4 vitelli salvati corrono liberi per la prima volta (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Senza mamma, chiusi in luoghi angusti e maltrattati. Avrebbero sofferto, privati del latte materno, sia a livello fisico che psicologico, senza alcuna possibilità di correre e giocare all’aria aperta. Una tortura lunga circa 6 mesi. Trascorso questo tempo, infatti, questi 4 cuccioli sarebbero stati macellati per produrre “carne bianca”.

Ma sono stati salvati. La loro storia è diventata una serie di video dal titolo “calf rescue”. Si tratta di 4 vitellini provenienti dal Texas, immortalati in immagini toccanti e commuoventi mentre corrono per la prima volta in un grande recinto, accolti da una mandria di mucche adulte del The Gentle Barn. Questa è la mia risposta a quanti mi chiedono perché ho scelto di non consumare latte e latticini. Perché non è una scelta “estrema”, ma dettata dalla presa di coscienza di come questa industria sia intimamente collegata al consumo della carne. E, se possibile, ancor più cruenta.

Ma per fortuna esistono posti incredibili come Gentle Barn, fondato da una donna con un cuore enorme, e portato avanti dall’amore incondizionato e dal desiderio di salvare, curare e fornire una casa per sempre agli animali da allevamento abusati, che altrimenti non avrebbero la possibilità di vivere.

Per saperne di più sul Gentle Barn visitate il loro sito: www.gentlebarn.org

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook