Clorofilla

Le ragioni scientifiche per non abusare di alcuni cibi: 1. La soia

b2ap3_thumbnail_SOIA.jpg

Mangiare sano significa scegliere accuratamente le materie prime di cui nutrirsi, indipendentemente dal tipo di dieta che abbiamo deciso di intraprendere. A volte però, cibi che vengono popolarmente ritenuti salubri o innocui, possono nascondere delle insidie per la nostra salute, soprattutto se vengono consumati ogni giorno, e anche per l'ambiente che ci circonda. Leggere articoli scientifici aggiornati può essere complicato e spesso le notizie vengono tenute nascoste da chi vedrebbe calare le vendite dei loro prodotti.

Ecco alcuni alimenti che hanno serie controindicazioni, e nei link trovatei riferimenti scientifici che lo provano:

LA SOIA

Spesso chi diventa vegetariano o vegano, tende a sostituire gli alimenti di origine animale consumando latte di soia, tofu, yogurt di soia...in realtà questa non è una pratica realmente salutare.

Come molti legumi la soia contiene delle sostanze chiamate "antinutrizionali", dei fitochimici tossici per il nostro corpo, che da sempre vengono eliminati dai legumi che consumiamo grazie all'ammollo, alla cottura ed i cui effetti vengono mitigati dal fatto di consumarli insieme ai cereali (leggi qui altre iformazioni su questo tema).

Il 90% dellla soia coltivata nel mondo è geneticamente modificata, ed è tollerata per legge una percentuale di inquinamento OGM anche nella soia biologica. La soia si trova in una grande quantità di alimenti trasformati in quanto i suoi derivati sono di uso comune sotto forma di farina, olio e lecitina. La lecitina è un emulsionante di provenienza quasi esclusiva dalla soia, mentre la dicitura "grassi vegetali" e "grassi vegetali idrogenati" corrisponde in circa l'80% dei casi ad olio di soia. L'olio di soia non contiene DNA, ed è quindi impossibile verificare la sua provenienza da soia OGM o BIO.

Nei paesi asiatici, i prodotti consumati a base di soia sono sempre fermentati, anche il tofu in cina viene spesso fatto fermentare prima di essere cucinato. Miso, slasa di soia, tempeh, natto, sono tutti alimenti fermentati in modo naturale, e consumati da millenni dalle popolazioni asiatiche senza problemi per la loro salute, anzi, questo processo naturale aumentano il valore nutritivo di questo alimento.

b2ap3_thumbnail_2soy.jpg

La maggior parte degli alimentii trasformati a base di soia venduti come sostituti della carne, sono fatti con proteine ​​di soia isolate e trasformate, spesso con l'aggiunta di monodigliceridi degli acidi grassi e altre sostanze che li rendono più palatabili. Chi diventa vegano spesso consumando questi alimenti cerca di non privarsi dei piaceri della tavola di cui godeva in passsato, e inizia a consumare formaggio di soia, panna di soia, hamburger di soia, hot dog di soia, gelato di soia, yogurt di soia. Ma non tutto ciò che è vegetale è salutare (vedi la margarina al posto del burro), e da un punto di vista salutistico questi prodotti industriali non sono meglio e dei loro corrispondenti prodotti industriali di origine animale.

b2ap3_thumbnail_SOY.jpg

Il fatto che la soia sia un vegetale, non significa che sia salutare, nemmeno per gli animali: in molti allevamenti mangimi a base di mais e soia sono diventati la base per l'alimentazione di animali nati per consumare erba, ruminanti, perché questi semi, ricchi di proteine e coltivati intensivamente, ​​contribuiscono a portare gli animali al peso di mercato più velocemente. Ma il sistema digentivo dei ruminanti è progettato per digerire l'erba, non i semi e il bestiame allevato in questo modo sviluppa malattie, tra cui ascessi epatici e proliferazione di batteri nocivi come l'Escherichia coli, pericoloso anche per la salute umana.

Il consumo di soia non fermentata da parte degli esseri umani è dunque una novità per il nostro organismo, e chi esagera nel loro consumo si espone ad effetti che ancora non possono essere previsti. Sono in corso studi sulla possibilità che gli isoflavoni contenuti nella soia alterino la produzione di testosterone negli uomini: gli isoflavoni sono dei composti che si legano ai recettori degli estrogeni, ii principali ormoni sessuali femminili, e per questo sono studiati ed utilizzati da anni per bilanciare gli ormoni delle donne in menopausa. I risultati degli esperimenti sembrano negativi, gli isoflavoni sembrano modulare la produzione di estrogeni nelle donne in menopausa, ma non alterare la produzione di testosterone e quindi la fertilità nei maschi adulti, ma gli studi sono appena iniziati, volete fare parte delle cavie che tra qualche decina di anni ci riveleranno gli effetti reali della soia non fermentata sulla salute umana?

Inoltre la soia continene delle sostanze che possono interferire con la funzionalità della tiroide (causando ipotiroidismo) e sono documentati casi di gozzo negli infanti alimentati con latte di soia.Intanto il consumo giornaliero di questi alimenti ha aumentato in modo esponenziale le allergie e le intolleranze alla soia, e i bambini nascono già allergici alle sue proteine.

Io applico la regola del buonsenso:

Latte di soia biologico o tofu al massimo una o due volte a settimana. Non mangiare mai la stessa cosa tutti i giorni è la regola migliore da seguire, a mio parere, per "restare amici" di tutti gli alimenti. E non seguire le mode. Informarsi. Perchè la salute è il bene più prezioso.

Isy

Per altre informazioni e curiosità sulla natura esulle piante seguimi su facebook!

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

I giardini sospesi di Rebecca Louise Law [FOTO]
Asteroidi: torna l'ipotesi della bomba nucleare
 

Commenti 61

Ospite - Joe p il 18 02 2014
informazioni sul soy

Ottime informazioni, ben dettagliate

1
Ottime informazioni, ben dettagliate
Ospite - Francesca il 18 02 2014
burro!

Ma non tutto ciò che è vegetale è salutare (vedi la margarina e il burro)


Il burro non è di origine vegetale. O sbaglio?

1
[quote]Ma non tutto ciò che è vegetale è salutare (vedi la margarina e il burro)[/quote] Il burro non è di origine vegetale. O sbaglio?
Ospite - Daniluzzu il 19 02 2014
Burro

Non solo il burro e' di origine animale, ma contrariamente al senso comune, se in giuste dosi, e' molto salutare! Certo non bisogna abusarne, ma al contrario della margarina, che e' veleno puro per il corpo umano, il burro ha proprietà' eccezionali per la salute. E' ricco di vitamine A, E, e K2 che e' difficile da assumere perché' rarissima in natura ed ha un ruolo importante nel metabolismo del calcio. Inoltre contiene importantissimi grassi saturi e acidi grassi che hanno un ruolo nella prevenzione di malattie cardio-vascolari e del cancro.

1
Non solo il burro e' di origine animale, ma contrariamente al senso comune, se in giuste dosi, e' molto salutare! Certo non bisogna abusarne, ma al contrario della margarina, che e' veleno puro per il corpo umano, il burro ha proprietà' eccezionali per la salute. E' ricco di vitamine A, E, e K2 che e' difficile da assumere perché' rarissima in natura ed ha un ruolo importante nel metabolismo del calcio. Inoltre contiene importantissimi grassi saturi e acidi grassi che hanno un ruolo nella prevenzione di malattie cardio-vascolari e del cancro.
Clorofilla il 18 02 2014

Mi sono spiegata male, per essere concisa, non ho specificato il concetto...per molti anni si é utilizzata la margarina, pensando fosse piú salutare del burro. Ora si sa che i grassi vegetali idrogenati sono più pericolosi per il nostro organismo di un grasso di origine animale come il burro, se proveniente da mucche "felici" naturalmente e consumato con parsimonia. É molto più naturale, tutto qui.

0
Mi sono spiegata male, per essere concisa, non ho specificato il concetto...per molti anni si é utilizzata la margarina, pensando fosse piú salutare del burro. Ora si sa che i grassi vegetali idrogenati sono più pericolosi per il nostro organismo di un grasso di origine animale come il burro, se proveniente da mucche "felici" naturalmente e consumato con parsimonia. É molto più naturale, tutto qui.
Ospite - Alberto il 07 04 2014
Informazioni errate

Isi, da un certo punto di vista hai ragione, non tutto quello che viene etichettato come biologico e' buono e non e' trattato con agenti chimici, però le persone davvero interessate al cambio di alimentazione, soprattutto nella eliminazione di proteine animali che per quanto riguarda i tumori sarebbe come buttare carbone sul fuoco, sanno benissimo che la margarina e' uno schifo, ed e' paragonato alla plastica. Provate a lasciare la margarina all aperto e noterete che ne topi, ne mosche si avvicineranno. Stanno uscendo fuori un sacco di ricerche scientifiche, finanziate dai magnati dell industria alimentare impauriti da una reazione globale alle informazioni contro tutti i cibi di origine animale, che sono mirate, per l'appunto, a dissuadere un cambio di alimentazione.le proteine animali in altri tempi furono fondamentali. Ora e' solo veleno. Le mucche felici già non esistono, per lo meno no nei supermercati e in tutte le grandi marche.

1
Isi, da un certo punto di vista hai ragione, non tutto quello che viene etichettato come biologico e' buono e non e' trattato con agenti chimici, però le persone davvero interessate al cambio di alimentazione, soprattutto nella eliminazione di proteine animali che per quanto riguarda i tumori sarebbe come buttare carbone sul fuoco, sanno benissimo che la margarina e' uno schifo, ed e' paragonato alla plastica. Provate a lasciare la margarina all aperto e noterete che ne topi, ne mosche si avvicineranno. Stanno uscendo fuori un sacco di ricerche scientifiche, finanziate dai magnati dell industria alimentare impauriti da una reazione globale alle informazioni contro tutti i cibi di origine animale, che sono mirate, per l'appunto, a dissuadere un cambio di alimentazione.le proteine animali in altri tempi furono fondamentali. Ora e' solo veleno. Le mucche felici già non esistono, per lo meno no nei supermercati e in tutte le grandi marche.
Clorofilla il 07 04 2014

Io però fino a che non l'ho studiato non sapevo che la soia fosse pericolosa per la mia salute. E da vegetariana tendevo, come molti, ad abusarne. E sono a rischio di problemi alla tiroide. Un'amica l'ha persa del tutto e il medico ha dato la copa proprio all'eccessivo consumo di soia.
Essere vegetariani é perfetto, ma ricordiamoci solo di restare in salute..essere dipendenti da una casa farmaceutica per vivere non é molto sostenibile. Che le proteine animali siano veleno...ogni alimento può trasformarsi in veleno se ne consumi in eccesso. E le dosi dipendono dal tuo corpo, dal lavoro che fa, dall'ambiente in cui vivi. Generalizzare e spaventare le persone per ottenere il risultato che desideri, non é né etico, né scientifico. Io ho lavorato in trentino, le mucche lassú non mi hanno parlato, ma sembrano felici. Quelle che vivono libere di pascolare all'aria aperta, che siano da carne o da latte, non credo abbiano eccessivi problemi...forse a volte siamo meno felici noi esseri umani ingabbiati in ufficio e incoscienti di essere schiavi tanto quanto gli animali.
Io credo che il cibo vada rispettato. Qualunque cibo. Perché adesso tutti parlano con la pancia piena e hanno tanta scelta. Potrebbe non essere così per sempre. E io, dopo aver patito la fame, esperienza che auguro a tutti gli integralisti, di un po' di burro ogni tanto ho un bisogno fisiologico e lo mangio senza sentirmi in colpa verso la mucca. ma scherziamo?? Perché non ho intenzione di prendere integratori chimici di vitamina b12 per star bene, né di mangiare tutto il giorno come una mucca per ottenere tutto dai vegetali. Ho altro da fare per fortuna. Con tutto il rispetto per le mucche eh..

0
Io però fino a che non l'ho studiato non sapevo che la soia fosse pericolosa per la mia salute. E da vegetariana tendevo, come molti, ad abusarne. E sono a rischio di problemi alla tiroide. Un'amica l'ha persa del tutto e il medico ha dato la copa proprio all'eccessivo consumo di soia. Essere vegetariani é perfetto, ma ricordiamoci solo di restare in salute..essere dipendenti da una casa farmaceutica per vivere non é molto sostenibile. Che le proteine animali siano veleno...ogni alimento può trasformarsi in veleno se ne consumi in eccesso. E le dosi dipendono dal tuo corpo, dal lavoro che fa, dall'ambiente in cui vivi. Generalizzare e spaventare le persone per ottenere il risultato che desideri, non é né etico, né scientifico. Io ho lavorato in trentino, le mucche lassú non mi hanno parlato, ma sembrano felici. Quelle che vivono libere di pascolare all'aria aperta, che siano da carne o da latte, non credo abbiano eccessivi problemi...forse a volte siamo meno felici noi esseri umani ingabbiati in ufficio e incoscienti di essere schiavi tanto quanto gli animali. Io credo che il cibo vada rispettato. Qualunque cibo. Perché adesso tutti parlano con la pancia piena e hanno tanta scelta. Potrebbe non essere così per sempre. E io, dopo aver patito la fame, esperienza che auguro a tutti gli integralisti, di un po' di burro ogni tanto ho un bisogno fisiologico e lo mangio senza sentirmi in colpa verso la mucca. ma scherziamo?? Perché non ho intenzione di prendere integratori chimici di vitamina b12 per star bene, né di mangiare tutto il giorno come una mucca per ottenere tutto dai vegetali. Ho altro da fare per fortuna. Con tutto il rispetto per le mucche eh..:D
Ospite - Raquel il 08 06 2015
MARGARINA VS BURRO

Questo vuole dire l'articolo che la margarina è più pericolosa (vegetale) che il burro (animale)

0
Questo vuole dire l'articolo che la margarina è più pericolosa (vegetale) che il burro (animale)
Ospite - graziano il 18 02 2014
non condivido

non condivido, chi è vegetariano/vegano può sapere se la soia che acquista è di qualità (bio/non ogm ecc.) .

Chi è onnivoro mangia carne di animali allevati a soia che al 99% non è di qualita bio ed ogm !

0
non condivido, chi è vegetariano/vegano può sapere se la soia che acquista è di qualità (bio/non ogm ecc.) . Chi è onnivoro mangia carne di animali allevati a soia che al 99% non è di qualita bio ed ogm !
Ospite - rita il 19 02 2014
sicuro?

come si fa ad essere certi di cio' che contiene una confezione? Basandoci su cio' che scrivono?
Pura illusione....

0
come si fa ad essere certi di cio' che contiene una confezione? Basandoci su cio' che scrivono? Pura illusione....
Clorofilla il 18 02 2014

Non mi sembra di aver scritto che mangiare carne di animali allevati a soia faccia meglio, ho detto proprio il contrario!

0
Non mi sembra di aver scritto che mangiare carne di animali allevati a soia faccia meglio, ho detto proprio il contrario!
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 21 Maggio 2019
corsi pagamento
seguici su facebook