CITES e controllo sul commercio delle specie in via di estinzione

immagine

Il commercio di animali, purtroppo, è diventato uno dei maggiori traffici economici a livello mondiale, e come sempre accade, il desiderio di soldi e quindi di potere cerca di prevaricare non solo sulla morale, ma anche sulla salvaguardia delle nostre ricchezze naturali.

Continua a leggere

Uova biologiche: perché consumarle

uova

Negli ultimi anni, a seguito dei numerosi scandali alimentari, i consumatori si sono dimostrati sempre più attenti alle tematiche del benessere animale. Acquistare uova biologiche vuol dire prestare attenzione alla salute delle galline ovaiole: la loro alimentazione è basata su alimenti vegetali e/o mangimi di origine biologica, non sono curate con antibiotici, non sono sottoposte a trattamenti ormonali, sono libere di razzolare all'aperto ed avere a disposizione un’adeguata superficie.

Continua a leggere
Commenti recenti
spazi verdi 44
Perché pubblicare un articolo come questo? Qual'è il fine ultimo? Il fine di questo articolo (così come di questo blog) è quello ... Leggi tutto
22 Giugno, 2016

In calo la richiesta di pelliccia, una speranza per il futuro di milioni di animali

pellicce

La Cina è da diversi anni il più grande fornitore a livello globale di pelliccia e cuoio per l'industria dell'abbigliamento, ma dal 2013 sta facendo i conti con una costante diminuzione della domanda di questi prodotti: lo rivela un rapporto del China News Service, che spiega come il Paese sia costretto ad accumulare quotidianamente centinaia di migliaia di pezzi nelle celle di stoccaggio, dove rimangono inutilizzati.

Continua a leggere

Lussemburgo: primo paese in Europa a parlare di "dignità animale"

immagine

In Lussemburgo è in atto una vera e propria rivoluzione sul fronte animalista: il piccolo Granducato ha infatti deciso di presentare al Governo una proposta di legge per svecchiare una norma del 1993 riguardante i diritti degli animali. "L’animale deve essere considerato come essere vivente non umano dotato di sensibilità che sente il dolore e altre emozioni" spiegano dal Lussemburgo, dove grandi passi avanti si stanno compiendo per introdurre il concetto di "dignità animale".

Continua a leggere

Elliot... un cane dall'aria sofisticata!

elliot

Oggi vi voglio presentare Elliot, un bellissimo amico sempre ospite del Canile Muratella ed in gabbia oramai da più di 3 anni.

Continua a leggere

Pietanze a base di carne di gatto servite in un ristorante svizzero: lo chef si vanta di mantenere viva la cultura.

immagine

In Svizzera mangiare cani e gatti non è illegale, quindi prima di additare gli asiatici sarebbe bene guardare dietro casa... Secondo l'associazione Sos Chats Noiraigue, che nel 2014 ha raccolto circa 16.000 firme portando in parlamento una petizione per esigere il divieto del consumo di carne di gatto e di cane in Svizzera, circa il 3% degli svizzeri mangiano di nascosto carne di cane o di gatto. La carne di cane è principalmente utilizzata per produrre salsicce e grasso contro i reumatismi. Quanto alla carne di gatto, è consumata piuttosto in famiglia e cucinata come il coniglio durante le festività natalizie.

Continua a leggere

Himica... 4 anni che aspetto una famiglia che mi possa amare e rispettare!

HIMICA

Oggi voglio iniziare a farvi conoscere i meravigliosi ospiti di Muratella, la loro storia, il loro carattere e le loro foto.

Non potevo non iniziare con Himica, la mia passione il mio grande amore!

Continua a leggere

Proroga fino al 30 aprile...la vittoria dei lavoratori dei canili comunali!

 

 

27 gennaio 2016 il Dipartimento ambiente occupato, i lavoratori non ci stanno!!! Difendere il proprio posto di lavoro e il benessere dei 650 cani e 50 gatti è al primo posto e non hanno voluto perdere tempo...bravi!!!

Continua a leggere

Difenderemo i nostri cani!

 

Questo bellissimo cane che a Muratella si chiamava Dean, è stato  felicemente adottato da Valentina, ora il suo nome è Aaron e la sua vita sarà piena di amore e rispetto.

Aaron è uno dei tanti cani salvati dalla strada, per lui non ci sarebbe stato scampo se fosse finito in un canile privato, e questa, purtroppo è la  realtà dei fatti.

Continua a leggere

I due canili comunali di Muratella e di Vitinia ex Poverello da oggi potrebbero non esistere più!!!

cani ergastolani del canile di torino 31461

Avrei voluto iniziare il mio blog diversamente, ed infatti ho aspettato a scrivere il mio primo articolo perchè il mio cuore, il mio corpo e la mia mente rifiutano questa terribile realtà.

Sia Muratella che Vitinia sono 2 canili che potrebbero essere il fiore all'occhiello per l'Italia per come sono gestiti, solo a Muratella ci sono circa 650 cani, 50 gatti al Punto di Primo Soccorso e 95 lavoratori. 

Continua a leggere
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram