I tricicli audiosivi animano le strade delle città

La miglior cura per la psoriasi aiuta a combattere l'ansia: scopri i rimedi naturali

La psoriasi scatena l’ansia attraverso questa frustrazione, ma l’ansia è a sua volta in grado di alimentare la psoriasi e a farne le spese sei tu, vittima di un circolo vizioso disperato. Sarai felice di sapere che la miglior cura per la psoriasi ti farà anche vincere l’ansia. Leggi questo articolo e scopri 5 rimedi naturali contro psoriasi e ansia!

 

Psoriasi e ansia: un cane che si morde la coda

Se hai mai sofferto di psoriasi, avrai sicuramente provato in tutti i modi a nasconderla, a evitare che dai tuoi capelli nevichi come fosse il Polo Nord. Avrai certamente provato mille creme, dagli odori disgustosi e shampoo color petrolio che allontanano ogni essere vivente dalla tua testa. Quante volte hai rinunciato ad uscire, ad andare al mare o a scoprirti d’estate per nascondere quelle placche maledette?

Ti capisco, io stesso ho sofferto di psoriasi per molti anni.

Ne sono completamente guarito: nemmeno un segno, nemmeno un piccolo sfogo. Vuoi sapere come ho fatto?

La mia psoriasi è iniziata quando avevo 4 anni con la prima macchia sul cuoio capelluto. In pratica ci sono nato e me la son portata dietro per un quarto di secolo.

Era la fine degli anni ’80 e i medici che mi visitavano cercavano di spiegare questa mia manifestazione con le teorie più classiche, ricorrendo a diagnosi come un intolleranza ai pomodori, poi ai latticini e ad altre che nemmeno ricordo.

Passare in rassegna le varie diete non ha cambiato nulla, anzi, la psoriasi peggiorava, anche se non era ancora stata definita come tale, perché -dicevano- ero troppo piccolo per averla sviluppata.

Qualche anno più tardi arrivarono le prime conferme degli specialisti: era vera e propria psoriasi: aveva tutte le caratteristiche tipiche, come le zone di manifestazione (avambracci, ginocchia, cuoio capelluto, retro delle orecchie), il peggioramento invernale e la remissione in estate.

Da quel momento, inutile dire che mi è stato prescritto un po’ di tutto. Psorcutan e selsun blu erano i miei due amici puzzoni preferiti. Che schifo!

Alcuni medici mi hanno consigliato di andare in vacanza nel Mar Morto, che sembrava essere miracoloso grazie ai suoi sali. Quelli li ho provati nella vasca da bagno, visto che il viaggio era proibitivo. Ma non funzionava.

Dopo anni di alti e bassi e periodi in cui sembravo guarito definitivamente, la psoriasi dei vent’anni sembrava più legata a fattori psicologici, ma alle volte si presentava inspiegabilmente e senza preavviso.

Una visita specialistica di 15 minuti, pagata 120 euro nel 2005 mi regalò una certezza, dopo anni di vane speranze: i medici non ne sapevano nulla.

Sì, perché se uno dei dermatologi più acclamati arrivava al punto di dirmi che avrei dovuto convivere con la psoriasi per tutta la vita, dovendo al contempo spendere centinaia di euro all’anno in creme e unguenti, alla luce della mia totale remissione attuale posso solo pensare che quasi tutti i medici brancolino nel buio.

 

Curare i sintomi o le cause? Psoriasi e ansia

Per curare la psoriasi bisogna curare l'ansia

Più di un anno fa ho scoperto la cura migliore e definitiva per la psoriasi e guarda caso, è la stessa cura in grado di vincere l’ansia.

Ansia e psoriasi sono legate così intimamente, che se riusciamo a sconfiggere una, l’altra morirà di fame. Sì, perché si alimentano a vicenda l’una dell’altra e come dimostrano molti studi scientifici, hanno molti aspetti in comune. Per curare la psoriasi, bisogna soffermarsi sulle cause e non solo sui sintomi: l'ansia vincerà sempre contro le creme al cortisone e la psoriasi ne verrà fuori ancora più forte.

 

Vuoi sapere come guarire dalla psoriasi e dall’ansia?

La spiegazione è molto semplice, perché il meccanismo alla base è lo stesso. Te lo dico in due modi diversi, il primo da "Andrea", uno che ha sofferto di psoriasi e ansia per un bel po’ di tempo e dopo averle sconfitte cerca di aiutare le persone a guarire, e il secondo da operatore olistico e naturopata.

  1. Andrea: Ansia e psoriasi sono malattie molto complesse, che dipendono da tantissimi fattori e non è possibile escluderne nemmeno uno se si vuole capire il problema e curarlo. Se anche ci fosse una predisposizione genetica, come alcuni sostengono, non possiamo fare gran che per ora, quindi soffermiamoci sulle altre cause. Queste possono essere psicologiche o fisiche. È inutile fissarsi sul fatto che ansia e psoriasi dipendano da una sola variabile, bisogna agire a tutto campo e cambiare molti aspetti della propria vita per guarire. Ansia e psoriasi dipendono dalle abitudini che accumuliamo e in particolare da quelle che ci allontanano dalla nostra natura. Uno stile di vita frenetico, sedentario, un’alimentazione industriale e poco sana, vizi e una vita interiore rigida e artificiale sono la benzina che alimenta il fuoco del circolo vizioso dell’ansia e della psoriasi. Le ho provate tutte contro la psoriasi, ma soltanto quando ho sconfitto l'ansia e ho modificato la mia quotidianità, son guarito definitivamente. Sono anni che non ho più nemmeno una macchia!
  2. Operatore olistico e naturopata: Come avrai capito faccio un po’ di difficoltà a staccarmi dalla mia professione e questo succede proprio perché non ho muri mentali, barricate ideologiche, ma cerco di essere più fluido possibile. Il meccanismo di cui ti ho parlato, quello che scatena l'ansia e la psoriasi, è legato alle nostre abitudini. Una di queste, la più importante, è forse l’alimentazione. Ansia e psoriasi dipendono entrambe da alcuni processi biochimici che possono essere favoriti o ostacolati dall’alimentazione, dall’attività fisica e dal contatto con la natura. Segui questi 5 rimedi naturali contro la psoriasi e l'ansia.

 

5 rimedi naturali contro la psoriasi e l'ansia

Questi sono le 5 regole di base della cura migliore della psoriasi e dell’ansia. Voglio sottolineare che tutte queste regole hanno una base scientifica, sono prive di controindicazioni, sono gratuite e contribuiscono alla prevenzione di molte altre malattie e alla promozione generale della salute. Se non ci hai ancora provato, provale tutte, inserendole gradualmente tra le tue abitudini. Un paio di settimane potrebbero bastare per notare il cambiamento. Io sono rinato, davvero.

  1. Elimina il glutine: non è per seguire la moda e dovrai stare molto attenta a non sostituirlo con i prodotti confezionati gluten free, pieni di schifezze. Il glutine è in grado di distruggere la flora batterica e sballare il funzionamento dell’intestino in vari modi. Leggi questi miei articoli sulla celiachia, la gluten sensitivity e sulla dieta senza glutine. Il glutine provoca anche la cheratosi pilare che spesso si accompagna alla psoriasi. Gli studi a conferma sono tantissimi, eccotene 3: LEGGI LO STUDIO 1;  LEGGI LO STUDIO 2 ; LEGGI LO STUDIO 3 ;
  2. Elimina lo zucchero, in ogni sua forma: nelle bevande, nei succhi, nei cibi e come condimento. Lo zucchero è correlato a più di 70 malattie diverse ed è l’alimento preferito dei batteri nocivi che danneggiano il nostro intestino. Ansia e psoriasi sono strettamente legate al corretto funzionamento dell’intestino. Per saperne di più, leggi questi articoli, dove ti spiego come l’ansia è collegata alla carenza di vitamina D e di probiotici. Questi sono due studi extra che confermano come l’integrazione della vitamina D e di probiotici possa curare la psoriasi. LEGGI LO STUDIO 1 ; LEGGI LO STUDIO 2 ;  
  3. Respira bene. La respirazione è la funzione vitale centrale del nostro organismo e solo respirando correttamente possiamo attivare tutti i benefici delle pratiche salutari alle quali ci dedichiamo, compresa l’alimentazione, l’attività fisica e il consumo di farmaci o integratori. Scopri il medoto Buteyko per respirare correttamente e sconfiggere l'ansia! LEGGI "IL METODO BUTEYKO PER CURARE L'ANSIA"
  4. Yoga. Questa è la disciplina maestra, il modo migliore per mantenere connessi e in forma mente e corpo. Non è solo meditazione e non è solo movimento fisico. È l’insieme delle due cose ed è dimostrato che è in grado di apportare dei benefici imparagonabili. Ecco un paio di articoli che provano i benefici dello yoga contro l’ansia e la psoriasi LEGGI LO STUDIO 1 ; LEGGI LO STUDIO 2 ;  
  5. Natura e semplicità. Queste due te le devi tatuare nella mente. Siamo esseri viventi, animali che si sono evoluti nella natura, per vivere nella natura. Tutti i nostri processi, le nostre funzioni, i nostri meccanismi sono progettati per funzionare al meglio nella natura. Se vivi una vita artificiale, funzionerai male e non guarirai mai dall’ansia né dalla psoriasi. Non ci sono farmaci che tengano. La semplicità è strettamente collegata alla natura. Segui i suoi ritmi, semplifica la tua vita, i tuoi impegni, le tue abitudini. Mangia cibi naturali, freschi, con liste degli ingredienti corte e semplici. Utilizza materiali naturali e rimani all’aperto, respira aria pura, cammina scalza sull’erba, corri, vai al mare, in montagna o anche solo in un parco. Se non ci credi, ecco due studi che confermano i benefici di una vita naturale: LEGGI LO STUDIO 1 ; LEGGI LO STUDIO 2

Vota:
Baby illustratori
Lo spettacolo delle megattere che nuotano alla luc...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 24 Luglio 2017