Cibo di bellezza: se lo mangi lo puoi spalmare

 

Riflettevo sul fatto che siamo ciò che mangiamo, ma che anche nel momento in cui mettiamo una crema per il corpo, un balsamo, un rossetto, stiamo nutrendo la nostra pelle, ovvero le stiamo dando da mangiare. Quando questi nutrienti sono arricchiti da derivati del petrolio, sostanze chimiche e conservanti di vario genere,  se siamo fortunati non penetrano nel nostro corpo e si limitano ad inquinare fiumi e mari, (oltre che a rovinarci i capelli come i siliconi presenti negli shampoo e nei balsami delle marche più famose): il capello brilla non perché sia sano, ma perché viene ricoperto di uno strato plasticoso brillante, che però a lungo andare lo sfibra.

Altre sostanze penetrano nel nostro corpo, rendendo l’attenzione alla sola alimentazione un’attività incompleta: se non lo puoi mangiare (non solo perché è profumato) forse non farà bene nemmeno alla tua pelle. Certo non è un dogma, ma  un invito a preferire alcuni prodotti, non ad estinguere la possibilità di scegliere. Seguendo questo principio ho iniziato ad utilizzare solo olio di cocco commestibile come crema idratante per corpo e capelli (aggiungendo io il profumo che desidero)  e come struccante. Buonissimo mischiato al miele, tenuto in frigo a solidificare e spalmato sul pane caldo, il burro di cocco è diventato la base della mia cosmesi.  Scelgo unicamente prodotti non testati sugli animali e privi di siliconi, parabeni e altre schifezze (vedi il biodizionario e siti come "sai cosa ti spalmi")

 

E mi sento sufficientemente gnocca, insomma, “io valgo” lo stesso.

Anzi di più.

Dato che ho tante amiche che provengono da altri paesi mi è venuta la curiosità di chiedere a loro che tipo di cosmetico/alimento utilizzano tradizionalmente per rimanere giovani e belle.

Per prima cosa ingredienti che noi diamo per scontati come l’olio d’oliva e l’aceto di mele o balsamico, in molti paesi sono costosi ingredienti per prodotti di bellezza fai da te. Un po’ come l’olio di Argan, che da noi costa un occhio della testa mentre in Marocco viene utilizzato per cucinare. Poi che alcune tradizioni sono comuni in tutto il mondo, come l'uovo nei capelli.

Ecco alcune ricette. Io non le ho provate tutte, se qualcuna di voi lo farà, please, condividete gli effetti miracolosi sulle vostre preziose persone. Perchè voi valete...

Consiglio solo un po’ di attenzione, prima provate qualunque prodotto, anche il miele, sulla pelle delicata dell’avambraccio. Se non avrete reazioni o arrossamenti, dovreste essere tranquille nell’applicarlo in viso, ognuna di noi è differente e può avere sensibilità che altri non hanno.

Capelli

 

    • Per capelli luminosi, mischia allo shampoo con 2 cucchiai di vodka

 

  • Balsamo per capelli: 1 uovo e olio d’oliva da frullare insieme (tipo maionese)


Labbra

 

    • Per labbra soffici: mischia miele e olio d’oliva e applica come un burro cacao

 

    • Unghie

 

    • Prima di applicare lo smalto, pulire le unghie con aceto di mele, durerà più a lungo

 

  • Per unghie in salute e lucenti massaggiale con olio di cocco


Viso

 

    • Scrub: tagliare a metà un pomodoro e schaicciarlo sulla faccia spalmandolo con movimento rotatorio, poi sciacquare con acqua fredda

 

    • Struccante per il viso:  latte con mezzo lime spremuto dentro

 

    • Tonico per il viso: 2 cucchiai di acqua, due cucchiai di aceto balsamico, 2 aspirine schiacciate (mah! :/)

 

    • Contro i brufoli: buccia di arancia frullata diluita con acqua e applicata sul brufolo

 

    • Per attenuare le occhiaie applicare succo d’uva ogni sera  prima di andare a dormire

 

  • Maschera per il viso levigante:

 

1 tazza di tè verde freddo, 2 cucchiai di farina di riso, ½  cucchiaio di miele liquido

Mischiate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia, applicate la maschera sul viso  e tenetela fino a quando è secca. A quel punto bagnatevi le mani e massaggiate con movimenti circolari prima di sciacquare con acqua fredda. Massimo una volta a settimana.

 

  • Maschera illuminante

 

1 cucchiaio di olio d’oliva,  ½  cucchiaio di miele,  ½  limone

Mischiare I tre ingredienti  e massaggiare con movimenti circolari la pelle del viso. Risciacquare con acqua fredda.

 

  • Maschera per il viso alla frutta:

 

1 spicchio di mela, ½  banana, 1 cucchiaino di olio di mais, ½ cucchiaio di miele

Grattugiare la mela e schiacciate la banana con una forchetta, mischiare agli altri ingredienti e applicare per una ventina di minuti prima di risciacquare con acqua fredda

 

  •  E per finire una maschera alla curcuma, non dovreste restare gialle dopo averla lavata via, e dicono che renda la pelle liscia e vellutata. Fatemi sapere…

1 cucchiaino di farina, 1 cucchiaio di curcuma, 1 cucchiaino di panna o latte intero, 1 cucchiaino di miele

Mischiare tutti gli ingredienti e applicare la pasta sul viso lasciandola per 15-20 minuti. Risciacquare con acqua fredda.

Buon appetito!

 Isy

Puoi seguirmi su Facebookgoogle+Pinterest oTwitterPuoi trovarmi su Instagram come Isypedia

Vota:
Al via il Festival della Biodiversita' 2012
Settembre: tempo di uva, frutto disintossicante pe...
 

Commenti 5

Ospite - nicole il Venerdì, 19 Ottobre 2012 11:43

Articolo interessante! Io ho provato l'aceto di mele sulle unghie e devo dire che funziona
Poi, una domanda: il succo d'uva uso quello già pronto oppure lo devo fare io? No perchè è troppo liquido per disporlo ...
L'olio d'oliva lo uso da una vita come "cosmetico" ed è favoloso: i polifenoli sono l'elemento più importante che l'olio contiene.
Ho letto proprio l'altro giorno un articolo nella pag. fb di Laudemio, in cui spiegavano come l'Università di Napoli avesse condotto degli studi proprio in quest'ambito

0
Articolo interessante! Io ho provato l'aceto di mele sulle unghie e devo dire che funziona :) Poi, una domanda: il succo d'uva uso quello già pronto oppure lo devo fare io? No perchè è troppo liquido per disporlo ... L'olio d'oliva lo uso da una vita come "cosmetico" ed è favoloso: i polifenoli sono l'elemento più importante che l'olio contiene. Ho letto proprio l'altro giorno un articolo nella pag. fb di Laudemio, in cui spiegavano come l'Università di Napoli avesse condotto degli studi proprio in quest'ambito :)
Ospite - islabela il Venerdì, 19 Ottobre 2012 11:50

Ciao! Puoi usare sia quello già pronto, ma adesso che c'è l'uva fresca puoi spremerla direttamente. Mettilo su un batuffolo di cotone per applicarlo.
L'olio d'oliva e gli oli vegetali in generale sono molto più efficaci se li mischi all'acqua o li applichi sulla pelle umida, in modo da creare un'emulsione, che penetra meglio nella pelle. Io ho provato la maschera olio-miele-limone, mi è piaciuta un sacco! Se provi qualcos'altro fammi sapere, Buona giornata!

0
Ciao! Puoi usare sia quello già pronto, ma adesso che c'è l'uva fresca puoi spremerla direttamente. Mettilo su un batuffolo di cotone per applicarlo. L'olio d'oliva e gli oli vegetali in generale sono molto più efficaci se li mischi all'acqua o li applichi sulla pelle umida, in modo da creare un'emulsione, che penetra meglio nella pelle. Io ho provato la maschera olio-miele-limone, mi è piaciuta un sacco! Se provi qualcos'altro fammi sapere, Buona giornata!
Ospite - nicole il Lunedì, 29 Ottobre 2012 10:33

Ciao! Ho provato la maschera olio - miele e limone.. Devo dire che ti lascia dei capelli incredibili! La faccio un paio di volte a settimana, ormai è quasi un abitudine
Grazie dei consigli!

0
Ciao! Ho provato la maschera olio - miele e limone.. Devo dire che ti lascia dei capelli incredibili! La faccio un paio di volte a settimana, ormai è quasi un abitudine :) Grazie dei consigli!
Ospite - islabela il Sabato, 03 Novembre 2012 23:14

Grazie a te per aver provato e condiviso!!!

0
Grazie a te per aver provato e condiviso!!! :D
Ospite - Giulia Milazzo il Domenica, 14 Aprile 2013 19:42
Ci si fa i cosmetici in casa "professionali" già dal 2004

L'importante è sempre essere consci (studiare)di ciò che ci si spalma e non fidarsi troppo delle cose che ci vengono dette dai venditori (come ad esempio che anche la paraffina è naturale, certo che è naturale, come il petrolio da cui proviene, che ci faccia bene è un'altra storia)..

1
L'importante è sempre essere consci (studiare)di ciò che ci si spalma e non fidarsi troppo delle cose che ci vengono dette dai venditori (come ad esempio che anche la paraffina è naturale, certo che è naturale, come il petrolio da cui proviene, che ci faccia bene è un'altra storia)..
Già registrato? Login qui
Ospite
Giovedì, 25 Maggio 2017