quel “gran capo” non è ritenuto tale da chi scrive e il termine è usato in modo ironico." Dal Dizionario Hoepli.
Ed è così che io, sapendo l'italiano, ho interpretato "AUTRICE".
Cosa avrei dovuto risponderle? grazie infinite per il commento interessante e propositivo, cancello immediatamente il sale dalla mia ricetta. No, a me piace così, la zucca è dolce, son buoni con quel sale. Se non le sono piaciuti per quello, se fosse stata in buona fede, bastava consigliare alle persone di mettere meno sale e chiedere a me cosa ne pensassi, invece di infamare il mio lavoro. Sarei stata ben disponibile ad un confronto. Le sembrerà strano, ma si possono fare critiche anche in modo educato, in quel caso non si risulta "frustrati" nè si ottengono in cambio parole poco simpatiche.
Cordialità.

0
"NON SEGUITE QUESTA RICETTA!!!" " SONO IMMANGIABILI" perchè hanno cotto più velocemente di quello che ho scritto e perchè per lei sono troppo salati, non mi sembra una critica, ma una condanna. Le critiche le fanno tutti e le accetto volentieri, ma preferisco quelle costruttive a giudizi lapidari che fanno passare per zozzeria un piatto che per altri è buono. In italiano, inoltre, le virgolette intorno ad una qualifica hanno un significato: "per attribuire a qualcuno una qualità presunta, con uno stile ironico. Per esempio: Allora il “gran capo” ci disse:... È chiaro che quel “gran capo” non è ritenuto tale da chi scrive e il termine è usato in modo ironico." Dal Dizionario Hoepli. Ed è così che io, sapendo l'italiano, ho interpretato "AUTRICE". Cosa avrei dovuto risponderle? grazie infinite per il commento interessante e propositivo, cancello immediatamente il sale dalla mia ricetta. No, a me piace così, la zucca è dolce, son buoni con quel sale. Se non le sono piaciuti per quello, se fosse stata in buona fede, bastava consigliare alle persone di mettere meno sale e chiedere a me cosa ne pensassi, invece di infamare il mio lavoro. Sarei stata ben disponibile ad un confronto. Le sembrerà strano, ma si possono fare critiche anche in modo educato, in quel caso non si risulta "frustrati" nè si ottengono in cambio parole poco simpatiche. Cordialità.
Ospite - J.ka il 06 11 2014

Va bene, è evidente che lei ha dei grossi problemi dato che si appiglia tanto ad un commento negativo e ne fa tutte queste storie.
Io non ho alcun interesse a denigrarla perchè non la conosco e lei non conosce me, quindi credo che la cosa cominci a sfiorare i limiti della ragione. Io recensisco la ricetta a mio piacimento dopo che l'ho provata, e questo deve metterlo in conto perchè c'è libertà di espressione e di opinione. Non l'ho offesa sul personale e ho semplicemente criticato la quantità di sale (che tra l'altro fa male), dunque un qualunque lettore capirà che è quello l'unico inghippo della ricetta.
Se non le piacciono le critiche se ne faccia una ragione perchè la vita è fatta anche di questo.
La ringrazio per il confronto e le auguro di incontrare molti altri critici "frustrati" come me in futuro.

0
Va bene, è evidente che lei ha dei grossi problemi dato che si appiglia tanto ad un commento negativo e ne fa tutte queste storie. Io non ho alcun interesse a denigrarla perchè non la conosco e lei non conosce me, quindi credo che la cosa cominci a sfiorare i limiti della ragione. Io recensisco la ricetta a mio piacimento dopo che l'ho provata, e questo deve metterlo in conto perchè c'è libertà di espressione e di opinione. Non l'ho offesa sul personale e ho semplicemente criticato la quantità di sale (che tra l'altro fa male), dunque un qualunque lettore capirà che è quello l'unico inghippo della ricetta. Se non le piacciono le critiche se ne faccia una ragione perchè la vita è fatta anche di questo. La ringrazio per il confronto e le auguro di incontrare molti altri critici "frustrati" come me in futuro.
Clorofilla il 06 11 2014

Si, o ho un problema con i maleducati melodrammatici. Ma potrei anche scegliere di cancellare i commenti poco educati, se lo ricordi. Preferisco invece lasciarli a testimonianza del fatto che la libertà di espressione non sempre tutti la sanno gestire. Mi auguro di incontrare un sacco di critici anche io, mi aiutino a migliorare ea correggere gli errori che faccio, e non sono pochi. Ma che sappiano riconoscere la differenza tra critica costruttiva e gratuita denigrazione. Si ricordi che i gusti sul sale sono personali, e il sale marino integrale che uso io (infatti ho corretto) sala molto meno di quello normale.
Non capisce? " Isy, ho fatto i panini ieri sera, ma sono salatissimi, non sono riuscita a mangiarli!"
Risposta: "cavolo, mi spiace! provo subito a rifare la ricetta e correggo se sono troppo salati anche per me, grazie per avermi avvisata!! E mi scuso per l'inconveniente che ho creato."
Miracoli dell'educazione. Costa poco e fa bene alla salute.

0
Si, o ho un problema con i maleducati melodrammatici. Ma potrei anche scegliere di cancellare i commenti poco educati, se lo ricordi. Preferisco invece lasciarli a testimonianza del fatto che la libertà di espressione non sempre tutti la sanno gestire. Mi auguro di incontrare un sacco di critici anche io, mi aiutino a migliorare ea correggere gli errori che faccio, e non sono pochi. Ma che sappiano riconoscere la differenza tra critica costruttiva e gratuita denigrazione. Si ricordi che i gusti sul sale sono personali, e il sale marino integrale che uso io (infatti ho corretto) sala molto meno di quello normale. Non capisce? " Isy, ho fatto i panini ieri sera, ma sono salatissimi, non sono riuscita a mangiarli!" Risposta: "cavolo, mi spiace! provo subito a rifare la ricetta e correggo se sono troppo salati anche per me, grazie per avermi avvisata!! E mi scuso per l'inconveniente che ho creato." Miracoli dell'educazione. Costa poco e fa bene alla salute.
Ospite - J.ka il 06 11 2014

Forse non ha capito il concetto.
Io mi sono espressa con i miei termini, forti che siano stati, ma non mi sono permessa di dire "Isy è una pessima cuoca" oppure "Isy è una donna frivola" o cose che io non posso sapere sul suo conto e non mi riguardano.
Ho detto che non mi è piaciuto. Punto.
Non le sono piaciuti i miei termini? Bene, da persona matura che non dimostra di essere rispondeva: "ok, mi spiace che non le piace, ma sono gusti". PUNTO.
Invece, da persona assai maleducata che è, si permette di definire gente che non conosce "PERSONCINE FRUSTRATE" e si attacca ad ogni dettaglio insignificante di un commento di getto che una persona ha scritto sulla sua ricetta.
E ci tengo a sottolineare SULLA SUA RICETTA, NON SULLA SUA PERSONA.
Questo dimostra la sua scarsissima professionalità, maturità ed educazione.
Detto ciò, non voglio continuare a scriverle dato che sembra di stare a discutere con un bambino. Ha largamente dimostrato la sua permalosità insensata, nonché il suo essere frustrata. Cordialmente, passo e chiudo.

0
Forse non ha capito il concetto. Io mi sono espressa con i miei termini, forti che siano stati, ma non mi sono permessa di dire "Isy è una pessima cuoca" oppure "Isy è una donna frivola" o cose che io non posso sapere sul suo conto e non mi riguardano. Ho detto che non mi è piaciuto. Punto. Non le sono piaciuti i miei termini? Bene, da persona matura che non dimostra di essere rispondeva: "ok, mi spiace che non le piace, ma sono gusti". PUNTO. Invece, da persona assai maleducata che è, si permette di definire gente che non conosce "PERSONCINE FRUSTRATE" e si attacca ad ogni dettaglio insignificante di un commento di getto che una persona ha scritto sulla sua ricetta. E ci tengo a sottolineare SULLA SUA RICETTA, NON SULLA SUA PERSONA. Questo dimostra la sua scarsissima professionalità, maturità ed educazione. Detto ciò, non voglio continuare a scriverle dato che sembra di stare a discutere con un bambino. Ha largamente dimostrato la sua permalosità insensata, nonché il suo essere frustrata. Cordialmente, passo e chiudo.
Clorofilla il 07 11 2014

Io l'ho giudicata per come si è espressa, ovvero in un modo che non tollero. Ecco, i commenti di getto e la maleducazione, se li risparmi, non solo sul mio blog, ma in generale, farebbe più bella figura. Ed eviterebbe le risposte di getto che tanto la infastidiscono. Perchè le persone mature queste cose non le fanno. Ed effettivamente le do ragione, il suo commento è insignificante, è il modo in cui lo ha fatto che lo ha reso poco simpatico. Le mie discussioni con i bambini, che adoro, sono molto più proficue di questa, le assicuro.

0
Io l'ho giudicata per come si è espressa, ovvero in un modo che non tollero. Ecco, i commenti di getto e la maleducazione, se li risparmi, non solo sul mio blog, ma in generale, farebbe più bella figura. Ed eviterebbe le risposte di getto che tanto la infastidiscono. Perchè le persone mature queste cose non le fanno. Ed effettivamente le do ragione, il suo commento è insignificante, è il modo in cui lo ha fatto che lo ha reso poco simpatico. Le mie discussioni con i bambini, che adoro, sono molto più proficue di questa, le assicuro.
Ospite - irene il 07 10 2016
Panini Originali Buonissimi dai sapori di una volta.

Buonasera,

Ho voluto provare ad eseguire la sua ricetta trascurando i commenti e devo dire che, rispettando alla lettera i vari passi della ricetta, sono venuti effettivamente buonissimi con un gusto dolce ma non troppo e allo stesso tempo speziato in maniera equilibrata, io realtà li' ho tolti dal forno prima cioè dopo circa 20 minuti ma può darsi che il mio forno con cottura assistita essendo nuovo abbia necessitato di minor tempo. La ringrazio tanto per questa ricetta originale che ha reso mio marito felicissimo, a breve proverò anche la variante con farina di canapa. Con l'augurio di continuare a trovare tante altre nuove ricette, La saluto, Irene Cardini.

1
Buonasera, Ho voluto provare ad eseguire la sua ricetta trascurando i commenti e devo dire che, rispettando alla lettera i vari passi della ricetta, sono venuti effettivamente buonissimi con un gusto dolce ma non troppo e allo stesso tempo speziato in maniera equilibrata, io realtà li' ho tolti dal forno prima cioè dopo circa 20 minuti ma può darsi che il mio forno con cottura assistita essendo nuovo abbia necessitato di minor tempo. La ringrazio tanto per questa ricetta originale che ha reso mio marito felicissimo, a breve proverò anche la variante con farina di canapa. Con l'augurio di continuare a trovare tante altre nuove ricette, La saluto, Irene Cardini.
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 13 Dicembre 2018
sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram