La casa nel bosco: il villaggio abbandonato in cui ora vivono gli animali

la-casa-nel-bosco-volpe-400x286

Un cucciolo di volpe scruta fuori da una porticina per gatti, uno scoiattolo rosso fa capolino da una finestra rotta, una famiglia di tassi sbuca dal camino. Sono queste le immagini meravigliose che ritraggono le stupende creature del bosco in una location piuttosto insolita in Finlandia.

Attratto dalla desolazione del luogo, infatti, Kai Fagerström si è avventurato tra le case abbandonate di Suomusjärvi, nella campagna finlandese, vicino alla residenza estiva della sua famiglia. Lì, scrutando attraverso le finestre rotte, ha scoperto come, in realtà, ci fosse vita, tanta vita. Topi, tassi, volpi e uccelli avevano occupato le abitazioni, che ora erano diventate la loro casa.

Entrare in queste case è come tornare indietro nel tempo; il passato aleggia ancora negli angoli. Ma mi piace pensare che la natura si riprenda i luoghi che ha prestato all’uomo“, ha raccontato il fotografo, che in genere programma le sue immagini prima di scattarle piazzando la macchina fotografica nel punto ideale e attendendo che gli animali entrino nell’inquadratura. “A volte ho fortuna, altre volte ci vuole una notte intera“, come quando ha trascorso diverse nottate per ritrarre il suo cane che scrutava un’arvicola, continua Fagerström, che non usa un flash e sfrutta esclusivamente la luce naturale. Da questo progetto, durato 10 anni, è nato anche un libro, The House in the Woods.

Fonte: National Geographic

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook