I cani non sono bici. 12 motivi per non tenerli a catena

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Troppo spesso il “migliore amico dell’uomo” è lasciato a trascorrere tutta la vita in isolamento, intrappolato alle maglie di una catena che gli nega la vita.

I cani a catena sono privi di adeguate cure e di confortevoli ripari. Sono lasciati a soffrire il caldo e il freddo. Eppure tutto quello che vorrebbero è una carezza, la libertà di muoversi, la possibilità di rannicchiarsi ai piedi dei loro umani. Al chiuso. In una casa confortevole, dove siano amati davvero.

Ecco 12 motivi per non tenere i cani a catena. Non servono parole…

  1. b2ap3_thumbnail_cani-catena11.jpg
  2. b2ap3_thumbnail_cani-catena12.JPG
  3. b2ap3_thumbnail_cani-catena8.JPG
  4. b2ap3_thumbnail_cani-catena9.JPG
  5. b2ap3_thumbnail_cani-catena-12.jpg
  6. b2ap3_thumbnail_cani-catena.JPG
  7. b2ap3_thumbnail_cani-catena10.jpg
  8. b2ap3_thumbnail_cani-catena3.jpg
  9. b2ap3_thumbnail_cani-catena5.jpg
  10. b2ap3_thumbnail_cani-catena7.jpg
  11. b2ap3_thumbnail_cani-catena2.jpg
  12. b2ap3_thumbnail_cani-catena6.jpg

Fonte e foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook