Caldo? Birra allo zenzero fatta di casa: ginger beer!

b2ap3_thumbnail_SOIA.jpg

Mangiare sano significa scegliere accuratamente le materie prime di cui nutrirsi, indipendentemente dal tipo di dieta che abbiamo deciso di intraprendere. A volte però, cibi che vengono popolarmente ritenuti salubri o innocui, possono nascondere delle insidie per la nostra salute, soprattutto se vengono consumati ogni giorno, e anche per l'ambiente che ci circonda. Leggere articoli scientifici aggiornati può essere complicato e spesso le notizie vengono tenute nascoste da chi vedrebbe calare le vendite dei loro prodotti.

Ecco alcuni alimenti che hanno serie controindicazioni, e nei link trovatei riferimenti scientifici che lo provano:

LA SOIA 

Spesso chi diventa vegetariano o vegano, tende a sostituire gli alimenti di origine animale consumando latte di soia, tofu, yogurt di soia...in realtà questa non è una pratica realmente salutare.

Come molti legumi la soia contiene delle sostanze chiamate "antinutrizionali", dei fitochimici tossici per il nostro corpo, che da sempre vengono eliminati dai legumi che consumiamo grazie all'ammollo, alla cottura ed i cui effetti vengono mitigati dal fatto di consumarli insieme ai cereali (leggi qui altre iformazioni su questo tema). 

Il 90%  dellla soia coltivata nel mondo è geneticamente modificata, ed è tollerata per legge una percentuale di inquinamento OGM anche nella soia biologica. La soia si trova in una grande quantità di alimenti trasformati in quanto i suoi derivati sono di uso comune sotto forma di farina, olio e lecitina. La lecitina è un emulsionante di provenienza quasi esclusiva dalla soia, mentre la dicitura "grassi vegetali" e "grassi vegetali idrogenati" corrisponde in circa l'80% dei casi ad olio di soia. L'olio di soia non contiene DNA, ed è quindi impossibile verificare la sua provenienza da soia OGM o BIO.

Nei paesi asiatici, i prodotti consumati a base di soia sono sempre fermentati, anche il tofu in cina viene spesso fatto fermentare prima di essere cucinato. Miso, slasa di soia, tempeh, natto, sono tutti alimenti fermentati in modo naturale, e consumati da millenni dalle popolazioni asiatiche senza problemi per la loro salute, anzi, questo processo naturale aumentano il valore nutritivo di questo alimento.

b2ap3_thumbnail_2soy.jpg

La maggior parte degli alimentii trasformati a base di soia venduti come sostituti della carne, sono fatti con proteine ​​di soia isolate e trasformate, spesso con l'aggiunta di monodigliceridi degli acidi grassi e altre sostanze che li rendono più palatabili. Chi diventa vegano spesso consumando questi alimenti cerca di non privarsi dei piaceri della tavola di cui godeva in passsato, e inizia a consumare formaggio di soia, panna di soia, hamburger di soia, hot dog di soia, gelato di soia, yogurt di soia. Ma non tutto ciò che è vegetale è salutare (vedi la margarina al posto del burro), e da un punto di vista salutistico questi prodotti industriali non sono meglio e dei loro corrispondenti prodotti industriali di origine animale.

b2ap3_thumbnail_SOY.jpg

Il fatto che la soia sia un vegetale, non significa che sia salutare, nemmeno per gli animali: in molti allevamenti mangimi a base di mais e soia sono diventati la base per l'alimentazione di animali nati per consumare erba, ruminanti, perché questi semi, ricchi di proteine e coltivati intensivamente, ​​contribuiscono a portare gli animali al peso di mercato più velocemente. Ma il sistema digentivo dei ruminanti è progettato per digerire l'erba, non i semi e il bestiame allevato in questo modo sviluppa malattie, tra cui ascessi epatici e proliferazione di batteri nocivi come l'Escherichia coli, pericoloso anche per la salute umana.

Il consumo di soia non fermentata da parte degli esseri umani è dunque una novità per il nostro organismo, e chi esagera nel loro consumo si espone ad effetti che ancora non possono essere previsti. Sono in corso studi sulla possibilità che gli isoflavoni contenuti nella soia alterino la produzione di testosterone negli uomini: gli isoflavoni sono dei composti che si legano ai recettori degli estrogeni, ii principali ormoni sessuali femminili, e per questo sono studiati ed utilizzati da anni per bilanciare gli ormoni delle donne in menopausa. I risultati degli esperimenti sembrano negativi, gli isoflavoni sembrano modulare la produzione di estrogeni nelle donne in menopausa, ma non alterare la produzione di testosterone e quindi la fertilità nei maschi adulti, ma gli studi sono appena iniziati, volete fare parte delle cavie che tra qualche decina di anni ci riveleranno gli effetti reali della soia non fermentata sulla salute umana?

Inoltre la soia continene delle sostanze che possono interferire con  la funzionalità della tiroide (causando ipotiroidismo) e sono documentati casi di gozzo negli infanti alimentati con latte di soia.Intanto il consumo giornaliero di questi alimenti ha aumentato in modo esponenziale le allergie e le intolleranze alla soia, e i bambini nascono già allergici alle sue proteine.

Io applico la regola del buonsenso:

Latte di soia biologico o tofu al massimo una o due volte a settimana. Non mangiare mai la stessa cosa tutti i giorni è la regola migliore da seguire, a mio parere, per "restare amici" di tutti gli alimenti. E non seguire le mode. Informarsi. Perchè la salute è il bene più prezioso.

Isy

Per altre informazioni e curiosità sulla natura esulle piante seguimi su facebook!

 

 

 

 

Vota:
Perché i delfini del Tirreno continuano a morire?
Tribe Wanted: turismo sostenibile 2.0
 

Commenti 26

Ospite - Lorenzo il Mercoledì, 17 Aprile 2013 16:27
..

Per aumentare la gradazione? Bisogna aumentare anche lo zucchero?

0
Per aumentare la gradazione? Bisogna aumentare anche lo zucchero?
Ospite - Fabino il Domenica, 21 Aprile 2013 01:53

no, verrebbe solo secca o addirittura dolce

0
no, verrebbe solo secca o addirittura dolce
Ospite - massi il Mercoledì, 15 Maggio 2013 17:37

si, bisogna aumentare proprio lo zucchero e lasciare lievitare per almeno una settimana. alla fine, il dolce non lo si sente più di tanto, se lo zucchero è tutto fermentato, poichè non rimane più saccarosio, ma viene tutto trasformato in alcool e CO2. più zucchero=più alcool

1
si, bisogna aumentare proprio lo zucchero e lasciare lievitare per almeno una settimana. alla fine, il dolce non lo si sente più di tanto, se lo zucchero è tutto fermentato, poichè non rimane più saccarosio, ma viene tutto trasformato in alcool e CO2. più zucchero=più alcool
Clorofilla il Giovedì, 18 Aprile 2013 13:47
Più alcol?

Dunque, per aumentare leggermente la parte alcolica non serve più zucchero, ma lasciare più tempo al caldo la bottiglia a fermentare...ma rischi che scoppi tutto, attenzione.

0
Dunque, per aumentare leggermente la parte alcolica non serve più zucchero, ma lasciare più tempo al caldo la bottiglia a fermentare...ma rischi che scoppi tutto, attenzione.
Ospite - mara il Venerdì, 26 Aprile 2013 15:26
lievito di birra

il lievito di birra intendi quello secco in granelli?

0
il lievito di birra intendi quello secco in granelli?
Clorofilla il Venerdì, 26 Aprile 2013 15:51

Esatto! Guarda in foto nel cucchiaino.

0
Esatto! Guarda in foto nel cucchiaino.
Ospite - anonimo il Sabato, 27 Aprile 2013 14:06
Che meraviglia!

Verrà sicuramente buonissima!

1
Verrà sicuramente buonissima!
Ospite - Simone il Martedì, 28 Maggio 2013 16:50
Simone

ma non è meglio il kefir d'acqua?

1
ma non è meglio il kefir d'acqua?
Clorofilla il Mercoledì, 29 Maggio 2013 14:07

Sará meglio per la salute, ma il sapore é completamente diverso. Non credo di sia un meglio o peggio, sono solo due bevande differenti...

0
Sará meglio per la salute, ma il sapore é completamente diverso. Non credo di sia un meglio o peggio, sono solo due bevande differenti...
Ospite - manuki il Mercoledì, 29 Maggio 2013 08:11
tecnicamnente...

Idea interessante ma tecnicamente questa non è una birra, è solo una bevanda fermentata con lievito di Birra. La produzione della birra è completamente diversa e ben più complessa.

0
Idea interessante ma tecnicamente questa non è una birra, è solo una bevanda fermentata con lievito di Birra. La produzione della birra è completamente diversa e ben più complessa.
Ospite - manuki il Mercoledì, 29 Maggio 2013 08:16
manuki

... capisco però che essendo fatta come quella che gli americani chiamano Root beer sia difficile una traduzione...

0
... capisco però che essendo fatta come quella che gli americani chiamano Root beer sia difficile una traduzione...
Clorofilla il Mercoledì, 29 Maggio 2013 14:05
Birra...

In tutti i paesi anglofoni, India compresa, la chiamano Ginger Beer, non me lo sono inventato. La conoscono è la bevono milioni di persone al mondo. Viaggiare toglie certe rigidità puriste, non capisco quale tremenda offesa ci ai nel chiamare birra una bevanda diversa da quella che conoscete comunemente. Non penso che la bevanda si offenda
Basta una ricerca su internet per vedere che non mi sono inventata nulla...

0
In tutti i paesi anglofoni, India compresa, la chiamano Ginger Beer, non me lo sono inventato. La conoscono è la bevono milioni di persone al mondo. Viaggiare toglie certe rigidità puriste, non capisco quale tremenda offesa ci ai nel chiamare birra una bevanda diversa da quella che conoscete comunemente. Non penso che la bevanda si offenda :p Basta una ricerca su internet per vedere che non mi sono inventata nulla...
Ospite - birra artigianale il Mercoledì, 21 Maggio 2014 17:18
il Kuaska la chiamerebbe in un modo diverso...

ha Ragione Manuki la chiameranno anche in tutto il mondo birra alla zenzero ma non è birra!! infondo nel mondo chiamano birra intrugli ben peggiori...conosco alcuni birrifici che aromatizzano la loro birra con radice di zenzero in bollitura (buonissima), ma non è questa cosa qui! Per me funziona benissimo come un fresco e aromatico lassativo con tutto quel lievito di birra... scusa la brutalità...

0
ha Ragione Manuki la chiameranno anche in tutto il mondo birra alla zenzero ma non è birra!! infondo nel mondo chiamano birra intrugli ben peggiori...conosco alcuni birrifici che aromatizzano la loro birra con radice di zenzero in bollitura (buonissima), ma non è questa cosa qui! :D Per me funziona benissimo come un fresco e aromatico lassativo con tutto quel lievito di birra... scusa la brutalità...
Ospite - Lem il Giovedì, 30 Ottobre 2014 14:29
Degustatrice professionista birra e Homebrewer

Si, ma rilassati... si chiama ginger beer in tutto il mondo. Non mi sembra il caso di insultare gratuitamente chi ha scritto il pezzo - e che sono certa sappia la differenza tra una birra e una soda - solo perché a te piace la craft beer. Take it easy.

1
Si, ma rilassati... si chiama ginger beer in tutto il mondo. Non mi sembra il caso di insultare gratuitamente chi ha scritto il pezzo - e che sono certa sappia la differenza tra una birra e una soda - solo perché a te piace la craft beer. Take it easy.
Ospite - Ester il Mercoledì, 17 Luglio 2013 20:40
Sterilizzare....

Ho una domanda...ma come faccio a sterilizzare una bottiglia di plastica?

0
Ho una domanda...ma come faccio a sterilizzare una bottiglia di plastica?
Clorofilla il Giovedì, 18 Luglio 2013 09:20

Con acqua tiepida, bicarbonato e qualche goccia di amuchina...io faccio così, dato che la plastica non si può fare bollire

0
Con acqua tiepida, bicarbonato e qualche goccia di amuchina...io faccio così, dato che la plastica non si può fare bollire
Clorofilla il Giovedì, 18 Luglio 2013 09:18

Con acqua tiepida, bicarbonato e qualche goccia di amuchina...io faccio così, dato che la plastica non si può fare bollire

0
Con acqua tiepida, bicarbonato e qualche goccia di amuchina...io faccio così, dato che la plastica non si può fare bollire
Ospite - Vincenzo il Venerdì, 20 Dicembre 2013 16:37
zenzero fresco?

Ciao, interessante articolo!
Io ho zenzero fresco, lo compro così di solito, devo grattuggiarlo così? oppure essiccarlo?

Vincenz

1
Ciao, interessante articolo! Io ho zenzero fresco, lo compro così di solito, devo grattuggiarlo così? oppure essiccarlo? Vincenz
Clorofilla il Sabato, 21 Dicembre 2013 18:46

Ciao! Lo zenzero gratugialo esattamente appena comprato, non va fatto essiccare

0
Ciao! Lo zenzero gratugialo esattamente appena comprato, non va fatto essiccare :)
Ospite - Manuela il Lunedì, 05 Maggio 2014 14:29

Ciao, si può usare il lievito di birra in panetti?

0
[b][/b]Ciao, si può usare il lievito di birra in panetti?
Clorofilla il Mercoledì, 14 Maggio 2014 13:16

Ciao Maniela, scusa se ti rispondo ora, ma mi erano finite le notifiche tra la posta indesiderata
Io ho sempre utilizzato quello secco, ma dovrebbe funzionare lo stesso, devi solo fare qualche prova per capire quanto metterne, le quantitá credo siano diverse...
Isy

0
Ciao Maniela, scusa se ti rispondo ora, ma mi erano finite le notifiche tra la posta indesiderata :( Io ho sempre utilizzato quello secco, ma dovrebbe funzionare lo stesso, devi solo fare qualche prova per capire quanto metterne, le quantitá credo siano diverse... Isy
Ospite - ale il Mercoledì, 21 Maggio 2014 17:17

pe la fermentazione la bottiglia non deve essere chiusa sltrimenti rischia di scoppiare. é meglio utilizzare il vetro,anche pef questioni igieniche, e dotare la bottiglia di un "tappo fermentatore",in internet si trovano anche delle alternative fatte in casa.

0
pe la fermentazione la bottiglia non deve essere chiusa sltrimenti rischia di scoppiare. é meglio utilizzare il vetro,anche pef questioni igieniche, e dotare la bottiglia di un "tappo fermentatore",in internet si trovano anche delle alternative fatte in casa.
Ospite - gabriela mocanu il Mercoledì, 21 Maggio 2014 22:39

whether in normal or artisanal beer is added sugar or malt for a fermentation process .. all the beers undergo fermentation

0
whether in normal or artisanal beer is added sugar or malt for a fermentation process .. all the beers undergo fermentation
Ospite - Mara il Domenica, 15 Giugno 2014 19:37
Mara

Provata ed approvata (alla grande). Non ha niente da invidiare alla ginger beer che si trova in commercio. Grazie!

1
Provata ed approvata (alla grande). Non ha niente da invidiare alla ginger beer che si trova in commercio. Grazie!
Clorofilla il Martedì, 01 Luglio 2014 16:31

Grazie a te per il riscontro Mara!

0
Grazie a te per il riscontro Mara! :)
Ospite - Luca il Martedì, 15 Novembre 2016 21:54
Gorgogliatore

Pensavo anch'io fosse buona cosa usare bottiglie di vetro con aggiunta di gorgogliatore. Qualcuno ha provato?

0
Pensavo anch'io fosse buona cosa usare bottiglie di vetro con aggiunta di gorgogliatore. Qualcuno ha provato?
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 19 Settembre 2017