Aloe vera: utilizzarla nel modo giusto

b2ap3_thumbnail_per-greenme-images_20131008-002624_1.jpg

L'Aloe è una delle mie piante preferite...ne ho di tantissime specie e resistono da molti anni alla mia incuria (non innaffiarle troppo aumenta la loro efficacia comunque...) ed agli sbalzi di temperatura, in una serra fredda in inverno e all'esterno in estate. In questi giorni una molto grande ha deciso di accomiatarsi e ho dunque dovuto utilizzare le grandi foglie prima che marcissero. Ricavare il gel curativo da queste piante è semplice, ma bisogna seguire qualche accorgimento, in particolare se desideriamo ingerirlo.

 

USO ESTERNO

Per prima cosa per uso esterno: in caso di scottatureforuncoli infetti, vesciche, abrasioni e ferite della pelle, il gel contenuto nelle foglie di queste piante succulente è in grado di rimarginare e contemporaneamente disinfettare la cute. Basta tagliare una foglia, ed estrarre il gel da applicare immediatamente nella zona da trattare. Oppure, se la zona da trattare è piccola e circoscritta, tagliare un pezzo di foglia e conservare il resto in frigorifero anche per una settimana, applicando la foglia stessa, tagliata a metà e dalla parte interna ed eventualmente tenendola in loco con un cerotto.

USO INTERNO: IL GEL E NON IL SUCCO!

Il gel estratto dalle foglie dell'aloe ha molteplici propietà ed è da sempre stato utilizzato per il mantenimento della salute, come una panacea per tutti i mali. Aiuta l'organismo a depurarsi dalle tossine e contiene minerali, enzimi e vitamine altamente disponibili. L'importante è assumerla fresca se la estraete dalle vostre piante, in modo da ottenere tutte le vitamine, che altrimenti andrebbero perse. La ricerca ha confermato che il gel riesce aripulire le pareti dell'intestino dai batteri e a curare le infiammazioni che spesso lo colpiscono, aiutando quindi la digestione.

Ma con attenzione:


b2ap3_thumbnail_22.jpg

Per prima cosa, quando si stacca una foglia dalla pianta, oppure la si taglia molto vicino al fusto, o ancora come ho fatto io si taglia il ciuffo intero della pianta, potrete notare che alla base si formerà qualche gocciolina di liquido gillastro: l'amaro aloe (o succo d'aloe). Questo non va assolutamente ingerito, è un forte purgante che viene raccolto dagli erboristi proprio a questo scopo, ma è sconsigliato l'utilizzo casalingo, può essere causa di urcere ed irritazioni intestinali. Quindi: eliminare sempre la base delle foglie. Questa sostanza è presente in quantità inferiore sotto tutta l'epidermide della foglia, ed è per questo probabilmente che in Sud America ed in Perù, dove ho visto centrifugare direttamente le enormi foglie per frullati beneifici da passeggio, mi hanno insegnato ad eliminare completamente anche le spine prima di centrifugarla. Ma io le foglie non le centrifugo, nè le frullo come ho sentito fare in giro, ma raschio via il gel e poi lo frullo solamente per renderlo liquido, in modo da essere sicura di non assumere l'aloina, ovvero l'amaro aloe.

Ricordate di studiare bene le piante, soprattutto prima di assumerle per via interna!

Isy

Puoi seguirmi su Facebookgoogle+Pinterest oTwitterPuoi trovarmi su Instagram come Isypedia

b2ap3_thumbnail_aloe-vera.jpg

Vota:
La mia vellutata bicolore alle spezie
Basta con il “più”, è il momento del “meglio”. Dal...

Commenti 43

 
Ospite - Daniela il Martedì, 08 Ottobre 2013 10:16
Daniela L.

Ho un' aloe variegata, vorrei sapere se ha le stesse proprietà della vera. Grazie. :D

Ho un' aloe variegata, vorrei sapere se ha le stesse proprietà della vera. Grazie. :D
Clorofilla il Martedì, 08 Ottobre 2013 11:22
Aloe variegata

Ciao, non ho mai provato ad utilizzarla, anche se ne ho diverse...ho letto che le proprietà sono più blande, ma più o meno le stesse, magri prova solo per uso esterno, e dimmi se funziona! :)

Ciao, non ho mai provato ad utilizzarla, anche se ne ho diverse...ho letto che le proprietà sono più blande, ma più o meno le stesse, magri prova solo per uso esterno, e dimmi se funziona! :)
Ospite - Cricri il Martedì, 08 Ottobre 2013 18:43
Aloe Variegata

concordo con Isy, se vuoi provare ad usare l'Aloe Variegata fallo solo esternamente, in quanto può essere rischioso ingerirla, comunque secondo me è solo una pianta ornamentale...
Oltre all'Aloe Barbadensis Miller (Aloe Vera) hanno grandi proprietà curative l'Aloe Arborescens e Aloe Ferox, ma personalmente farei molta attenzione a bere il gel, proprio a causa dell'aloina contenuta nella scorza delle foglie.

concordo con Isy, se vuoi provare ad usare l'Aloe Variegata fallo solo esternamente, in quanto può essere rischioso ingerirla, comunque secondo me è solo una pianta ornamentale... Oltre all'Aloe Barbadensis Miller (Aloe Vera) hanno grandi proprietà curative l'Aloe Arborescens e Aloe Ferox, ma personalmente farei molta attenzione a bere il gel, proprio a causa dell'aloina contenuta nella scorza delle foglie.
Ospite - Daiko il Martedì, 08 Ottobre 2013 18:52
eta dell'aloe

Ciao sarebbe importante anche specificare che è meglio usare aloe di 5 anni e oltre .. perchè abbiano maggiori effetti "curativi" ..

Ciao sarebbe importante anche specificare che è meglio usare aloe di 5 anni e oltre .. perchè abbiano maggiori effetti "curativi" ..
Clorofilla il Mercoledì, 09 Ottobre 2013 10:35

Giàé vero. Ma come fai a sapere quanto anni ha una pianta? Mi sembra inutile scrivere una cosa impossibile da testare, a meno che la pianta non sia tua, io ho aloe piccolissime che hanno dieci anni ed altre enormi più giovani...dipende dal vaso, da come si ambientano...e devo dire di non aver notato quella grande differenza tra l'effetto del succo di una o dell'altra...tu si?

Giàé vero. Ma come fai a sapere quanto anni ha una pianta? Mi sembra inutile scrivere una cosa impossibile da testare, a meno che la pianta non sia tua, io ho aloe piccolissime che hanno dieci anni ed altre enormi più giovani...dipende dal vaso, da come si ambientano...e devo dire di non aver notato quella grande differenza tra l'effetto del succo di una o dell'altra...tu si?
Ospite - Barbara il Giovedì, 10 Ottobre 2013 14:52

Ciao Isy, normalmente una pianta di aloe non fiorisce prima dei 5/6 anni. Questo potrebbe essere un modo per capirne la maturità.

Ciao Isy, normalmente una pianta di aloe non fiorisce prima dei 5/6 anni. Questo potrebbe essere un modo per capirne la maturità.
Clorofilla il Giovedì, 10 Ottobre 2013 20:18

Si, questo é un buon modo...ma io ne ho alcune di dieci anni che non si decidono a fiorire...é anche colpa mia, dovrei cambiare i vasi, e forse non sono nella posizione giusta...:)

Si, questo é un buon modo...ma io ne ho alcune di dieci anni che non si decidono a fiorire...é anche colpa mia, dovrei cambiare i vasi, e forse non sono nella posizione giusta...:)
Ospite - natalino il Mercoledì, 09 Ottobre 2013 23:17

Tutto molto interessante,ma sarei molto grato a chi mi dice come coltivarla ,se si può,sul balcone.
grazie Natalino

Tutto molto interessante,ma sarei molto grato a chi mi dice come coltivarla ,se si può,sul balcone. grazie Natalino
Ospite - Cricri il Giovedì, 10 Ottobre 2013 14:45
Natalino

le piante di Aloe si possono coltivare facilmente in vaso sul balcone. Sarebbe bene mescolare alla terra della sabbia di fiume (a grana grossa) o meglio ancora pomice o lapillo e annaffiare senza esagerare. Se vivi in una zona con clima mite puoi lasciarle all'aperto anche in inverno, basta che siano riparate dalla pioggia, altrimenti, se vivi al nord o comunque in zone fredde, quando le temperature scendono sotto i 5 gradi i vasi vanno ritirati e messi possibilmente in un ambiente non troppo caldo, basta che ci sia un po' di luce. In inverno si annaffia pochissimo, massimo una volta al mese.

le piante di Aloe si possono coltivare facilmente in vaso sul balcone. Sarebbe bene mescolare alla terra della sabbia di fiume (a grana grossa) o meglio ancora pomice o lapillo e annaffiare senza esagerare. Se vivi in una zona con clima mite puoi lasciarle all'aperto anche in inverno, basta che siano riparate dalla pioggia, altrimenti, se vivi al nord o comunque in zone fredde, quando le temperature scendono sotto i 5 gradi i vasi vanno ritirati e messi possibilmente in un ambiente non troppo caldo, basta che ci sia un po' di luce. In inverno si annaffia pochissimo, massimo una volta al mese.
Clorofilla il Giovedì, 10 Ottobre 2013 20:17

Grazie Cricri! Io la tratto come tutte le altre piante grasse...quinc'é un articolo che spiega anche come coltivala
http://www.greenme.it/spazi-verdi/radici/259-aloe-vera-come-coltivarla-e-utilizzarla

Grazie Cricri! Io la tratto come tutte le altre piante grasse...quinc'é un articolo che spiega anche come coltivala http://www.greenme.it/spazi-verdi/radici/259-aloe-vera-come-coltivarla-e-utilizzarla
Ospite - pippi il Domenica, 13 Ottobre 2013 13:45
come si cura l'aloe?

Grazie dell'utile articolo, che metterei in pratica subito se non fosse per un problemino...la mia aloe vera ha le foglie svuotate! nonostante l'acqua che metto (non troppa, mi hanno raccomandato) le foglie nel tempo sono diventate sempre più sottili, e ora temo seriamente che la pianta muoia. Mi dareste qualche consiglio? grazie!

Grazie dell'utile articolo, che metterei in pratica subito se non fosse per un problemino...la mia [i]aloe vera[/i] ha le foglie svuotate! nonostante l'acqua che metto (non troppa, mi hanno raccomandato) le foglie nel tempo sono diventate sempre più sottili, e ora temo seriamente che la pianta muoia. Mi dareste qualche consiglio? grazie!
Ospite - rc il Mercoledì, 02 Luglio 2014 17:22
rosalia

ma per quanto tempo si puo assumere l'aloe..io ho comprato un succo in erboristeria non avendo a disposizione una pianta tutta mia, dove cè scritto di assumerne 50 ml al mattino ma non specifica per quanto tempo....graziee

ma per quanto tempo si puo assumere l'aloe..io ho comprato un succo in erboristeria non avendo a disposizione una pianta tutta mia, dove cè scritto di assumerne 50 ml al mattino ma non specifica per quanto tempo....graziee
Clorofilla il Mercoledì, 02 Luglio 2014 21:08

Ciao Rosalia...direi fino a tre mesi consecutivi...per poi interrompere e fare un nuovo ciclo dopo qualche mese, prima vedi l'effetto che ti fa, é molto soggettivo..

Ciao Rosalia...direi fino a tre mesi consecutivi...per poi interrompere e fare un nuovo ciclo dopo qualche mese, prima vedi l'effetto che ti fa, é molto soggettivo..
Ospite - Centro Aloe Vera il Mercoledì, 02 Luglio 2014 20:23
Tempo di assunzione aloe vera.

Solitamente se è un ottimo prodotto biologico e certificato,senza aloina ne conservanti aggiunti,non c'è un termine preciso di assunzione.
Per avere dei buoni risultati si consiglia di prenderla almeno per 3 mesi di fila.
Io personalmente la bevo tutti i giorni da tre anni e sto bene.
Comunque ti sconsiglio la preparazione "fai da te" con le piante in casa.
Se vuoi saperne di più,contattami.

Solitamente se è un ottimo prodotto biologico e certificato,senza aloina ne conservanti aggiunti,non c'è un termine preciso di assunzione. Per avere dei buoni risultati si consiglia di prenderla almeno per 3 mesi di fila. Io personalmente la bevo tutti i giorni da tre anni e sto bene. Comunque ti sconsiglio la preparazione "fai da te" con le piante in casa. Se vuoi saperne di più,contattami.
Ospite - Silvia il Lunedì, 27 Ottobre 2014 09:10

Ciao!
Ma se non posso coltivarla l'aloe perché vivo in un appartamentino in città, mi sapete dare qualche marca che produca e venda il gel commestibile. Per ora ne sto assumendo una fatta in casa, ma tra un po' la finirò....

Ciao! Ma se non posso coltivarla l'aloe perché vivo in un appartamentino in città, mi sapete dare qualche marca che produca e venda il gel commestibile. Per ora ne sto assumendo una fatta in casa, ma tra un po' la finirò....
Ospite - maria cristina ligorio il Mercoledì, 15 Aprile 2015 17:27
se vuoi bere il gel dell'aloe è meglio scegliere il migliore

Ciao Silvia, se vuoi una marca eccellente numero uno al mondo con riconoscimenti internazionali sulla qualità e sulla quantità di gel nel prodotto, ti invito a visitare il mio sito web e a contattarmi, sarò felice di rispondere a tutte le tue domante
a presto

Ciao Silvia, se vuoi una marca eccellente numero uno al mondo con riconoscimenti internazionali sulla qualità e sulla quantità di gel nel prodotto, ti invito a visitare il mio sito web e a contattarmi, sarò felice di rispondere a tutte le tue domante a presto
Ospite - Fia il Lunedì, 14 Luglio 2014 18:07

Ciao a tutti, ho una pianta che immagino sia una delle tante varietà di aloe, ma non saprei definire con esattezza quale. In questo periodo è in fiore, ma anche questo non mi aiuta a stabilire esattamente la varietà esatta. Ho tagliato una foglia ed il suo interno risulta molto acquoso, ma non gelatinoso; è molto simile alla polpa di una susina ed è altrettanto bagnata e soda. Ho provato a frullare la polpa, opportunamente mondata dall'esterno verde, ed ho ottenuto dei pezzettini che ho potuto colare ricavandone un liquido trasparente, ma di gel come quello che ho potuto vedere in diversi tutorial che mostrano come estrarlo in casa dalle foglie, nemmeno l'ombra. Magari è un'altra varietà, magari altrettanto utile in cosmesi, ma come posso stabilirlo con certezza?

Ciao a tutti, ho una pianta che immagino sia una delle tante varietà di aloe, ma non saprei definire con esattezza quale. In questo periodo è in fiore, ma anche questo non mi aiuta a stabilire esattamente la varietà esatta. Ho tagliato una foglia ed il suo interno risulta molto acquoso, ma non gelatinoso; è molto simile alla polpa di una susina ed è altrettanto bagnata e soda. Ho provato a frullare la polpa, opportunamente mondata dall'esterno verde, ed ho ottenuto dei pezzettini che ho potuto colare ricavandone un liquido trasparente, ma di gel come quello che ho potuto vedere in diversi tutorial che mostrano come estrarlo in casa dalle foglie, nemmeno l'ombra. Magari è un'altra varietà, magari altrettanto utile in cosmesi, ma come posso stabilirlo con certezza?
Clorofilla il Lunedì, 14 Luglio 2014 23:36

Ciao, prova a mandare una foto sulla mia pagina fb, così la vedo e magari ti posso aiutare.
Isy

Ciao, prova a mandare una foto sulla mia pagina fb, così la vedo e magari ti posso aiutare. Isy
Ospite - lucio il Domenica, 18 Gennaio 2015 13:53

Ciao,
io adesso mi trovo a Lombok, Indonesia, faccio surf tutti i giorni, svariate ore e credo per questo motivo mi è venuta una grossa irritazione da" costume". Vorrei provare, oltre all'uso esterno anche a mangiarla. Non so esattamente che varietà sia, l'ho assaggiata e non è per niente amara. Possibile che abbia effetti benefici anche se non fosse quella "vera"?

Ciao, io adesso mi trovo a Lombok, Indonesia, faccio surf tutti i giorni, svariate ore e credo per questo motivo mi è venuta una grossa irritazione da" costume". Vorrei provare, oltre all'uso esterno anche a mangiarla. Non so esattamente che varietà sia, l'ho assaggiata e non è per niente amara. Possibile che abbia effetti benefici anche se non fosse quella "vera"?
Clorofilla il Lunedì, 19 Gennaio 2015 13:25

Ciao Lucio, per poterti rispondere ho bisogno di vedere la pianta! Mandami una foto sulla mia pagina facebook e ti potrò aiutare: https://www.facebook.com/isy.mass?ref=hl

Ciao Lucio, per poterti rispondere ho bisogno di vedere la pianta! Mandami una foto sulla mia pagina facebook e ti potrò aiutare: https://www.facebook.com/isy.mass?ref=hl
Ospite - mari il Martedì, 27 Gennaio 2015 15:44
Aloe

L'Aloe e' un farmacia in casa, ho la fortuna di vivere in Messico questa pianta meravigliosa la trovo in ogni angolo del mio giardino.La buccia si puede frullare tranquillamente dopo averla pulita con un panno umido, no lavata sott'acqua .Quando la stacco dalla pianta la lascio scorrere per alcune ore coperta al buio perche' rilasci la aloina.Eccetto in gravidanza che va usata sotto controllo medico, l'Aloe se trattata bene e' una pianta miracolosa.Quando piove non va usata se no dopo minimo tre giorni.Raccoglierla al mattino presto e trattarla in ambiente fuori dalla luce.Va guardata in frigo o congelata a pezzetti con tutta la buccia, si riscongela sempre al buio e dopo togliendo la buccia vedrete che rilascera' un'altro poco di aloina .Mi aiuto con un colino di modo che quando la prendo di aloina non ne ha quasi piu'.C'e' un libro di padre Romano Zago che parla dell'Aloe da conservare con miele puro grappa o tequila.Seguito alla lettera mi sono quasi spariti i nodi alle corde vocali.L'aloe va usata per periodi non continuamente.Diffidate di molti prodotti in commercio sono letteralmente contaminati da altro e sono poco naturali.Saludos de Mexico!

L'Aloe e' un farmacia in casa, ho la fortuna di vivere in Messico questa pianta meravigliosa la trovo in ogni angolo del mio giardino.La buccia si puede frullare tranquillamente dopo averla pulita con un panno umido, no lavata sott'acqua .Quando la stacco dalla pianta la lascio scorrere per alcune ore coperta al buio perche' rilasci la aloina.Eccetto in gravidanza che va usata sotto controllo medico, l'Aloe se trattata bene e' una pianta miracolosa.Quando piove non va usata se no dopo minimo tre giorni.Raccoglierla al mattino presto e trattarla in ambiente fuori dalla luce.Va guardata in frigo o congelata a pezzetti con tutta la buccia, si riscongela sempre al buio e dopo togliendo la buccia vedrete che rilascera' un'altro poco di aloina .Mi aiuto con un colino di modo che quando la prendo di aloina non ne ha quasi piu'.C'e' un libro di padre Romano Zago che parla dell'Aloe da conservare con miele puro grappa o tequila.Seguito alla lettera mi sono quasi spariti i nodi alle corde vocali.L'aloe va usata per periodi non continuamente.Diffidate di molti prodotti in commercio sono letteralmente contaminati da altro e sono poco naturali.Saludos de Mexico!
Clorofilla il Martedì, 27 Gennaio 2015 19:43

Grazie Mari! :D

Grazie Mari! :D
Ospite - mari il Martedì, 27 Gennaio 2015 15:46

Come e'stato piu' volte scritto prima di me, ripulirla bene dalle spine.

Come e'stato piu' volte scritto prima di me, ripulirla bene dalle spine.
Ospite - antonio il Giovedì, 19 Marzo 2015 12:24

Salve,
ho letto che è efficace per contrastare la psoriasi. Potete darmi conferma? C'è qualcuno che ha lo stesso problema e l'ha usata? Grazie

Salve, ho letto che è efficace per contrastare la psoriasi. Potete darmi conferma? C'è qualcuno che ha lo stesso problema e l'ha usata? Grazie
Ospite - maria cristina ligorio il Mercoledì, 15 Aprile 2015 17:30
Il gel dell'aloe è ottimo per contrastare la psoriasi

ciao Antonio,
si il gel dell'aloe è eccellente per contrastare la psoriasi e tutte le patologie della pelle. conosco molte persone che si sono trovate e si trovano molto bene utilizzando i migliori prodotti a base di aloe vera gel, sia da bere che da appolicare per uso topico sulla parte interessata. se ti va scrivimi sarò felice di rispondere a tutte le tue domande

ciao Antonio, si il gel dell'aloe è eccellente per contrastare la psoriasi e tutte le patologie della pelle. conosco molte persone che si sono trovate e si trovano molto bene utilizzando i migliori prodotti a base di aloe vera gel, sia da bere che da appolicare per uso topico sulla parte interessata. se ti va scrivimi sarò felice di rispondere a tutte le tue domande
Ospite - nicola il Mercoledì, 15 Aprile 2015 14:31

Salve, io uso giornalmente aloe e prodotti a base di aloe vera, se volete la migliore aloe che c'è in giro, privo di aloina, e con principio attivo stabilizzato a freddo tramite vitamina c ed è, contattami pure, vi lascio la mia mail.
[email protected]

Salve, io uso giornalmente aloe e prodotti a base di aloe vera, se volete la migliore aloe che c'è in giro, privo di aloina, e con principio attivo stabilizzato a freddo tramite vitamina c ed è, contattami pure, vi lascio la mia mail. [email protected]
Ospite - Riccardo il Mercoledì, 15 Aprile 2015 16:29
Aloe Vera Gel un vero toccasana!

Complimenti per l'articolo!
Il gel dell'aloe un vero toccasana. In famiglia usiamo numerosi prodotti con gel di aloe vera e siamo veramente soddisfatti. Mia madre e mia sorella sono hanno anche eliminato i sintomi del reflusso gastroesofageo.

Complimenti per l'articolo! Il gel dell'aloe un vero toccasana. In famiglia usiamo numerosi prodotti con gel di aloe vera e siamo veramente soddisfatti. Mia madre e mia sorella sono hanno anche eliminato i sintomi del reflusso gastroesofageo.
Ospite - Daniela il Domenica, 10 Maggio 2015 22:50
ma come si estrae il gel ?

Salve ,
molto interessante, ma ..... come si estrae il gel ? me lo puoi dire passo passo grazie Dany

Salve , molto interessante, ma ..... come si estrae il gel ? me lo puoi dire passo passo grazie Dany
Clorofilla il Martedì, 19 Maggio 2015 14:00

Ciao Daniela, basta tagliere le folgie come vedi nell'ultima foto in basso, eliminare la boccia con un coltello affilato e otterai il gel semplicemente asportando la parte trasparente e frullandola o schiacciandola.

Ciao Daniela, basta tagliere le folgie come vedi nell'ultima foto in basso, eliminare la boccia con un coltello affilato e otterai il gel semplicemente asportando la parte trasparente e frullandola o schiacciandola.
Ospite - Matilde il Martedì, 19 Maggio 2015 22:48
ciao

Ciao Isy quindi dopo averla spellata, frullo e bevo? Nature oppure devo diluirla?

Ciao Isy quindi dopo averla spellata, frullo e bevo? Nature oppure devo diluirla?
Ospite - Cosmo il Lunedì, 11 Maggio 2015 14:38
Quanta bisogna usarne?

Ciao,
una volta che ho estratto il gel dalla foglia posso mangiarlo così com'è o ci devo aggiungere dell'altro? (zucchero ecc ecc)

Ciao, una volta che ho estratto il gel dalla foglia posso mangiarlo così com'è o ci devo aggiungere dell'altro? (zucchero ecc ecc)
Clorofilla il Martedì, 19 Maggio 2015 14:02

Certo, se ti piace il sapore puoi consumarlo tal quale. Uno o due cucchiai prima dei pasti o dopo per digerire, puoi arrivare a fino 100 ml al giorno.

Certo, se ti piace il sapore puoi consumarlo tal quale. Uno o due cucchiai prima dei pasti o dopo per digerire, puoi arrivare a fino 100 ml al giorno.
Ospite - Matilde il Martedì, 19 Maggio 2015 22:50

Il succo estratto da una foglia va bevuto tutto insieme o dosarlo? E quanto si conserva e come?

Il succo estratto da una foglia va bevuto tutto insieme o dosarlo? E quanto si conserva e come?
Clorofilla il Giovedì, 02 Luglio 2015 11:33

Puoi conservare il gel estratto dalla foglia in frigo per una settimana circa. Se hai la pianta ion casa, taglia dalla foglia solo la quantità che ti serve, il resto cicatrizzerà. Per iniziare prendine circa 50 ml al giorno, meglio la mattina a stomaco vuoto.

Puoi conservare il gel estratto dalla foglia in frigo per una settimana circa. Se hai la pianta ion casa, taglia dalla foglia solo la quantità che ti serve, il resto cicatrizzerà. Per iniziare prendine circa 50 ml al giorno, meglio la mattina a stomaco vuoto.
Clorofilla il Giovedì, 02 Luglio 2015 11:30

Ciao Cosmo, puoi mangiarlo com'è, oppure se non ti piacciono gusto e consistenza, puoi frullare il gel con miele e limone, diventa molto più gradevole. :)

Ciao Cosmo, puoi mangiarlo com'è, oppure se non ti piacciono gusto e consistenza, puoi frullare il gel con miele e limone, diventa molto più gradevole. :)
Ospite - Antonella il Martedì, 09 Giugno 2015 22:46
Eritema solare

Ciao, ho seri problemi di eritema solareed oggi , grazie ai vostri consigli,
Ho tagliato una figlia di aloe vera , ho tolto il gel e l ' ho cosparso sopra il mio eritema.Sto già meglio, per lo meno non ho lo spasimo del prurito. Grazie

Ciao, ho seri problemi di eritema solareed oggi , grazie ai vostri consigli, Ho tagliato una figlia di aloe vera , ho tolto il gel e l ' ho cosparso sopra il mio eritema.Sto già meglio, per lo meno non ho lo spasimo del prurito. Grazie
Ospite - cristina il Sabato, 27 Giugno 2015 01:18

Ciao, ho comprato Aloe Vera Gel dall'Inghilterra, ( per posta) , la conservo in frigo,volevo sapere dopo che ne ho messo un poco nel bicchiere se si deve bere così "gelida" ,a me verrebbe mal di stomaco.Si può lasciare che prenda la temperatura ambiente prima di berla?Vorrei darla anche al mio cagnolino che ha la gastrite....
Cristina 57

Ciao, ho comprato Aloe Vera Gel dall'Inghilterra, ( per posta) , la conservo in frigo,volevo sapere dopo che ne ho messo un poco nel bicchiere se si deve bere così "gelida" ,a me verrebbe mal di stomaco.Si può lasciare che prenda la temperatura ambiente prima di berla?Vorrei darla anche al mio cagnolino che ha la gastrite.... Cristina 57
Clorofilla il Giovedì, 02 Luglio 2015 11:30

Certo, quella che bevi puoi tranquillamente lasciarla intiepidire, meglio non assumere roba troppo fredda, soprattutto in estate. Non succederà nulla :)

Certo, quella che bevi puoi tranquillamente lasciarla intiepidire, meglio non assumere roba troppo fredda, soprattutto in estate. Non succederà nulla :)
Ospite - Ivan il Sabato, 11 Luglio 2015 09:37
Come si applica nel viso?

Grazie per i consigli....volevo sapere se nel viso L ALOE va applicata su viso asciutto o leggermente umido per favorirne l assorbimento? Grazie

Grazie per i consigli....volevo sapere se nel viso L ALOE va applicata su viso asciutto o leggermente umido per favorirne l assorbimento? Grazie
Ospite - Soffritti Renato il Giovedì, 13 Agosto 2015 02:23
Aloe nel rustico in inverno

Ciao, ho le aloe da due anni, quello passato li ho ritirati in una camera riscaldata, ma ora devo usarla per mio nipote per cui vorrei sapere se può sopravvivere in un rustico con luce non diretta situata in Lombardia nel Pavese. Quando abbiamo temperature oltre i -10 noto che l'acqua tende a congelare. Domanda: "Possono resistere ?! Se no ci sono suggerimenti, Grazie 1000

Ciao, ho le aloe da due anni, quello passato li ho ritirati in una camera riscaldata, ma ora devo usarla per mio nipote per cui vorrei sapere se può sopravvivere in un rustico con luce non diretta situata in Lombardia nel Pavese. Quando abbiamo temperature oltre i -10 noto che l'acqua tende a congelare. Domanda: "Possono resistere ?! Se no ci sono suggerimenti, Grazie 1000
Ospite - candida il Lunedì, 28 Dicembre 2015 15:39

ciao , mio figlio ha il lupus in viso , mi chiedevo se poso usare gel di aloa ? grazie

ciao , mio figlio ha il lupus in viso , mi chiedevo se poso usare gel di aloa ? grazie
giulia panella il Venerdì, 22 Gennaio 2016 20:14
verità assoluta

ciao ragazzi,
avrei una domanda, una volta per tutte, quanto tempo va assunta l' aloe vera? è consigliabile assumerne un misurino tutti i giorni, sempre, oppure è meglio assumerla per tot mesi all' anno e e poi bloccarla?
altra domanda: quando la compro in erboristeria ( esempio) già pronta per l' uso orale, c'è un marchio ben preciso da comprare ( per diffidare da schifezze) oppure mi affido a qualsiasi marchio perché sono tutti giusti e veritieri di aloe pura al 100 %?
please please please please please please

ciao ragazzi, avrei una domanda, una volta per tutte, quanto tempo va assunta l' aloe vera? è consigliabile assumerne un misurino tutti i giorni, sempre, oppure è meglio assumerla per tot mesi all' anno e e poi bloccarla? altra domanda: quando la compro in erboristeria ( esempio) già pronta per l' uso orale, c'è un marchio ben preciso da comprare ( per diffidare da schifezze) oppure mi affido a qualsiasi marchio perché sono tutti giusti e veritieri di aloe pura al 100 %? please please please please please please
Clorofilla il Domenica, 13 Marzo 2016 22:54

Leggi qui! in ogni caso fai cicli di qualche settimana e poi smetti, e scegli prodotti 100% succo da tenere in frigo, andrai sul sicuro.
http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/14901-aloe-vera-benefici-controindicazioni

Leggi qui! in ogni caso fai cicli di qualche settimana e poi smetti, e scegli prodotti 100% succo da tenere in frigo, andrai sul sicuro. http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/14901-aloe-vera-benefici-controindicazioni
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 27 Settembre 2016