I migliori snack per vincere l'ansia

Diciamoci la verità: non sempre abbiamo il tempo per preparaci merende e spuntini complessi e quelle poche volte in cui capita di averne, magari non abbiamo voglia di metterci a cucinare. Capita spesso di aver voglia e bisogno di uno snack veloce e sfizioso: ecco i migliori per combattere e vincere l'ansia.


 

Combattere l'ansia non significa solo trovare il bandolo della matassa dei propri pensieri o scavare nei ricordi più lontani per individuare l'origine delle proprie paure. Per vincere l'ansia bisogna impiegare tutte le forze, combattere con tutte le armi, coinvolgere ogni lato di sé e stravolgere ogni abitudine. 

L'alimentazione è un'abitudine centrale nella formazione, nel mantenimento e nello sviluppo dell'ansia. Un'alimentazione scorretta può da sola provocare un attacco d'ansia. Un'affermazione audace? Beh, pensa al caffè; dopo 10 tazzine saremo sicuramente più vulnerabili all'ansia o già in preda al panico. Il caffè è una bevanda eccitante e che si dovrebbe evitare se si soffre d'ansia. 

LEGGI "Le migliori bevande per vincere l'ansia"

Ma non è solo il caffè a far male contro l'ansia. Uno stile alimentare poco salutare agisce con meno rapidità di 10 tazzine di caffè, ma può radicarsi più in profondità. Mi spiego: gli effetti del caffè sono evidenti, quasi scontati, mentre gli effetti di 10 o 20 anni di una dieta sbilanciata si muovono nella penombra, si mimetizzano dietro a quelle che consideriamo abitudini normali e poi tutto d'un tratto si manifestano come un'attacco di panico o un'ansia dura da sconfiggere.

Spesso un'alimentazione sbilanciata comprende spuntini fuori pasto, snack e vari prodotti confezionati, la sostituzione dei pasti con un panino o una pizzetta, il consumo abituale di salsine, bibite, merendine, barrette ipercaloriche dal gusto fenomenale. La maggior parte delle volte le persone consumano snack di questo tipo per soddisfare un bisogno emotivo, per provare un piacere immediato e scaricare la tensione, per superare l'ansia, ma anche per poter far fronte a una radicata dipendenza da zuccheri. 

LEGGI "I migliori dolci per vincere l'ansia"

Se ogni giorno beviamo un succo di frutta al mattino, una o due bibite gasate, se mettiamo una bustina di zucchero nel caffè, un cucchiaino nel tè, mangiamo un paio di dolci, uno yogurt dolcificato e qualche caramella, ci sottoponiamo a un'overdose di zuccheri che ci farà precipitare in una dipendenza selvaggia, molto difficile da sconfiggere, dura da sradicare come l'ansia.

L'ansia si aggrappa ad ogni dipendenza, anche in quelle alimentari. L'ansia si infiltra in ogni dipendenza perché ogni dipendenza si basa e alimenta una debolezza alla quale non prestiamo ascolto e che mettiamo facilmente a tacere dandole quello che chiede. Le dipendenze alimentari come quella da zuccheri creano delle debolezze fisiche oltre che psicologiche. La dipendenza da zuccheri genera una carenza nella flora batterica intestinale e può farsi sentire soprattutto nel momento dell'astinenza, con sintomi come debolezza, stanchezza e scarsa lucidità.

LEGGI "Vincere l'ansia in cucina: la colazione perfetta."

Sintomi molto simili a quelli dell'ansia che vogliamo combattere. Non a caso l'ansia si intrufola in una dipendenza come quella dagli zuccheri: nel momento dell'astinenza, quando sentiamo la stanchezza e la spossatezza, il nostro organismo ci chiederà una dose di zuccheri e contemporaneamente ci farà pensare allo spauracchio dell'ansia, che di lì a poco potrebbe venire a spaventarci.

Cosa c'entra tutto questo con gli snack migliori per vincere l'ansia? C'entra perché per combattere e vincere l'ansia non dobbiamo per forza rinunciare agli snack e non dobbiamo assolutamente rinunciare al gusto e agli alimenti sfiziosi. Dobbiamo assolutamente eliminare lo zucchero raffinato, ma lo possiamo sostituire con qualcosa di molto più sano.

Quali sono allora gli snack più sani per combattere l'ansia?

  1. Croccante di frutta secca. La consistenza non è una caratteristica ininfluente nel determinare la sfiziosità di un alimento. Una barretta molliccia e gommosa potrebbe non soddisfarci come una croccante. Mangiare cibo croccante soddisfa il nostro bisogno di sfogare l'aggressività, liberarci dall'ansia e magari da qualche frustrazione repressa. La frutta secca è ricca di benefici e proprietà anti ansia, come l'alto contenuto di proteine, sali minerali come il magnesio e acidi grassi essenziali come gli Omega-3 e Omega-9. Mescola la frutta secca che preferisci, come noci, nocciole, mandorle, anacardi e arachidi e aggiungi a piacimento semi oleosi o cereali soffiati, meglio senza glutine. Crea con le mani un impasto con il malto di riso e stendilo su una teglia coperta da un foglio di carta da forno. Inforna per 15 minuti a 180 gradi e aspetta che si raffreddi. Sarà delizioso!
  2. Caramelle di frutta e cereali: uno snack veloce da preparare e buonissimo. Frulla una decina di datteri disidratati e una pari quantità di frutta secca mista e semi oleosi, come quelli di lino, girasole, sesamo, sesamo nero, zucca o chia. Se vuoi pui lasciare il tutto in ammollo in acqua per un paio d'ore per ammorbidire l'impasto. Crea delle palline e passale nel cocco tritato o nel miglio soffiato e metti in frigo per almeno un ora. Piccole bombe contro l'ansia!
  3. SaNutella: quando siamo particolarmente giù di morale o in preda all'ansia, nulla è come prendere a cucchiaiate un vasetto di quella fantastica crema spalmabile alle nocciole. Ma quella famosa che abbiamo mangiato per anni contiene solo il 13% di nocciole, il resto è zucchero e olio di palma. Possiamo mangiare qualcosa di altrettanto gustoso senza farci del male. La SaNutella di carrube è un'ottima arma per vincere l'ansia, grazie alle particolari proprietà delle carrube, ricca di zuccheri buoni, vitamine e sali minerali. Tosta circa 150 grammi di nocciole sbucciate lasciandole in forno per circa 10 minuti a 180 gradi, finché non diventano dorate ed emanano un profumo irresistibile. Una volta raffreddate, frullale fino a ottenere un impasto morbido. A questo punto aggiungi un po' di latte di riso o cocco, e la farina di carrube, fino a ottenere un impasto cremoso, ma non liquido. Non servirà dolcificare, ma in caso aggiungi del miele e preparati a gustare una delizia utile contro l'ansia!

LEGGI "Il metodo Buteyko per curare l’ansia"

Foto: Flickr

Vota:
Energia dalla birra? It's possible!
Ricetta autunnale: Crespelle con farina di castagn...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 26 Luglio 2017