Google Transit arriva a Roma, ma è in ritardo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Google Transit è un’utile funzione di Google Maps che permette di pianificare gli spostamenti in città attraverso i mezzi pubblici. Finalmente (il servizio è stato lanciato da Google nel 2007) pare che Google Transit sia attivo anche a Roma, la capitale europea meno efficiente dal punto di vista del trasporto pubblico. Lo ha annunciato l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità, con una nota in cui si spiega che “attraverso Google Transit, per i cittadini e turisti di Roma non è mai stato così semplice, veloce ed intuitivo pianificare i propri movimenti attraverso la rete dei mezzi di trasporto pubblico, i cui percorsi, tempi e dettagli saranno resi disponibili in modo integrato alle indicazioni stradali e a quelle per pedoni“. Funziona? Abbiamo provato e, almeno per il momento, il risultato è piuttosto deludente.

La funzione di Google Maps dedicata al trasporto pubblico è utile soprattutto se usata da smart phone o tablet, però un messaggio “Trasporto pubblico non disponibile a questo livello di zoom o nella regione” spegne le speranze di chi pensava di potersi raccapezzare nelle giungla delle “Oltre 500 linee di superficie, due linee della metropolitana (A, B e B1), tre ferrovie regionali” di cui ci informa l’agenzia per la mobilità della Capitale. Al momento, infatti, il servizio funziona solamente da desktop all’indirizzo http://maps.google.it, ma non attraverso la home page di Google Transit http://maps.google.it/intl/it/landing/transit/#dmy. Probabilmente, ci auguriamo, gli ultimi inconvenienti tecnici che sono la norma ad ogni lancio di un nuovo servizio sul web verranno aggiustati nelle prossime ore e i cittadini e visitatori di Roma avranno uno strumento in più per muoversi in una città caotica come la Capitale, oltre al sito dedicato ai dispositivi mobili http://muovi.roma.it (che spesso però fa cilecca) e alle applicazioni gratuite per sistemi operativi Apple e Android realizzate tutte da generosi sviluppatori indipendenti. Ma a quando un’app ufficiale come si deve?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook